Quali sono i punti di forza di Barolo e Brunello?

L’edizione n. 7 di barolobrunello si è svolta a MontalcinoL’Italia è un Paese di campanili, di rivalità, di derby. Cerchiamo la sfida ovunque: in politica, in società, nello sport, persino nel vino. Più volte sono stati messi in competizione i due vini più famosi, Barolo da una parte e Brunello dall’altra. In realtà, forse, sarebbe meglio uscire da questa discussione, fare sinergia, andare a braccetto per portare a giro nel mondo il grande valore enoico che abbiamo in Italia. Durante barolobrunello, l’evento-degustazione che si è tenuto il 17 e il 18 novembre al Palazzo Comunale e al Teatro degli Astrusi di Montalcino, abbiamo chiesto ai produttori di Brunello quali sono i punti di forza del Barolo e viceversa, ai produttori di Barolo, quali sono i punti di forza del Brunello.

“Il punto di forza del Barolo è la longevità e l’eleganza”, spiega Santiago Marone Cinzano (Col d’Orcia), mentre per Alberto Passeri (La Gerla) è “la capacità comunicativa di promuovere un prodotto di grande longevità e il saperlo collegare al territorio in maniera estremamente specifica, attraverso i vari cru e le varie sottozone, andando a creare grande domanda e grande curiosità del consumatore”. Silvano Tarducci (Padelletti) esalta “l’eleganza del Barolo, le tante sfaccettature e una valorizzazione del Nebbiolo a grandissimi livelli”. Dello stesso avviso Riccardo Bogi (Argiano): “la diversità, la versatilità e le sue mille facce, un vino bellissimo da esplorare”. Federico Trost (Poggio Antico) sottolinea “la tradizione e la storia, visto che il Barolo ha almeno 150 anni di produzione qualitativa alle spalle, che lo ha portato ad essere un riferimento dell’enologia italiana e mondiale”. “Da produttore di Montalcino ma grande amante delle Langhe apprezzo la capacità di fare vini da lunghissimo invecchiamento, molto territoriali e variegati”, commenta Francesco Ripaccioli (Canalicchio di Sopra).

E il Brunello, invece? “È un vino complesso e molto interessante, strutturato, dalle grandi potenzialità - afferma Elena Mascarello (Giuseppe Mascarello & Figlio) - rispetto al nostro è un territorio tutto da scoprire. Il punto di forza sono le aziende più storiche che stanno dando forza al prodotto”. “È difficile parlare di un solo punto di pregio, i grandi vini hanno tante caratteristiche e punti di forza - sottolinea Alfio Cavallotto (Tenute Cavallotto) - come il Barolo, il Brunello ha una zona ben identificata, unica, irripetibile. L’unicità è la vera forza. E poi c’è un gruppo abbastanza compatto di produttori e le produzioni sono di altissima qualità. Il Brunello si presta ad essere bevuto giovane ma anche invecchiato, e questo è un altro punto di forza. Il suo futuro sarà florido”. A sposare Barolo e Brunello è Marcella Bianco (Castello di Verduno). “Il Brunello è un vino molto territoriale. Uno dei suoi punti di forza è la bontà. Col Barolo è un’ottima associazione, sono i due vini fini belli e corposi che rispettano il territorio”.

Guarda il video:

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

18 dicembre 2018

Montalcino, cambia inizio della Ztl nei giorni feriali

Novità nel centro di Montalcino. Ormai a partire da sabato scorso, 15 dicembre, l’inizio della Ztl, nei giorni feriali, è fissato alle ore 10.

17 dicembre 2018

Montalcino, lavori alla condotta idrica in Via Landi

Domani 18 dicembre è vietato il transito a tutti i mezzi in Via Landi, Via Gattoli e Via del Pallottolaio per consentire all’Acquedotto del Fiora di effettuare degli urgenti lavori di riparazione della condotta idrica in un tratto di Via

17 dicembre 2018

Codice giallo per ghiaccio fino alle ore 10 di domani

Dopo il rischio neve, arriva il pericolo del ghiaccio. Le temperature in sensibile calo a partire dalla serata causeranno diffuse gelate in pianura. Per questo la Sala operativa unificata permanente della protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per rischio

17 dicembre 2018

Nel 2019 torna il servizio di aiuto compiti dell’Auser

Per il terzo anno consecutivo Auser Montalcino, da gennaio 2019, attiva il servizio di aiuto compiti per i ragazzi delle scuole medie nella sede di Via Mazzini, ogni lunedì dalle ore 15. Insegnanti volontari supporteranno i ragazzi nello svolgimento dei

17 dicembre 2018

Il derby del vino va al Montalcino. Stop Torrenieri col Sant’Andrea

Il derby del vino tra Brunello e Chianti Classico se lo aggiudica il Montalcino. I biancoverdi superano di misura la Chiantigiana (club di Gaiole in Chianti) e si tolgono dalla zona calda di classifica del girone B di Promozione. Dopo

14 dicembre 2018

Il calendario natalizio del Quartiere Pianello

Il Quartiere Pianello ha stilato il calendario degli eventi natalizi. Si parte oggi pomeriggio (ore 16.30) con il laboratorio per bambini nella stanza del caminetto. Poi, il 21 dicembre, cena degli auguri in sede (ore 20.15, prenotazione in bacheca). Il

22 dicembre 2018

“Lumen de Lumine” a Sant’Antimo

L’Arcidiocesi di Siena, Colle val d’Elsa e Montalcino, insieme alla comunità di Sant’Antimo, nell’attesa del Natale, sabato 22 dicembre alle ore 21 presso l’Abbazia, propone “Lumen de Lumine”, una riflessione sul tema della luce che anticiperà la liturgia in Nocte

22 dicembre 2018

Cena degli auguri nel Borghetto

Sabato 22 dicembre il Quartiere Borghetto organizza un aperitivo (ore 19) e a seguire la cena degli auguri preparata dagli arcieri biancorossi. Durante la serata sarà presentato il lavoro di catalogazione e restauro dei libri della storia del Quartiere e

21 dicembre 2018

Natale con la Misericordia

Il 21 dicembre, in Piazza del Popolo, festa degli auguri della Misericordia con aperitivo e scambio degli auguri (ore 17). Il 6 gennaio invece, sempre in Piazza del Popolo, tradizionale tombola enogastronomica dell’Epifania (ore 17.30).