Montepulciano vs Montalcino: lettera aperta al Brunello

Un grappolo di Sangiovese Grosso“Gentile Brunello di Montalcino”, così comincia una sorta di “lettera aperta” indirizzata al Brunello da parte di Gil Kulers, sommelier e maître per un country club ad Atlanta…“Permettetemi di dire, non è colpa tu. È mia. Questo è qualcosa che avevo intenzione di dirti da molto tempo ma è difficile. Ho per molto tempo apprezzato i tuoi profondi e ricchi sapori. La tua capacità di invecchiare con grazia, anche nelle annate più difficili, era impressionante. E tu sei sempre stato una vera e propria tigre nel bicchiere con l’abilità di riuscire ad abbinarti con un grande bistecca o un semplice piatto di pasta condito con pomodoro fresco e olio d’oliva”. E fin qua…
“Sei sempre stato lì per me, ma la verità è che ho trovato qualcun altro. Il suo nome è Vino Nobile di Montepulciano. Nonostante il suo nome piuttosto regale nel suono, è un po’ più semplice di lei. Ricordate quanto tempo aspettate prima di uscire sul mercato? Cinquanta mesi dopo la vendemmia! Sono sicuro che è un tempo che ti aiuta ad integrare in tuoi aromi complessi, ma Brunello, è un lungo tempo di attesa. Il Vino Nobile è pronto in 24 mesi e la complessità e intensità che gli manca viene sostituita dalla freschezza e uno stile di pronta beva. Ammettilo, Brunello di volta in volta potresti essere tu sul lato oscuro e un po’ difficile da apprezzare.
E non è che il Vino Nobile sia appena arrivato dal nulla. È cresciuto sul suo villaggio collinare da secoli. Era uno dei preferiti di Papa Paolo III nel 1500 e, secondo la sua biografia, è stato menzionato nel diciottesimo secolo nel romanzo di Voltaire “Candido”. Vede, anche lui ha avuto il suo tempo al sole, proprio come tu ti stai godendo la tua popolarità ora.
Ecco la cosa divertente: un sacco di persone vi scambiano per la stessa cosa. In primo luogo, avete nomi in qualche modo simili e venite entrambi dalla provincia di Siena. Lo sapevi che il Vino Nobile è solo circa 20 miglia ad est di te? Ed ecco la vera cosa pazzesca: Siete entrambi realizzati con la stessa uva. Ora, so come sei permaloso quando non viene menzionato il nome varietale completo, sangiovese grosso, ma geneticamente parlando, sei solo un altro vitigno sangiovese. Anche il Vino Nobile ha un nome speciale, si tratta di Prugnolo Gentile, che, a quanto pare, è lo stesso clone che hai tu.
Brunello, spero che possiamo ancora essere amici. Non esiterò a ordinarti per le occasioni speciali, ma non posso farlo sempre. Per essere onesti, sei diventato un po’ caro nel corso degli anni. Ti ricordi quando costavi 30 dollari? Brunello, sei stato il migliore. Terrò sempre un posto speciale per te nella mia cantina”.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

17 febbraio 2020

Calcio, sconfitte dolorose per Montalcino e Torrenieri

Finite le ambizioni di alta classifica o di playoff, adesso l’obiettivo rimasto è uno solo ma assolutamente da non fallire: la salvezza. Clamorosa sconfitta ieri per il Montalcino che in vantaggio di due reti alla fine del primo tempo esce

17 febbraio 2020

Montalcino, due interventi di manutenzione di Acquedotto del Fiora

Due interventi di manutenzione programmata sulla rete idrica di Montalcino. Si inizia mercoledì 19 febbraio dalle ore 8.30 alle ore 16.30, quando i tecnici di Acquedotto del Fiora saranno al lavoro a Sant’Angelo Scalo, determinando la temporanea sospensione del flusso

14 febbraio 2020

L’Osteria Perillà rende omaggio a Benvenuto Brunello

Per Benvenuto Brunello, che si svolgerà a Montalcino dal 20 al 24 febbraio, l’Osteria Perillà di Rocca d’Orcia, il primo ristorante stellato nelle vicinanze di Montalcino, interrompe il suo periodo di chiusura per rendere omaggio al grande rosso di Toscana.

14 febbraio 2020

Calcio, match delicati per Montalcino e Torrenieri

Sul campo di Uopini, il Montalcino (domenica 16 febbraio, ore 15) affronta la quarta forza del campionato, il San Donato, che al momento vanta il secondo attacco del torneo. Match non semplice ma per allontanare lo “spauracchio” della zona playout

14 febbraio 2020

Brunello Crossing al via con 18 nazionalità rappresentate

Ci siamo, questo weekend ormai in arrivo è quello della quarta edizione della Brunello Crossing. Un evento che richiama a Montalcino oltre 1.500 runners e amanti delle passeggiate, una vetrina anche per il territorio e i suoi prodotti enogastronomici oltre

12 febbraio 2020

Trekking a Montalcino in occasione di Benvenuto Brunello

In occasione di Benvenuto Brunello “In Rainbows Treks” e la guida turistica Edoardo Bidini organizzano un trekking di 7 chilometri a Montalcino, con partenza dal centro storico (ore 9.30), breve visita della città e camminata tra i filari dei vigneti,

23 febbraio 2020

“L’Inedito”: teatro a Torrenieri

Domenica 23 febbraio, alle ore 17.30, il Nuovo Teatro della Val d’Orcia di Torrenieri ospita la lezione-spettacolo di improvvisazione teatrale “L’Inedito“ della compagnia “Quinta di Copertina”, una produzione Cooperativa Mestieri del Palco, consulenza registica a cura di Stefano de Luca.

22 febbraio 2020 16:00

Il carnevale nella Ruga

La Ruga organizza il carnevale per i bambini sabato 22 febbraio alle ore 16 con gli appuntamenti che proseguiranno anche martedì 25 febbraio in Piazza del Popolo con il tradizionale “si brucia costolone”. Mercoledì 26 febbraio, infine, la merenda di

22 febbraio 2020

Francigena in Maschera

Il 22 febbraio torna per il quarto anno consecutivo “Francigena in Maschera”, la festa carnevalesca che ogni anno riunisce a Torrenieri un numero sempre crescente di bambini, ma che diverte anche i più grandi. Piace il “Neno” che ricorda le