Obama e le vacanze a Borgo Finocchieto

“Vacanze Toscane” per Barack e Michelle Obama Atterraggio previsto nell’aeroporto militare di Grosseto nella giornata di venerdì, top secret l’orario, poi lo spostamento verso Borgo Finocchieto, il villaggio, nel Comune di Buonconvento, acquistato per 10 milioni di euro (oggi ne vale almeno tre volte di più) dall’ambasciatore John Phillips e trasformato in una tenuta esclusiva per la famiglia e gli amici più illustri. Questo il programma per l’arrivo, nel senese dell’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama e di sua moglie Michelle. Da Grosseto, la coppia dovrebbe attraversare, a bordo di un’auto blindata con super scorta e supervisione dei servizi segreti italiani e americani, attraversando la Valle del Merse e le colline della Val d’Arbia sino a sfiorare Montalcino, la patria del Brunello, che Obama, in più di un’occasione ha dichiarato di apprezzare molto. Itinerario possibile, ma non ancora certo perché la sicurezza potrebbe decidere di optare per un volo in elicottero.
L’ex presidente e la moglie saranno ospiti dell’esclusivo borgo che l’ambasciatore Phillips - che lo scorso anno è stato accolto a Montalcino durante Benvenuto Brunello e ha fatto visita al padiglione del Consorzio del Brunello durante i giorni di Vinitaly 2016 a Verona - ha acquistato nel 2001, trasformandolo in una tenuta esclusiva per la famiglia e gli amici più illustri, tra i quali oltre a Obama ci fu anche Ted Kennedy. Qui Obama trascorrerà sei giorni di vacanze, sino a mercoledì 24. Momenti di relax che però non escludono alcuni impegni politici. Si vocifera su un probabile incontro con Matteo Renzi e la speranza per gli amministratori locali di incontrare l’ex presidente: il sindaco di Siena, Bruno Valentini ha addirittura scritto
una lettera per invitare Barack a visitare la Maestà, il grande affresco di Simone Martini custodito nella Sala del Mappamondo di Palazzo civico salendo sul ponteggio per ammirare il capolavoro a dieci centimetri di distanza. Anche Paolo Montemerani , primo cittadino di Buonconvento, borgo che fece innamorare Ted Kennedy, vorrebbe avere il privilegio di incontrare gli Obama e ha già preparato qualche pensiero di benvenuto per l’ex presidente da consegnare all’ambasciatore Phillips: un libro scritto e disegnato dai bambini del territorio, un volume sulla storia della Toscana e anche qualche tartufo sott’olio.
Se Barack Obama accetterà non è dato sapere, sicuramente l’ultima parola spetta alla sicurezza che, in questi giorni ha ispezionato in largo e lungo tutta la tenuta che consta di 22 suite all’interno della casa padronale e quattro dependance davanti alla piazza centrale del villaggio. Un paese medievale strappato all’abbandono, ristrutturato e restaurato che custodisce palestre, campi da tennis e da basket, una biblioteca con libri in più lingue, sala da ballo, piscine e centro benessere. Insomma un piccolo paradiso … superblindato.
Chissà poi se l’ex coppia presidenziale deciderà di visitare anche Montalcino, per sorseggiare qualche calice di Brunello?
Obama e consorte sono solo gli ultimi ospiti illustri in ordine di tempo che hanno deciso di soggiornare in terra di Toscana.
Carlo d’Inghilterra, che oltre a Firenze, ama soggiornare a Montalcino, ma c’è anche Tony Blair, stregato dalla vicina Cusona e, l’“orda” di politici tedeschi che a far nascere la così detta Toskanafraktion. Tra questi Joschka Fischer (Castelnuovo Berardenga), Otto Schily (Asciano), Martin Schulz (San Gimignano) e Edmund Rüdiger Stoiber, cittadino onorario di Forte dei Marmi. Ma anche l’ex premier inglese David Cameron a Montevarchi e le incursioni di Vladimir Putin all’Argentario, di Henry Kissinger a Porto Ercole e le lunghe estati della regina Beatrice d’Olanda nella sua villa maremmana Elefante Felice.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

22 giugno 2018

Solo Belcanto nelle celebrazioni ufficiali dedicate a Gioacchino Rossini

Nel 2018 ricorrono i centocinquanta anni dalla morte di Gioacchino Rossini, uno dei grandi geni della musica internazionale. In tutto il mondo ci saranno eventi e celebrazioni, con un programma ufficiale davvero ricco e variegato. Nel sito dedicato (www.gioacchinorossini.it) c’è

21 giugno 2018

Online bando per richiedere contributo canone di locazione

Il Comune di Montalcino comunica che è online il bando per richiedere il contributo al canone di locazione per l’anno 2018, come previsto dal Fondo Nazionale istituito dal Ministero dei lavori pubblici. I soggetti in possesso dei requisiti dovranno presentare

20 giugno 2018

I vini Orcia ad “Arcobaleno d’Estate 2018”

Una degustazione per festeggiare l’estate, accompagnata dalla musica classica, ma anche un benvenuto ai turisti con cui condividere il sapore dei grandi vini Orcia nella splendida cornice di Piazza Pio II a Pienza. Tutto questo è “Arcobaleno d’Estate 2018”, la

20 giugno 2018

Duilio Landi passa alla Lega. Ciacci: il vento sta cambiando

Duilio Landi, consigliere comunale di Montalcino, passa da Forza Italia alla Lega. A darne notizia è Hubert Ciacci, capogruppo del Carroccio in Consiglio Comunale. Con questo innesto, a Montalcino la Lega potrà ora contare su tre esponenti e ciò “è

19 giugno 2018

Franceschelli: “il porta a porta è costoso”

Rifiuti, qual è la situazione a Montalcino? Alla luce anche degli ultimi fatti di cronaca, abbiamo fatto il punto della situazione con il sindaco Silvio Franceschelli. “Servirebbe una riorganizzazione del servizio tenendo conto delle peculiarità del territorio”, spiega il primo

18 giugno 2018

Fattoria dei Barbi e la Valdorcia in onda su Sky Arte

La Fattoria dei Barbi con la sua storia ininterrotta di produzione di Brunello dal 1892 a oggi e di presenza sul territorio di Montalcino dei proprietari, la Famiglia Colombini, da oltre sei secoli continua a essere uno dei punti di

18 luglio 2018

Escursione a Sant’Antimo

Carla Pau, guida turistica specializzata in escursioni, trekking e viaggi in Maremma, Argentario, Amiata e Val d’Orcia, propone il 18 luglio un itinerario a Sant’Antimo, con visita all’Abbazia e al borgo di Castelnuovo dell’Abate, dalla durata di tre ore. Costo

29 giugno 2018 10:00

“A Pezzi”, mostra di Isabella Generali

Scuola Permanente dell’Abitare, con il patrocinio del Comune di Montalcino, presenta “A Pezzi”, un’installazione dell’artista modenese Isanna Generali ospitata nelle sale e nel chiostro del complesso di Sant’Agostino (Montalcino, 29 giugno-20 luglio). Partendo da una lettura trasversale e mai scontata

29 giugno 2018

Vernissage ad Ocra

Il 29 giugno, primo giorno della mostra “A Pezzi” dell’artista modenese Isanna Generali, ospitata nelle sale e nel chiostro del complesso di Sant’Agostino, è previsto un vernissage-incontro con l’artista e una degustazione offerta dall’azienda agricola Baricci (ore 19). La degustazione