Svelato il programma di Solo Belcanto 2018

Svelato il programma di Solo Belcanto 2018“È passato un secolo e mezzo da quando un simpatico signore dagli occhi vispi decise di lasciare il nostro mondo e passare, come si suol dire, a miglior vita. Non che la sua fosse stata così terribile: ipocondria e depressione a parte, egli aveva avuto molto successo, molto denaro e molte donne. Se ne andava, Gioachino Rossini, con la fama del più grande compositore vivente, osannato dai pubblici di tutta Europa e venerato dai più celebri cantanti, nonostante da quasi quarant’anni ormai non scrivesse più una nota per il teatro musicale”. Giovanni Vitali, direttore artistico di Solo Belcanto, il festival musicale di Montisi che per la prima volta abbraccerà anche Montalcino, motiva la dedica dell’edizione 2018 a Gioacchino Rossini, nell’anno del centocinquantesimo anniversario dalla sua morte.

“Era stato un rivoluzionario - continua Vitali - eppure pensava di essere un conservatore. Aveva cambiato il corso della storia dell’opera, della vocalità, della drammaturgia musicale. Toccate le soglie del Romanticismo si era ritirato, pensando di non riuscire a rendere in musica il mistero dell’ultraterreno, il senso panico della natura, l’esaltazione per l’amor di patria, lui che aveva composto Armida, La donna del lago e il Guillaume Tell. Un gigante, Rossini. Eppure le sue opere scomparvero, inghiottite come Atlantide dal mare magnum di una storia che, per fortuna, ce le ha restituite, ma soltanto dopo un secolo di oblio”.

Solo Belcanto 2017 è stato dedicato a Giuseppe VerdiSolo Belcanto, giunto alla sua quinta edizione, mette dunque al centro del programma proprio Gioachino Rossini, e non soltanto per una mera occasione celebrativa. “Avvertiamo di essere giunti a una tappa fondamentale nella storia del nostro Festival - sottolinea il direttore artistico - a un momento di svolta importante di un progetto culturale che riscuote consensi e apprezzamenti anche a livello internazionale. Consapevoli di ciò, abbiamo voluto che la musica di Rossini, la quintessenza stessa del belcanto, fosse la protagonista di questa edizione”.

Un’edizione che sarà caratterizzata da nomi illustri come Silvia Dalla Benetta, Martina Belli, Teresa Iervolino e Marco Filippo Romano, generazione di artisti rossiniani applaudita nei teatri e nei festival di tutto il mondo. Ad essi si aggiunge Celso Albelo, uno dei più grandi tenori odierni, per un omaggio al suo conterraneo Alfredo Kraus che si terrà al Teatro degli Astrusi di Montalcino: un concerto straordinario, realizzato in collaborazione con la Fundación Internacional Alfredo Kraus, che sancisce la nascita del Festival Solo Belcanto Montisi-Montalcino.

Il Festival prosegue inoltre con la galleria delle grandi voci toscane, rendendo omaggio al soprano fiorentino Bianca Scacciati, con una grande voce toscana, quella di Maria Billeri. Accanto ai grandi interpreti si potrà ascoltare un’artista giovane ma dal promettente avvenire: il soprano Eleonora Bellocci, che due anni fa aveva partecipato alla master class di Solo Belcanto entusiasmando tutti per il talento e la personalità. Per quanto riguarda i pianisti, due graditi ritorni come Michele D’Elia e Gianni Fabbrini, vere  e proprie colonne del Festival.

Solo Belcanto 2017 è stato dedicato a Giuseppe Verdi Come di consueto, i programmi dei concerti si ispireranno a celebri cantanti, in questo caso rossiniani: le sorelle Carlotta e Barbara Marchisio, i grandi contralti che resero famose le parti en travesti delle opere del Pesarese come Adelaide Malanotte, Rosa Mariani o Rosmunda Pisaroni, e - nel Novecento - Enzo Dara, straordinario esempio di cantante-attore da annoverare fra i maggiori protagonisti della Rossini-renaissance.

Fin dalla prima edizione la didattica costituisce una parte fondamentale del programma del Festival, tanto che è stato deciso di ampliarla, raddoppiando le master classes. La prima, dedicata alla tecnica vocale, sarà tenuta dal tenore Chris Merritt, che ritorna così a Montisi dopo un’apprezzatissima presenza nel 2016, con la collaborazione della pianista Ulla Casalini. La seconda vedrà come docente il direttore d’orchestra Nicola Paszkowski, affiancato dal pianista Davide Cavalli, e sarà dedicata all’interpretazione del repertorio belcantista secondo quella scuola particolarmente attenta alle indicazioni dei compositori che i due musicisti seguono nella loro attività, avendo collaborato a lungo con Riccardo Muti.

