La proposta del Pd di ridisegnare gli ambiti territoriali

Cancellare i confini provinciali, con sei nuovi ambiti composti dalle Terre di Siena e dai Comuni limitrofi, in modo da ricostituire un’omogeneità precisa del territorio. Questo l’intento di una proposta di legge presentata dal Partito Democratico in Consiglio regionale nei giorni scorsi. “Abbiamo ascoltato i territori, raccogliendo le loro esigenze - spiega Stefano Scaramelli, consigliere regionale del Pd -. L’obiettivo è restituire identità a luoghi e territori importanti che la politica, in passato, aveva diviso tirando una riga sulle cartine. Il turismo, che si avvarrà dello strumento dei nuovi “ambiti turistici”, rappresenta per le Terre di Siena un valore unico. Con la nostra proposta l’Amiata tornerà a fare l’Amiata superando la dicotomia Grosseto-Siena; la Val d’Orcia si riunificherà nel suo scenario unico di patrimonio dell’umanità; il Chianti si ricompatterà tra Siena e Firenze, come è naturale che sia; la Val di Chiana ritroverà la sua identità naturale cosi come l’area di Siena e la Val d’Elsa si aprirà all’Etruria Volterrana. L’obiettivo di ridare identità e storia a questi luoghi attraverso un’organizzazione turistica moderna e funzionale appare molto più vicino”.

L’intenzione della proposta di legge, che creerebbe 27 nuovi ambiti regionali, è quella di garantire una gestione in forma associata dell’accoglienza e dell’informazione turistica, in modo da migliorare e potenziare i servizi offerti ai visitatori sull’intero territorio, anche attraverso politiche condivise tra i Comuni di province diverse, ma che appartengono tutti ad aree omogenee tra loro.

Focus: la proposta di nuova suddivisione per le Terre di Siena e i Comuni confinanti

Amiata: Abbadia San Salvatore e Piancastagnaio con Arcidosso, Castel del Piano, Castell’Azzarra, Roccalbegna, Santa Fiora e Seggiano.

Chianti: Castellina, Castelnuovo Berardenga, Gaiole e Radda con Barberino, Greve e Tavarnelle Val di Pesa.

Terre di Siena: Asciano, Buonconvento, Chiusdino, Monteroni d’Arbia, Monticiano, Murlo, Rapolano, Siena, Sovicille.

Terre di Valdelsa e dell’Etruria Volterrana: Casole D’Elsa, Colle Val d’Elsa, Monteriggioni, Poggibonsi, Radicondoli, San Gimignano insieme a Montecatini Val di Cecina, Castelnuovo Val di Cecina, Monteverdi Marittimo, Pomarance, Volterra.

Val d’Orcia: Castiglione d’Orcia; Montalcino, Pienza, Radicofani, San Quirico d’Orcia.

Val di Chiana senese: Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena, Trequanda.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




parz nuvoloso Montalcino
Temperatura ore 12: 25°
Precipitazioni (mm): 0

dati a cura di 3BMeteo

26 aprile 2018

Pubblicato il bando per l’assegnazione del “Pacchetto Scuola”

Tramite l’apposita pagina sul sito del Comune di Montalcino è possibile accedere ai contributi relativi al “Pacchetto Scuola”. Possono presentare domanda gli appartenenti a un nucleo familiare con ISEE inferiore ai 15.748,78 euro, residenti nel Comune di Montalcino. Il bando

26 aprile 2018

Auser Montalcino, nominato il nuovo Direttivo

L’Auser Montalcino ha un nuovo Direttivo. Loriana Batignani è stata nominata presidente, il vicepresidente è Mariella Berni, il segretario è Mario Guerrini, il tesoriere è Anna Padelletti e i consiglieri sono Loriana Batignani, Mariella Berni, Mario Guerrini, Anna Padelletti, Duilio

26 aprile 2018

Germogli preda dei caprioli, a rischio produzione grandi vini senesi

La produzione dei grandi vini senesi rischia di essere messa in ginocchio dai caprioli. È l’allarme lanciato dall’Unione Provinciale Agricoltori di Siena dopo aver accolto le istanze e le preoccupazioni dei tanti soci di Montalcino, Montepulciano, San Gimignano e di

23 aprile 2018

Il viaggio di Daniel Oss passa per Montalcino

Un giorno, stanco di pedalare e di fare gare, Daniel Oss, ciclista trentino professionista dal 2009 e specialista delle Classiche, ha deciso di cambiare e di pedalare solo per se stesso. E così è nato #justride, un viaggio su due

23 aprile 2018

Lavori in arrivo al campo sportivo di Torrenieri

Lavori in arrivo al campo sportivo di Torrenieri. La stagione invernale appena terminata è stata caratterizzata da copiose piogge e nevicate ed è quindi necessario un intervento di rigenerazione del manto erboso. Il costo dell’operazione è di circa 17.000 euro

23 aprile 2018

Il Montalcino non molla, per il 1° posto decisive le ultime due gare

Non molla, il Montalcino, nonostante la promozione già in tasca dopo la vittoria di Coppa Toscana. Il passo falso col Manciano ha permesso al Mazzola Valdarbia di toglierli per la prima volta lo scettro di re del campionato, ma i

4 maggio 2018

Torneo di Burraco

Il 4 maggio a Montalcino è tempo di Burraco! Ricchi premi in palio, col torneo che inizia alle ore 19.30 al Road Cafè (distributore Ies). La cena sarà servita a metà torneo. Per informazioni e prenotazioni: Dina 348 2450547, Mariapia

29 aprile 2018

Brunch a Rosewood Castiglion del Bosco

Il 29 aprile torna a Rosewood Castiglion del Bosco il brunch “Il Bello della Domenica”, un’esperienza ricca di sapori e piatti della tradizione gastronomica toscana insieme ai grandi classici del brunch internazionale. Il tutto impreziosito dalla presenza di produttori locali,

27 aprile 2018 21:15

“Più di là che di qua” agli Astrusi

A Montalcino arriva “Più di là che di qua”, spettacolo teatrale di Valerio Di Piramo presentato dall’associazione culturale Teatro dell’Accatto. La commedia, inizialmente programmata a marzo, è stata rinviata per l’inagibilità del Teatro degli Astrusi e in seguito fissata nei