Il grande tenore Celso Albelo a Montalcino

Il grande tenore Celso Albelo sarà a Montalcino per il Festival Solo BelcantoNato alle Canarie, attualmente uno dei tenori più ricercati in attività, Celso Albelo canta da 14 anni e ha avuto “la fortuna”, come dice lui, di essere stato nei più prestigiosi teatri di tutto il mondo, dalla Scala di Milano al Metropolitan di New York, dalla Royal Opera House Covent Garden di Londra al Gran Teatre del Liceu di Barcellona. Adesso, dopo la tappa al Teatro del Maggio a Firenze con “La Favorite”, Albelo arriva a Montalcino, per “rendere omaggio a uno dei più grandi esponenti della lirica, Gioacchino Rossini”, spiega alla Montalcinonews il grande tenore spagnolo, che si esibirà il 19 agosto al Teatro degli Astrusi (biglietti disponibili qui) all’interno di Solo Belcanto, il festival musicale di Montisi che per la prima volta, quest’anno, abbraccia anche Montalcino.

Celso Albelo, come è nata questa iniziativa?

Giovanni Vitali, direttore artistico del Festival, mi aveva già invitato alla prima edizione, ma per vari problemi non sono mai riuscito a venire. Quest’anno l’ho chiamato, gli ho detto che era possibile ed è nato questo evento. Sono molto contento.

Che serata sarà?

Un omaggio a una delle figure più rappresentative del belcanto, Alfredo Kraus, mio compaesano. Sarò insieme a Eleonora Bellocci (soprano) e Davide Cavalli (pianoforte).

È il primo spettacolo della storia di Solo Belcanto a Montalcino.

Sono onorato, per me è una bella sfida.

È mai stato a Montalcino?

Non ci sono mai stato, ma ovviamente lo conosco. Nel mio sangue scorre molto di Montalcino. Sono un grande appassionato di vino e di Brunello, ovviamente.

Si abbina bene il buon vino col belcanto?

Lei sa perché si fa “cic cin” col vino? Perché il vino si può vedere, assaporare, annusare, toccare. L’unico senso che manca è l’udito. Per questo fare un concerto in un posto dove si trova uno dei migliori vini del mondo aiuta.

Si potrebbe pensare al suo concerto con in abbinamento un calice di Brunello.

Sicuramente. Sarebbe un’idea molto bella.

 

Focus: chi è Celso Albelo

Erede del bel canto romantico più genuino, Celso Albelo è attualmente uno dei tenori più ricercati dai principali teatri del mondo. L’eleganza del suo canto e la sua padronanza tecnica gli hanno permesso di ampliare il suo repertorio. Nato a Santa Cruz de Tenerife, si è formato presso il Conservatorio della sua città e presso la Escuela Superior de Canto Reina Sofia di Madrid, prima di entrare all’Accademia di Busseto (Italia), nella quale si è perfezionato con Carlo Bergonzi. La sua carriera internazionale lo ha portato a debuttare nei teatri più importanti del mondo, dal Metropolitan di New York alla Scala di Milano, passando la Staatsoper di Vienna, la Deutsche Oper di Berlino, il Bolshoi di Mosca, la Royal Opera House Covent Garden di Londra, il Gran Teatre del Liceu di Barcellona, il Teatro Real di Madrid, l’Opéra National de Paris, il Teatro San Carlo di Napoli, la Fenice di Venezia, ed il Teatro Massimo di Palermo, oltre a molti altri palchi in Italia, Spagna, Germania, Giappone, Cina, Svizzera, Belgio, Francia, Montecarlo e Cile. Ha anche cantato gran parte del suo repertorio in festival come il Maggio Musicale Fiorentino, il Rossini Opera Festival di Pesaro, le Terme di Caracalla a Roma, il Festival Castell de Peralada, il Festival di Savonlinna, il London Proms e il Baden-Baden Festspiele.

Un pensiero su “Il grande tenore Celso Albelo a Montalcino

  1. Pingback: Brunello e relax da Mastrojanni per Celso Albelo | Montalcino News

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

18 settembre 2019

Lavori in Via Castellana, per un mese cambia la viabilità

Visto che un’impresa deve effettuare dei lavori in un’abitazione in Via Castellana, a Montalcino, con l’ausilio di alcuni autocarri per caricare e scaricare del materiale edile, da oggi al 18 ottobre ogni lunedì, martedì e giovedì (orario 8.15-10.15 e 15-17)

18 settembre 2019

Tre giorni in Puglia con l’Auser di Montalcino

Nuovo viaggio dell’Auser di Montalcino, che a fine settembre organizza una tre giorni in Puglia, nella Valle d’Itria (27-29 settembre). La gita prevede visite a Polignano a Mare, Castellana Grotte, Alberobello, Ostuni, Conversano, Trani e Bari. La quota (200 euro,

17 settembre 2019

Rosewood Castiglion del Bosco, un autunno a caccia di tartufi

Rosewood Castiglion del Bosco, il resort toscano situato a Montalcino, fondato da Massimo e Chiara Ferragamo nel 2003, propone anche quest’anno un programma per vivere a pieno il fascino e l’incanto nel cuore della Toscana. L’autunno è un periodo magico per

17 settembre 2019

Vendemmia, aumentano le “squadre” ma i ragazzi dove sono?

Le stime della produzione di vino nella provincia di Siena e più in generale in tutta la Toscana fanno ben sperare. Con un 10% in più quello toscano è l’unico territorio d’Italia a registrare una crescita in quantità. Ma anche

16 settembre 2019

Asfaltature, guasti idrici, fibra ottica: da oggi cambia la viabilità

Bitumatura, riparazioni di un guasto idrico, fibra ottica. Iniziano oggi diversi lavori che cambieranno in parte la viabilità nel Comune di Montalcino. Si comincia dall’asfaltatura: i rifacimenti dell’asfalto riguarderanno Vicolo del Pino a Montalcino (da oggi e fino al termine

16 settembre 2019

Calcio, solo un pari per il Montalcino. Torrenieri esordio ok

Appuntamento rimandato con la prima vittoria stagionale. Il Montalcino non brilla e all’esordio tra le mura amiche non va oltre lo 0-0 contro il Gambassi. Poche le emozioni, ad eccezione di una traversa del solito Pecchi. I ragazzi di Corbucci

24 settembre 2019

Consiglio direttivo nel Borghetto

Il 24 settembre Consiglio direttivo nel Borghetto (ore 21.15). All’ordine del giorno lettura e approvazioni del verbale del Consiglio precedente, resoconto della Festa del Patrono, organizzazione della Cena Itinerante e della Sagra del Tordo, varie ed eventuali.

22 settembre 2019

Pensieri in Volo al Teatro degli Astrusi

Domenica 22 settembre al Teatro degli Astrusi di Montalcino (ore 17) si terrà la presentazione del libro “Pensieri in Volo” scritto dalla professoressa Maria Assunta Pisani. L’intero ricavato della vendita del libro sarà devoluto alla Residenza Sanitaria Assistita di Montalcino.

22 settembre 2019

A pranzo con l’Auser

Si rinnova “Domenica a pranzo con l’Auser”, evento che l’Auser Montalcino organizza negli spazi di Ocra. L’appuntamento è per il 22 settembre (ore 13). Per le prenotazioni (entro venerdì 20 settembre) rivolgersi a Lola (342 8044432) o Anna (338 2320339).