Come già anticipato, Solo Belcanto abbraccerà quest’anno il neonato Comune. “Saremo a Montalcino, una città dal fascino antico, ma torneremo anche nel suggestivo borgo-salotto di Castelmuzio - conclude Vitali -. Inutile sottolineare la bellezza mozzafiato dei paesaggi, l’armonia severa delle architetture e la prelibatezza delle specialità enogastronomiche: è necessario esserci per vivere  intensamente tutte queste meraviglie, unendole all’incanto della musica. Per questo non finiremo mai di ringraziare tutti gli artisti che ci rendono possibile, per nove giorni all’anno, la realizzazione di un progetto così entusiasmante. Al pubblico chiediamo di sostenerci intervenendo ai concerti e contribuendo generosamente al crowdfunding su GoFundMe”.

Il programma completo di Solo Belcanto 2018 è disponibile al seguente link: www.solobelcanto.it.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




parz nuvoloso Montalcino
Temperatura ore 6: 10°
Precipitazioni (mm): 0

dati a cura di 3BMeteo

17 gennaio 2018

L’impatto dell’anidride solforosa sulla qualità dei vini

L’impatto della anidride solforosa sulla qualità dei vini è molto più profondo di quello che si pensava fino ad oggi e può portare ad una “enologia di precisione”. Lo rivelano i risultati di una ricerca condotta da un team di

17 gennaio 2018

Elezioni politiche del 4 marzo, come votare dall’estero

Come stabilito dalle modifiche alla disciplina del voto nella circoscrizione Estero per le elezioni politiche e per i referendum (legge 2015), gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo

17 gennaio 2018

Osticcio, scatta il divieto di transito per caduta alberi

Pericolo di caduta alberi a Montalcino. Il forte vento di questi giorni ha creato una situazione di allerta in un terreno adiacente a Via Osticcio. La segnalazione è partita dall’Ufficio Tecnico comunale, che ha poi effettuato un sopralluogo sul posto

16 gennaio 2018

Galleria La Linea di Montalcino a Setup Artfair a Bologna

Buone notizie in arrivo per la Galleria La Linea di Montalcino che comunica la propria partecipazione all’edizione 2018 di Setup Artfair a Bologna nella nuova prestigiosa sede di Palazzo Pallavicini dal 1° febbraio al 4 febbraio 2018, presentando un Solo

15 gennaio 2018

Italiano dell’anno, 3° posto al vincitore del premio Casato Prime Donne

Per il secondo anno di fila italiani.coop, lo strumento di ricerca e analisi della Coop nato per raccontare i cambiamenti che contraddistinguono la vita quotidiana degli italiani, ha promosso un sondaggio, in collaborazione con Ansa e realizzato da Nomisma, dove

15 gennaio 2018

Divieto di transito in Via del Mistero per lavori di scarico

In Via del Mistero, a Montalcino, un’impresa edile sta effettuando dei lavori in un cantiere a causa dello smantellamento di un pezzo di muro di contenimento, e ha la necessità di effettuare lo scarico di materiale pesante con l’ausilio di

29 gennaio 2018

“Pettegola” limited edition da Banfi

Quando l’arte incontra il vino cosa può nascere di interessante? Una “Pettegola” limited edition, ad esempio. Lunedì 29 gennaio alle ore 11 al Castello di Poggio alle Mura, Banfi presenterà la nuova bottiglia per l’anno 2018 in edizione limitata e

20 gennaio 2018

Pinci per tutti i gusti nella Ruga

In attesa dell’inaugurazione della nuova sede non si fermano gli eventi nel Quartiere Ruga. Una buona occasione per farsi un’appetitosa scorpacciata è la cena in programma per sabato 20 gennaio alle ore 20 quando tornerà con la decima edizione la

20 gennaio 2018

Cena in sede del Borghetto

Sabato 20 gennaio, alle ore 20.15, il Borghetto organizza una cena in sede offerta dalla Società Panfilo dell’Oca e dal Quartiere a tutte le persone che hanno contribuito alla realizzazione della scorsa edizione della Sagra del Tordo. Confermare la presenza: