La cerimonia e il vincitore del “Premio lnternazionale Soldera Case Basse”

A Roma, lo scorso 8 febbraio, nello storico Palazzo San Macuto, si è svolta la cerimonia del “Premio lnternazionale Soldera Case Basse per giovani ricercatori edizione 2017”. Gianfranco Soldera ha ringraziato tutti gli intervenuti e in particolare i candidati per i lavori svolti dando poi la parola al Professor Mario Fregoni (Accademico di Agricoltura di Francia e Presidente del Premio) che ha avviato la cerimonia ribadendo I’importanza della varietà dei temi oggetto degli studi. II Professore si è soffermato sulla relazione tra ecosistema e vitivinicoltura naturale introducendo I’intervento del Professor Carlo Pagani, “Maestro Giardiniere” come ama definirsi, che ha descritto il giardino di Case Basse, opera del lavoro di Graziella Soldera.

Gli studi sono quindi stati presentati dai candidati: Simone Ugo Maria Bregaglio; Gaia Cinnirella; Isabella Delbarba con Laura Mor; Salvatore Filippo Di Gennaro; Luisa Leolini con Lorenzo Brilli e Sergi Costafreda Aumedes; Brunella Miano con Noemi Frigo; Camilla Moda; Anita Pizzini; Claudio Quirini; Yuri Romboli; Diego Vasarelli con Yuri Romboli. Di fronte al pubblico sono intervenuti a commentare Ie ricerche i componenti della Commissione giudicatrice (i profesori Luigi BaVaresco, Docente di Viticoltura DI.PRO.VE.S. Universita Cattolica S. Cuore Piacenza; Mauro Cresti, Ordinario di Botanica Università di Siena; Luigi Odello, Centro Studi Assaggiatori Brescia; Annalisa Santucci, Ordinario di Biochimica Università di Siena; Giancarlo Spezia, Esperto di Meccanizzazione Viticola Piacenza; Prof. Massimo Vincenzini, Ordinario di Microbiologia Agraria Università di Firenze) e del Comitato d’Onore (composto dai professori e personalità come Eugenio Brentari, Giorgio Calabrese, Fausto Cantarelli, Paolo Lucchesi, Giampiero Maracchi, Roberto Salvioni, Bruno Socillo).

La cerimonia di consegna del Premio è iniziata con l’assegnazione dei diplomi al merito della ricerca ai candidati e del diploma di eccellenza scientifica alle co-autrici Isabella Delbarba e Laura Mor (Centro Studi Assaggiatori Brescia) per la ricerca dal titolo “La visualizzazione grafica dell’effetto deIl’annata sulla sensorialità dei vini Solderà”. La cerimonia si è conclusa con I’attribuzione di primo classificato a Yuri Romboli (Università di Firenze) per la ricerca dal titolo “Influenza del sistema di allevamento sullo sviluppo vegeto- produttivo e sulle caratteristiche delle uve e dei vini Sangiovese: confronto tra I’albereIlo greco, mono e bicaule, ed il cordone speronato a Montalcino nell‘annata 2017”.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

12 dicembre 2018

Il Brunello di Montalcino re della tavola a Eataly Boston

La cucina italiana riceve consensi in tutto il mondo. E se l’abbinamento è con il Brunello di Montalcino il successo è assicurato. A Eataly Boston (Usa) è andato in scena un evento che ha visto la collaborazione di Eataly e

12 dicembre 2018

International Wine Report, brilla il Brunello di Montalcino nella top 100

Nella “Top 100” dei vini del 2018 firmata dall’International Wine Report al primo posto troviamo il californiano Tor Cabernet Sauvignon Beckstoffer To Kalon 2016 ma a brillare particolarmente è il Brunello di Montalcino presente ben 5 volte (17 le etichette

11 dicembre 2018

Dal Comune 15.000 euro alle Misericordie del territorio

Il Comune di Montalcino ha concesso il coinvolgimento indiretto alle Misericordie di Montalcino e Torrenieri, stanziando un contributo di 15.000 euro (10.000 euro alla Venerabile Confraternita di Misericordia di Montalcino e 5.000 euro alla Venerabile Confraternita di Misericordia di Torrenieri).

11 dicembre 2018

Dati Ismea: crollo vini comuni, tra le Dop guida il Brunello

Il Brunello di Montalcino si conferma al vertice dei vini pregiati italiani, con un aumento del prezzo del +3,3% rispetto al 2017, mentre le quotazioni dei vini comuni registrano un calo sia dei bianchi (-21,1%) che dei rossi e dei

11 dicembre 2018

“Wine-Lister”, sul podio della Top 10 il Brunello de Il Marroneto

Il mercato dei fine wine cresce, nel mondo, e di conseguenza gli operatori che forniscono servizi specializzati per collezionisti e professionisti del vino investono sempre di più e allargano i propri orizzonti. È il caso del portale “Wine-Lister”, che grazie

11 dicembre 2018

Argiano festeggia a Firenze i venti anni del Solengo

Stasera, alla Trattoria Da Burde a Firenze, si svolgerà l’evento di celebrazione del ventesimo anniversario della nascita del Solengo, il “Supertuscan” della cantina Argiano concepito dalle mani sapienti di Giacomo Tachis. Nell’occasione saranno assaggiate alcune tra le migliori annate alla

22 dicembre 2018

“Lumen de Lumine” a Sant’Antimo

L’Arcidiocesi di Siena, Colle val d’Elsa e Montalcino, insieme alla comunità di Sant’Antimo, nell’attesa del Natale, sabato 22 dicembre alle ore 21 presso l’Abbazia, propone “Lumen de Lumine”, una riflessione sul tema della luce che anticiperà la liturgia in Nocte

16 dicembre 2018

Pranzo di Natale nella Ruga

Non mancano le iniziative natalizie nemmeno nel Quartiere Ruga. Domenica 16 dicembre, alle ore 13, è in programma il pranzo degli auguri in sede. Prenotazioni, entro il 14 dicembre, presso “Il Filo di Fumo” (da Guido).

15 dicembre 2018

Pupo legge Pinocchio

Sabato 15 dicembre terzo appuntamento della stagione teatrale di Montalcino. Al Teatro degli Astrusi arriva Enzo Ghinazzi (in arte Pupo), che prima incontrerà con Manfredi Rutelli il pubblico parlando di teatro nell’iniziativa ”Calici d’artista” (ore 18, bar del teatro, ingresso