Niente mafia: il “killer” del Brunello è un ex dipendente

Andrea di Gisi, il killer del BrunelloCome riportato da Winenews, è stato arrestato, ieri sera, Andrea di Gisi (questo il nome giusto, ndr), ex dipendente dell’azienda vinicola Case Basse di Montalcino, di proprietà della famiglia Soldera. Secondo le indagini dei Carabinieri di Siena e di Montalcino, coordinate dalla Procura di Siena, è stato lui a versare nelle fogne 626 ettolitri di vino destinato a diventare Brunello (annate 2007-2012). L’atto vandalico sarebbe stato effettuato per vendetta, dopo essere stato licenziato da Gianfranco Soldera.
Il reato contestato ad Andrea di Gisi, romano, 39 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, è quello di sabotaggio, che Winenews ha ipotizzato fin dal primo momento. Niente mafia, dunque, nè vendetta tra produttori di Brunello.
Il danno economico per Case Basse della famiglia Soldera, una delle aziende più titolate del territorio di Montalcino, è calcolato in 6/7 milioni di euro (stima Winenews).
I particolari del “caso Soldera”, nella sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Siena, alla presenza del pm Aldo Natalini, che ha coordinato le indagini condotte dai militari, saranno illustrati tra qualche minuto.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




temporale e schiarite Montalcino
Temperatura ore 18: 12°
Precipitazioni (mm): 8

dati a cura di 3BMeteo

18 aprile 2014

Maggio: appuntamenti del mese della Madonna

Il mese di maggio rappresenta, per ogni cittadino di Montalcino, il mese della rinascita legato alla Madonna del Soccorso, la patrona della città a cui, la cittadinanza, è devota. E ogni anno, in questo mese, oltre ai rituali religiosi in

18 aprile 2014

“La Casa di Bambini” invita a donare il “5 X 1000”

Tempo di dichiarazioni dei redditi e, a Montalcino, l’associazione di Promozione Sociale “La Casa di Bambini” si rivolge alla cittadinanza per “rammentare” la possibilità di sostenere le proprie iniziative sottoscrivendo la scelta di donare il “5 X 1000” del proprio

18 aprile 2014

60 anni per il conte Gelasio: “tornerò a Montalcino”

Un uomo dalla personalità caleidoscopica e dai mille interessi ma anche produttore, sex symbol, scrittore del vino, wine hunter per le star e wine manager. Il conte Gelasio Gaetani Lovatelli d’Aragona compie i suoi primi 60 anni - nasce il

18 aprile 2014

#invasionidigitali, l’hashtag è #amiatavaldorciaFMS

Le “Invasioni digitali” sbarcano a Montalcino. Il Museo Civico e Diocesano della città del Brunello aderisce al progetto cross mediale di mostrare in maniera nuova il patrimonio storico, artistico e culturale attraverso internet e i social media, favorendo una fruizione

18 aprile 2014

Week end di Pasqua: tutto da trascorrere in “Fattoria”

Tempo di Pasqua e quindi anche tempo di festa, ma anche di tempo libero e di relax da trascorrere all’aperto godendosi le belle giornate di primavera. E, per tutti gli amanti delle gite fuori porta, la Signora del Brunello, Donatella

16 aprile 2014

Montalcino-Laos: un “gemellaggio” per i bambini

Questa è la storia di un sogno che è divenuto realtà e che oggi prosegue attraverso le mani dei bambini delle elementari. Era il 2008 quando Andrea Rabissi, insieme ai “ragazzi del ’55”, dette vita al progetto “C’arriviamo a 17”:

16 maggio 2014 08:00

“Motoraduno di Montalcino”

BikersLionsClub e Lions Club Montalcino Valli d’Arbia e d’Orcia organizza l’edizione n. 8 del “Motoraduno di Montalcino”. Per il terzo anno consecutivo sarà Cianciano Terme ad ospitare l’appuntamento di maggio 2014. una tre giorni (da venerdì 16 a domenica 18)

30 aprile 2014 08:00

Tutti all’Acquario di Genova

Il Quartiere Borghetto, organizza per domenica 25 maggio 2014, una gita all’Acquario di Genova. La quota, € 25 per i bambini fino a 3 anni, € 45 per i bambini fino a 12 anni e di € 50 per gli

25 aprile 2014 09:00

70° anniversario della Liberazione

L’Amministrazione Comunale di Montalcino e l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia Sezione “G.Bovini” hanno deciso di festeggiare il 70° anniversario della Liberazione Nazionale dal nazifascismo giovedì 25 Aprile. Il progamma: ORE 09:00 Celebrazione della S. Messa nel Santuario della Madonna del Soccorso

©2011-2013 Montalcinonews sas - Direttore responsabile: Elisa Manieri - Mobile +39 349 0960061 - E-mail: info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy