Torna Tuscany Crossing, la corsa della Val d’Orcia

Tuscany CrossingTorna Tuscany Crossing, la gara podistica che attraversa il Parco della Val d’Orcia. Un progetto, arrivato all’edizione n. 5 e partito dal nulla, senza sponsor, senza nessun tipo di aiuto, promosso solo da pura passione, voglia di far conoscere la corsa off-road e offrire al mondo intero il territorio icona dell’Italia, quella Toscana laboriosa “del fare” appunto dove la mano dell’uomo non ha mai smesso di plasmare il territorio che Madre Natura gli ha regalato. Un sogno lungo 100 km così era stato definito da Roberto Amaddii e Aurelio Michelangeli, perché all’inizio solo questo era.
Adesso dopo quattro edizioni il sogno è divenuto realtà, una delle gare Ultratrail più partecipate, 15 nazioni rappresentate grazie alle amministrazioni comunali, la popolazione e una valle che cominciano a credere a quei pazzi della Tuscany, a loro si sono uniti tanti sognatori, nascono nuovi progetti ed è un effetto a catena (ultimo esempio la Brunello Crossing) questo non è solo sport, è promozione del territorio, far conoscere al mondo intero tradizioni, prodotti tutte quelle cose di cui in Italia andiamo fieri qui ci sono: arte, storia, cultura, gastronomia, paesaggi da favola, convivialità, ma soprattutto una macchina organizzativa maniacale, una valle che partecipa e fa sentire il suo calore, basta chiedere in giro e vi accorgete cosa è la Tuscany Crossing.
Il percorso sarà lo stesso degli ultimi anni, un viaggio per moderni viandanti: la 103 km partirà da Castiglione d’Orcia alle 5.15 di sabato 22 e percorrerà tutta la parte più conosciuta della Val d’Orcia passando da Bagno Vignoni, Pienza, San Quirico d’Orcia e Montalcino dove alle 8.45 partirà la 53 km che scenderà verso Sant’Antimo, Castelnuovo Abate per salire poi fino a 1100 metri oltre il Vivo d’Orcia, poi via verso l’arrivo passando per Campiglia d’Orcia fino a conquistare “La Rocca”. I concorrenti vedranno l’alba e il tramonto in Valdorcia, cose senza prezzo. Il percorso, seppur lungo, non presenta difficoltà di rilievo se non il dislivello, ma qui non si fanno i record, qui ci si inebria di bellezza.
Un’altra distanza sarà la 15 km con partenza alle 9.45 da Castiglione d’Orcia un vero approccio con la Val d’Orcia più sconosciuta da fare sia in maniera competitiva , ma anche solo camminando.
Tra gli iscritti nomi di rilevo del Trail nazionale ed estero come il nazionale Carlo Salvetti all’esordio nella distanza oltre 100 km che avrà come outsider Gabriele Farra, secondo l’anno scorso e l’emergente Roberto Gheduzzi, già terzo l’anno scorso nella 53 km, tra le donne invece tornano: Simona Morbelli vincitrice delle edizioni 2014 e 2015 e della Brunello Crossing e Elisabetta Lenotti vincitrice nel 2016.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




coperto Montalcino
Temperatura ore 12: 3°
Precipitazioni (mm): 0

dati a cura di 3BMeteo

21 febbraio 2018

Divieti di sosta in Viale della Libertà fino al 20 aprile

Un impresa edile deve aprire un cantiere di lavoro in Viale della libertà (lato Fortezza) per ristrutturare un fabbricato e ha necessità di far salire e scendere il materiale con l’ausilio di un montacarichi. Per questo motivo, dal 26 febbraio

21 febbraio 2018

Il nuovo orario del Municipio di San Giovanni d’Asso

È online sull’Albo Pretorio del Comune il nuovo orario di apertura al pubblico del Municipio di San Giovanni d’Asso. Per vedere nel dettaglio l’apertura degli uffici (amministratori comunali, anagrafe, Polizia Municipale, tributi, sportello rifiuti, assistenza sociale etc…) clicca qui.

21 febbraio 2018

Via Moglio, divieto di transito per scarico di mobilia

Vista la richiesta di un privato cittadino residente in Via Moglio nel centro storico di Montalcino, per effettuare lo scarico di mobilia con l’ausilio di un autocarro, Comune di Montalcino ha imposto il divieto di transito a tutti i mezzi

18 febbraio 2018

Maltempo, non si gioca. E il Montalcino viene raggiunto dal Mazzola

Slitta il debutto di Simone Francini come allenatore del Montalcino. L’ex mister della Juniores, arrivato da pochi giorni dopo l’esonero di Gianni Maestrini, era pronto a sistemarsi in panchina nel derby odierno col Quercegrossa, ma la partita è stata rinviata

17 febbraio 2018

I wine lovers affollano Benvenuto Brunello 2018

Nel sabato di Sting, Benvenuto Brunello 2018 ha visto anche l’ingresso dei produttori al Museo. Porte aperte agli addetti ai lavori e ai wine lovers che hanno affollato i chiostri dove i 135 produttori hanno messo in vetrina i loro

16 febbraio 2018

Il ruolo di apripista del Brunello sul web

Il ruolo di apripista del Brunello di Montalcino all’estero, la sua forte crescita sul web (dove è la denominazione più venduta nella fascia dei vini ultra-premium), la sua percezione nell’immaginario collettivo del consumatore cinese. Queste le considerazioni dei protagonisti della prima

24 febbraio 2018

“Cena con Delitto” nel Travaglio

Tornano le serate nel Quartiere Travaglio. Venerdì 24 febbraio la compagnia “I Delittuosi” presenta la “Cena con Delitto” con tema “Assassinio al Grande Fratello”. Appuntamento nella Società, per una serata a numero chiuso che avrà inizio alle ore 20. Prenotazioni

24 febbraio 2018

Agricoltura di precisione agli Astrusi

Competitività e sostenibilità, qualità dell’agricoltura e qualità del territorio sono le parole chiave per lo sviluppo delle aree rurali. OENOSMART, all’interno del progetto integrato di filiera “Montalcino: Alta qualità sostenibile”, è il laboratorio attivato tra imprese agricole e mondo scientifico,

23 febbraio 2018

Si gioca a burraco a Torrenieri

Dopo l’appuntamento di sabato 27 gennaio al dancing L’Etoile di Torrenieri ritorna, venerdì 23 febbraio, il “Grande torneo di burraco” con cena. L’inizio della gara è previsto per le ore 19.30. Verranno assegnati premi per le prime quattro coppie classificate.