Un triplo riconoscimento per la famiglia Colombini

Stefano Cinelli ColombiniTriplo e importante riconoscimento per l’intera famiglia Colombini e per la Fattoria dei Barbi: Stefano e Donatella Cinelli Colombini e la loro madre Francesca Colombini, sono stati nominati rispettivamente Accademici Ordinari e Accademico Emerito dell’Accademia Nazionale della Vite e del Vino nel corso di una cerimonia svoltasi il 9 giugno nell’Aula Magna della prestigiosa Scuola Enologica Conegliano (TV) nell’ambito della Tornata Inaugurale del 69° Anno Accademico.

“Da quando esiste l’Accademia Nazionale della Vite e del Vino c’è sempre stato un Colombini tra i suoi membri e ora ce n’è addirittura più di uno”, ha commentato a caldo Stefano Cinelli Colombini, il titolare della Fattoria dei Barbi dal 1999. “Si tratta di un ulteriore riconoscimento della centralità nel mondo del vino italiano di un’azienda che ha fatto la storia del Brunello e dell’enologia italiana e che accogliamo con grande orgoglio e onore”.

L’Accademia Italiana della Vite e del Vino, massima istituzione nazionale in campo vitivinicolo è stata costituita nel 1949 per promuovere il settore vitivinicolo italiano e ha tra i suoi compiti statutari quello di promuovere gli studi, le ricerche e i dibattiti sui principali problemi della viticoltura e dell’enologia oltre a quello di organizzare convegni (‘Tornate’) per discutere dei più importanti problemi di ordine tecnico, economico e giuridico che interessano la vitivinicoltura. L’Accademia comprende circa 500 membri.

Stefano Cinelli Colombini ha raccolto il testimone da sua madre Francesca (che a sua volta lo aveva ricevuto da suo padre, l’avvocato Giovanni), proseguendo così una storia di famiglia che vede da più di sei secoli i Colombini legati a queste terre, il cui ultimo e più prezioso frutto è il Brunello. La famiglia Colombini possiede terre a Montalcino dal 1352 e la Fattoria dei Barbi dalla fine del ‘700. La proprietà si estende su 350 ettari di campi e vigne nella Toscana meridionale, a Montalcino e a Scansano con l’Aquilaia dei Barbi.

Dal 1892 i Colombini producono Brunello alla Fattoria dei Barbi e sono stati “pionieri” nell’esportarlo in Europa, America e Asia. Con 66 ettari vitati e una produzione annua tra le 600.000 e le 800.000 bottiglie di cui un terzo a Brunello, la Fattoria dei Barbi continua ad essere punto di riferimento enologico per Montalcino e non solo.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

12 novembre 2018

Calcio, Montalcino è un pari senza emozioni. Sogna il Torrenieri

Se l’anno scorso fu un testa a testa emozionante, l’incontro di domenica è stato privo di qualsiasi scossa di adrenalina. Il Montalcino pareggia 0-0 in trasferta contro il Mazzola Valdarbia e non riesce ancora a dare la svolta a un

9 novembre 2018

I suggerimenti natalizi di Castiglion del Bosco

Siete a corto di idee per i regali di Natale? La tenuta di Montalcino Castiglion del Bosco propone dei suggerimenti per sorprendere gli amanti delle eccellenze di un territorio unico, patrimonio dell’Unesco dal 2004, dove si producono vini prestigiosi, ambasciatori

9 novembre 2018

A Torino la mostra “L’Isola Calvaria” di Ornella Tondini

Chiunque passi da Torino fino al 30 gennaio potrà visitare la mostra di fotografie “L’Isola Calvaria - Ritratto di Filicudi” di Ornella Tondini, produttrice di Brunello a Cupano assieme al marito Lionel Cousin. La mostra si tiene al Leica Store

8 novembre 2018

Lavori in via Panfilo dell’Oca, strada chiusa

Partiti i lavori per quanto riguarda una parte dell’impetrato di via Panfilo dell’Oca, nel centro storico di Montalcino. La strada è stata chiusa e dal 5 novembre è vietato il transito a tutti gli automezzi. Sarà possibile effettuare operazioni di

7 novembre 2018

Orcia Doc 2007 e 2015 Sasso di Sole: c’è la promozione

Il 2007 e il 2015 promosse a pieni voti come due annate in grado di invecchiare egregiamente. All’azienda Sasso di Sole di Montalcino lunedì si è riunita la commissione di assaggio interna del Consorzio del Vino Orcia per degustare e

6 novembre 2018

A Ocra l’installazione di Franca Marini

Scuola Permanente dell’Abitare, con il patrocinio del Comune di Montalcino, presenta “transnational migration and immigration”, l’installazione di Franca Marini realizzata nel febbraio 2018 per lo Human Rights Institute (Kean University, Union, New Jersey). L’opera verrà reinterpretata e contestualizzata dall’artista all’interno del chiostro cinquecentesco

15 novembre 2018

Serata a base di dvd nel Travaglio

Un giovedì nel Travaglio. Il 15 novembre la Società resterà aperta per la visione dei vecchi dvd. E, non c’è dubbio, che si continuerà a festeggiare per la recente vittoria ottenuta al Torneo di tiro con l’arco che ha concluso

11 novembre 2018

Treno Natura a San Giovanni

È possibile mettere insieme in una sola giornata una gita in treno a vapore attraverso le sbalorditive Crete Senesi, il miglior square food della provincia senese e ben oltre, un mercatino delle eccellenze agroalimentari della zona, simulazioni di cerca al

10 novembre 2018 15:00

La Risommatura ai Barbi

Chi di voi ha mai assistito alla cerimonia del tappo? “Da quasi un secolo alla Fattoria dei Barbi a Montalcino ricolmiamo e cambiamo i tappi alle bottiglie di Brunello e di Brunello Riserva dei Barbi - custodite nelle nostre Cantine