Marini, il portiere con la D maiuscola

Federico Marini in azioneUn portiere con la p, pardon, D maiuscola. Ci sono (anche) i guantoni, il coraggio e la classe di Federico Marini nella storica promozione della Sinalunghese nel campionato Dilettanti. Un risultato che ha dell’incredibile, mai raggiunto e che ha fatto tifare tutta la Valdichiana, e non solo, per i colori rossoblù. Marini, montalcinese doc, per tutto l’anno ha difeso la porta della Sinalunghese da vero numero uno. Come tutti hanno sottolineato è stata una cavalcata magica: prima la qualificazione ai playoff guadagnata grazie al quinto posto in campionato, già di suo un bel risultato, e poi, spareggio dopo spareggio, quel sogno che diventava più grande e sempre più vicino. Fino all’apoteosi di ieri con una finale playoff di ritorno al cardiopalma. Il Classe ha vinto 2-0 ma i senesi, forte del 3-0 casalingo dell’andata ce l’hanno fatta. Ma le emozioni non sono mancate. Marini aveva una responsabilità di quelle che scottano, il match è infatti finito in inferiorità numerica per la Sinalunghese (undici contro nove, espulsi il capitano Calveri e il bomber Vasseur, due pezzi forti della squadra) e dopo ben sette minuti di recupero. Roba non adatta ai cuori deboli. Al triplice fischio la gioia è stata incontenibile. “Che soddisfazione - ha detto appena alzato Marini alla Montalcinonews dopo una lunga e indimenticabile notte - dirò una frase fatta ma è stata veramente la vittoria di tutto il gruppo, composto prevalentemente da ragazzi. I tifosi sono stati incredibili e la società perfetta, abbiamo superato tanti ostacoli, cinque turni di spareggio, con diverse partite finite ai supplementari. E anche ieri il match è stata difficilissimo, la palla alla fine pesava…”.

Classe ‘94, Marini ha giocato a Montalcino per poco tempo quando era ragazzino. Cresciuto nelle giovanili della Robur (aveva 13 anni quando ha indossato la maglia bianconera) ha maturato diverse esperienze, in giro per la provincia e non, fino all’approdo alla Sinalunghese. Ora c’è la meritata gioia ma presto arriverà il momento di pensare alla prossima stagione. Già, ma con quale casacca? “Mi piacerebbe rimanere qua a fare il titolare in serie D. Spero mi possano tenere ma saranno da valutare diverse cose, c’è anche la questione legata ai fuori quota. Parlerò con la società e poi vedremo”. Da tempo si vocifera di un interesse del Montalcino, la squadra della sua città e che il prossimo anno punta a fare bene in Promozione. Marini non smentisce. “Lo so, se ne parla… Vediamo, prima devo parlare con la Sinalunghese e capire se proseguire insieme, sulla base di quanto ci diremo farò le mie valutazioni. La società conosce le mie intenzioni”. Marini ha dormito a casa del capitano della Sinalunghese e stamattina è corso a leggere i giornali al bar, quasi per avere conferma di quanto è successo ieri. Sì Federico, hai vinto. E le vacanze adesso saranno ancora più dolci.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

22 giugno 2018

Solo Belcanto nelle celebrazioni ufficiali dedicate a Gioacchino Rossini

Nel 2018 ricorrono i centocinquanta anni dalla morte di Gioacchino Rossini, uno dei grandi geni della musica internazionale. In tutto il mondo ci saranno eventi e celebrazioni, con un programma ufficiale davvero ricco e variegato. Nel sito dedicato (www.gioacchinorossini.it) c’è

21 giugno 2018

Online bando per richiedere contributo canone di locazione

Il Comune di Montalcino comunica che è online il bando per richiedere il contributo al canone di locazione per l’anno 2018, come previsto dal Fondo Nazionale istituito dal Ministero dei lavori pubblici. I soggetti in possesso dei requisiti dovranno presentare

20 giugno 2018

I vini Orcia ad “Arcobaleno d’Estate 2018”

Una degustazione per festeggiare l’estate, accompagnata dalla musica classica, ma anche un benvenuto ai turisti con cui condividere il sapore dei grandi vini Orcia nella splendida cornice di Piazza Pio II a Pienza. Tutto questo è “Arcobaleno d’Estate 2018”, la

20 giugno 2018

Duilio Landi passa alla Lega. Ciacci: il vento sta cambiando

Duilio Landi, consigliere comunale di Montalcino, passa da Forza Italia alla Lega. A darne notizia è Hubert Ciacci, capogruppo del Carroccio in Consiglio Comunale. Con questo innesto, a Montalcino la Lega potrà ora contare su tre esponenti e ciò “è

19 giugno 2018

Franceschelli: “il porta a porta è costoso”

Rifiuti, qual è la situazione a Montalcino? Alla luce anche degli ultimi fatti di cronaca, abbiamo fatto il punto della situazione con il sindaco Silvio Franceschelli. “Servirebbe una riorganizzazione del servizio tenendo conto delle peculiarità del territorio”, spiega il primo

18 giugno 2018

Fattoria dei Barbi e la Valdorcia in onda su Sky Arte

La Fattoria dei Barbi con la sua storia ininterrotta di produzione di Brunello dal 1892 a oggi e di presenza sul territorio di Montalcino dei proprietari, la Famiglia Colombini, da oltre sei secoli continua a essere uno dei punti di

18 luglio 2018

Escursione a Sant’Antimo

Carla Pau, guida turistica specializzata in escursioni, trekking e viaggi in Maremma, Argentario, Amiata e Val d’Orcia, propone il 18 luglio un itinerario a Sant’Antimo, con visita all’Abbazia e al borgo di Castelnuovo dell’Abate, dalla durata di tre ore. Costo

29 giugno 2018 10:00

“A Pezzi”, mostra di Isabella Generali

Scuola Permanente dell’Abitare, con il patrocinio del Comune di Montalcino, presenta “A Pezzi”, un’installazione dell’artista modenese Isanna Generali ospitata nelle sale e nel chiostro del complesso di Sant’Agostino (Montalcino, 29 giugno-20 luglio). Partendo da una lettura trasversale e mai scontata

29 giugno 2018

Vernissage ad Ocra

Il 29 giugno, primo giorno della mostra “A Pezzi” dell’artista modenese Isanna Generali, ospitata nelle sale e nel chiostro del complesso di Sant’Agostino, è previsto un vernissage-incontro con l’artista e una degustazione offerta dall’azienda agricola Baricci (ore 19). La degustazione