Niente mafia: il “killer” del Brunello è un ex dipendente

Andrea di Gisi, il killer del BrunelloCome riportato da Winenews, è stato arrestato, ieri sera, Andrea di Gisi (questo il nome giusto, ndr), ex dipendente dell’azienda vinicola Case Basse di Montalcino, di proprietà della famiglia Soldera. Secondo le indagini dei Carabinieri di Siena e di Montalcino, coordinate dalla Procura di Siena, è stato lui a versare nelle fogne 626 ettolitri di vino destinato a diventare Brunello (annate 2007-2012). L’atto vandalico sarebbe stato effettuato per vendetta, dopo essere stato licenziato da Gianfranco Soldera.
Il reato contestato ad Andrea di Gisi, romano, 39 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, è quello di sabotaggio, che Winenews ha ipotizzato fin dal primo momento. Niente mafia, dunque, nè vendetta tra produttori di Brunello.
Il danno economico per Case Basse della famiglia Soldera, una delle aziende più titolate del territorio di Montalcino, è calcolato in 6/7 milioni di euro (stima Winenews).
I particolari del “caso Soldera”, nella sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Siena, alla presenza del pm Aldo Natalini, che ha coordinato le indagini condotte dai militari, saranno illustrati tra qualche minuto.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




variabile Montalcino
Temperatura ore 18: 16°
Precipitazioni (mm): 0

dati a cura di 3BMeteo

24 novembre 2014

“Cafè Babbo”: inaugurato il “ponte” tra Montalcino e Miami

L’arte italiana, nelle sue forme più rappresentative - dalla pittura alla scultura, dai vini blasonati ai prodotti gastronomici d’eccellenza del Belpaese - sbarca a Miami. Tutto nasce quando, nel 2008, Alessandro Pazzaglia - proprietario, con la famiglia, del Caffè Fiaschetteria

21 novembre 2014

Il Brunello sempre presente nelle aste Pandolfini

Per i winelovers che amano il Brunello, e tutto il mondo che ruota intorno al re del Sangiovese, e che hanno voglia di accaparrarsi vini eccezionali e da collezione, è in arrivo una ghiotta occasione da non perdere. È la

20 novembre 2014

Torre……ieri: il calendario 2015 dedicato alla stazione

Come ogni anno, il comitato Insieme per Torrenieri ha creato un calendario di vecchie fotografie che raccontano la storia e l’evoluzione del paese, palazzi vie e personaggi e che, per il 2015 sarà dedicato ai 150 anni di presenza della

20 novembre 2014

31 Lotti di Brunello di Montalcino per Ansvini 1860 Aste

Sotto il martello di Ansvini 1860 Aste (www.ansuiniaste.com), la seconda asta enoica in collaborazione con la Fondazione Italiana Sommelier, di scena a Roma il 25 novembre, anche il Brunello di Montalcino. All’appuntamento romano per collezionisti e wine lovers, quando saranno

19 novembre 2014

“Sette Note in Sette Notti”: Rosso e Brunello di Montalcino protagonisti

Rosso e Brunello di Montalcino protagonisti di “Sette Note in Sette Notti”. Il terzo appuntamento della kermesse senese che vede l’incontro suggestivo e virtuoso tra il patrimonio storico-artistico del Museo Civico, le eccellenze agroalimentari ed enologiche del territorio senese e

18 novembre 2014

Montalcino: una troupe per la caccia al cinghiale

Carlo Torre, classe 1963, in passato pubblicista, autore di articoli venatori per diverse riviste del settore, oggi direttore della rivista bimestrale Cinghiale International e l’operatrice, sua figlia Camilla, sono “approdati” a Montalcino, lo scorso fine settimana per riprendere, filmare e

14 dicembre 2014 19:00

L’arte chiama l’arte

Sarà una serata dedicata all’arte dei sensi al Bar Enoteca Il Leccio di Montalcino. La padrona di casa Lisetta ci guiderà in una sintesi del perfetto equilibrio tra natura, mano dell’uomo e tecnica. Colori, profumi e sapori colpiranno ogni senso.

1 dicembre 2014 16:45

“L’Epilessia, questa sconosciuta”

La Biblioteca comunale in collaborazione con l’assessorato alla Sanità e ai Servizi Sociali e l’Istituto Comprensivo “Insieme” organizzano e promuovono per lunedì 1 dicembre 2014 alle ore 16,45 (nell’atrio della Biblioteca Comunale di Montalcino) un incontro dal titolo “L’Epilessia, questa

23 novembre 2014 17:30

Torre…Ieri 2015

Come ogni anno, il comitato Insieme per Torrenieri ha creato un calendario di vecchie fotografie che raccontano la storia e l’evoluzione del paese, palazzi vie e personaggi e che, per il 2015 sarà dedicato ai 150 anni di presenza della

©2011-2013 Montalcinonews sas - Direttore responsabile: Elisa Manieri - Mobile +39 349 0960061 - E-mail: info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy