L’associazione di Camigliano ricorda don Otello

don Otello è stato un parroco molto amato a CamiglianoTanta gente questa mattina ha partecipato al funerale di don Otello. Una figura che già manca molto ai fedeli perché tutti conservano almeno un ricordo del parroco che è stato un punto di riferimento per più di una generazione. Anche nella nostra pagina Facebook non sono mancati messaggi di nostalgia da parte di persone che hanno celebrato, alla presenza di don Otello, qualcosa d’importante: un matrimonio, una comunione ma anche un semplice campo scuola in tempo di gioventù. Ragazzi e adulti hanno voluto salutare con affetto un parroco che, in un certo senso, è stato anche il simbolo di un’epoca che forse non esiste più. Lo sanno bene anche a Camigliano, un paese dove vivono meno di 40 persone che sono state onorate di avere avuto don Otello accanto a loro per così tanti anni. L’Associazione Culturale Ricreativa di Camigliano (140 soci provenienti anche da Montalcino e dintorni), l’unica presente nel paese e che ha il merito di aver ideato il festival blues e la Sagra del Galletto, ha avuto un lungo rapporto di collaborazione con don Otello. Per ogni attività ricreativa, sociale e culturale organizzata, il parroco, che era pure un socio, è sempre stato presente. A Camigliano la notizia della scomparsa di don Otello è stata accolta con molto dispiacere. Elia Palazzesi, presidente dell’Associazione Culturale Ricreativa, vuole lasciare una dedica a una persona che ha dato molto a tutti gli abitanti. “Già negli anni settanta don Otello era qui e per l’associazione è sempre stato di grande appoggio. Non solo era un nostro socio ma partecipava attivamente a qualsiasi iniziativa che proponevamo. Ricordo che negli anni ottanta e novanta, quando a Camigliano vivevano più famiglie di adesso, don Otello organizzava tante cose per i giovani. Per un paese così piccolo avere un parroco sempre presente è stato qualcosa di eccezionale che molto probabilmente non succederà più. Mi sento di ringraziarlo a nome di tutta l’associazione. Aveva una gran voglia di fare, amava i lavori di campagna, produceva la marmellata e gli piaceva la caccia. Questa mattina la bara di don Otello è stata avvolta con il foulard della nostra associazione. Sicuramente, entro la fine dell’anno, organizzeremo un evento per ricordare la sua figura, ci stiamo già pensando”. E don Otello, sicuramente, da lassù ringrazierà ed apprezzerà.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




temporale e schiarite Montalcino
Temperatura ore 23: 25°
Precipitazioni (mm): 8

dati a cura di 3BMeteo

26 luglio 2017

Lavori di manutenzione all’Istituto Scolastico di Montalcino

L’Amministrazione Comunale ha affidato a due ditte, una di Montalcino e una di San Quirico, la realizzazione di lavori di manutenzione ordinaria (imbiancatura locali ) e straordinaria (sostituzione di alcune finestre) nell’edificio scolastico di Via Lapini, nel centro abitato di

25 luglio 2017

Le news e gli eventi dai Quartieri di Montalcino

News dai Quartieri di Montalcino. Sono giorni di preparativi per la Ruga che ha già delineato il programma di eventi per San Salvatore, il Santo protettore del Quartiere. Come tutti gli anni ritornerà la festa nell’ultimo weekend di luglio nel

24 luglio 2017

Lavori in Via Landi, il 1 agosto cambia la viabilità

Vista la comunicazione della società Intesa, che deve effettuare degli urgenti lavori per posizionare un lampione in un tratto di Via Landi, nel centro storico di Montalcino, il Comune ha imposto il divieto di transito a tutti i mezzi in

24 luglio 2017

“Camigliano Blues”, come cambia la viabilità

Cambia la viabilità nel centro abitato di Camigliano in occasione del festival blues organizzato dall’Associazione Culturale Ricreativa. Nei giorni delle esibizioni musicali, sabato 29 luglio e sabato 5 agosto, dalle ore 20 alle ore 2 sarà vietato il transito nel

24 luglio 2017

Arriva finalmente la pioggia a Montalcino?

Ci sarà una tregua per la paura degli incendi in Provincia di Siena? La speranza è questa, con il meteo che potrebbe venire incontro e smorzare il grande caldo di questi giorni. Dopo l’episodio di sabato scorso avvenuto a Buonconvento,

21 luglio 2017

Un weekend di Jazz & Wine a Montalcino

Le trombe uniche e trascinanti di Enrico Rava e Tomasz Stanko sono le protagoniste assolute dell’appuntamento di sabato 22 luglio presentato da Jazz & Wine in Montalcino. La Fortezza medioevale ospita l’European Legends Quintet il nuovo progetto che lega i due artisti: si tratta

10 agosto 2017

Cena sotto le stelle a Vergelle

Il 10 agosto, in località Vergelle, torna il classico appuntamento con la “Cena sotto le stelle”. Si tratta della dodicesima edizione dell’iniziativa che prevede una cena con buffet a partire dalle ore 20 (dall’antipasto al dolce, acqua e vino inclusi

30 luglio 2017 19:00

A Montalcino la “Beata Panzanella”

Per ricordare sei secoli e mezzo di matrimonio con questa bella terra, i Colombini celebrano la Festa Titolare del loro Beato domenica 30 e lunedì 31 luglio, aprendo gratuitamente gli spazi storici delle Cantine di invecchiamento e i Giardini privati a tutti i visitatori.

30 luglio 2017

“Quale Pia?” Spettacolo a Montisi

Sono tanti gli spettacoli a Montisi in attesa della Giostra di Simone in programma per il prossimo 6 agosto. Il 30 luglio è previsto l’evento “Quale Pia? Tracce d’amore tra vicoli e borghi”. Si tratta di uno spettacolo itinerante nel