Il Palazzo Vescovile di Montalcino è in vendita?

Una splendida veduta aerea di MontalcinoIl Palazzo Vescovile è in vendita? Negli ultimi giorni sono circolate voci riguardo ad una possibile cessione di uno dei monumenti storici di Montalcino. Posizionato all’incrocio fra Via Spagni e Via Cialdini, il Palazzo è stato abitato dal ‘600 e, fino agli anni ’90, ha ospitato i musei di Montalcino (il Diocesano, il Civico e l’Archeologico). Da alcuni anni, però, la struttura è chiusa. Progetti e attività di interesse culturale non sono decollati e in molti, soprattutto i più giovani, non hanno mai potuto vedere questo splendido Palazzo Signorile. Forse è proprio l’inutilizzo per così tanto tempo che potrebbe spiegare un’eventuale vendita dell’edificio. Abbiamo contattato Don Giuseppe Acampa, economo della diocesi di Siena, che ha smentito rumors e indiscrezioni: “no, il Palazzo Signorile non è in vendita. Poi è ovvio che se qualcuno fa una proposta la valuteremo. Tempo fa è venuta una persona ma non si è concluso niente. Tra l’altro era di Montalcino, pensava di costruirci un ristorante. Ogni tanto qualcuno viene a vedere il Palazzo, questo sì, ma al momento di trattative non ce ne sono”.

Niente di nuovo, al moemento, ma l’impressione è che, in futuro, ci saranno evoluzioni per quanto riguarda un Palazzo che fu fatto costruire nel Quattrocento da papa Pio III Piccolomini per offrire una residenza al Vescovo della Diocesi. La struttura è stata in realtà sede episcopale solo a partire dal Seicento, da quando cioè Pienza e Montalcino sono diventate due Diocesi autonome (dal 1462 e per tutto il Cinquecento, i vescovi dimorarono a Pienza). Alla morte di monsignore Ireneo Chelucci (1970), l’ultimo vescovo della Diocesi di Montalcino, quest’ultima si unì alla Diocesi di Siena e di Colle di Val d’Elsa e il Palazzo è diventato sede del Museo Diocesano fino al 1994, anno in cui è stato unito al Museo Civico, determinando la nascita del Museo Civico e Diocesano d’Arte Sacra di Montalcino, ospitato attualmente nell’ex Seminario di Sant’Agostino.

Un pensiero su “Il Palazzo Vescovile di Montalcino è in vendita?

  1. Pingback: Palazzo Vescovile tra gli annunci di immobiliare.it | Montalcino News

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




sereno con veli Montalcino
Temperatura ore 6: 9°
Precipitazioni (mm): 0

dati a cura di 3BMeteo

17 gennaio 2018

L’impatto dell’anidride solforosa sulla qualità dei vini

L’impatto della anidride solforosa sulla qualità dei vini è molto più profondo di quello che si pensava fino ad oggi e può portare ad una “enologia di precisione”. Lo rivelano i risultati di una ricerca condotta da un team di

17 gennaio 2018

Elezioni politiche del 4 marzo, come votare dall’estero

Come stabilito dalle modifiche alla disciplina del voto nella circoscrizione Estero per le elezioni politiche e per i referendum (legge 2015), gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo

17 gennaio 2018

Osticcio, scatta il divieto di transito per caduta alberi

Pericolo di caduta alberi a Montalcino. Il forte vento di questi giorni ha creato una situazione di allerta in un terreno adiacente a Via Osticcio. La segnalazione è partita dall’Ufficio Tecnico comunale, che ha poi effettuato un sopralluogo sul posto

16 gennaio 2018

Galleria La Linea di Montalcino a Setup Artfair a Bologna

Buone notizie in arrivo per la Galleria La Linea di Montalcino che comunica la propria partecipazione all’edizione 2018 di Setup Artfair a Bologna nella nuova prestigiosa sede di Palazzo Pallavicini dal 1° febbraio al 4 febbraio 2018, presentando un Solo

15 gennaio 2018

Italiano dell’anno, 3° posto al vincitore del premio Casato Prime Donne

Per il secondo anno di fila italiani.coop, lo strumento di ricerca e analisi della Coop nato per raccontare i cambiamenti che contraddistinguono la vita quotidiana degli italiani, ha promosso un sondaggio, in collaborazione con Ansa e realizzato da Nomisma, dove

15 gennaio 2018

Divieto di transito in Via del Mistero per lavori di scarico

In Via del Mistero, a Montalcino, un’impresa edile sta effettuando dei lavori in un cantiere a causa dello smantellamento di un pezzo di muro di contenimento, e ha la necessità di effettuare lo scarico di materiale pesante con l’ausilio di

29 gennaio 2018

“Pettegola” limited edition da Banfi

Quando l’arte incontra il vino cosa può nascere di interessante? Una “Pettegola” limited edition, ad esempio. Lunedì 29 gennaio alle ore 11 al Castello di Poggio alle Mura, Banfi presenterà la nuova bottiglia per l’anno 2018 in edizione limitata e

20 gennaio 2018

Pinci per tutti i gusti nella Ruga

In attesa dell’inaugurazione della nuova sede non si fermano gli eventi nel Quartiere Ruga. Una buona occasione per farsi un’appetitosa scorpacciata è la cena in programma per sabato 20 gennaio alle ore 20 quando tornerà con la decima edizione la

20 gennaio 2018

Cena in sede del Borghetto

Sabato 20 gennaio, alle ore 20.15, il Borghetto organizza una cena in sede offerta dalla Società Panfilo dell’Oca e dal Quartiere a tutte le persone che hanno contribuito alla realizzazione della scorsa edizione della Sagra del Tordo. Confermare la presenza: