Quali sono i punti di forza di Barolo e Brunello?

L’edizione n. 7 di barolobrunello si è svolta a MontalcinoL’Italia è un Paese di campanili, di rivalità, di derby. Cerchiamo la sfida ovunque: in politica, in società, nello sport, persino nel vino. Più volte sono stati messi in competizione i due vini più famosi, Barolo da una parte e Brunello dall’altra. In realtà, forse, sarebbe meglio uscire da questa discussione, fare sinergia, andare a braccetto per portare a giro nel mondo il grande valore enoico che abbiamo in Italia. Durante barolobrunello, l’evento-degustazione che si è tenuto il 17 e il 18 novembre al Palazzo Comunale e al Teatro degli Astrusi di Montalcino, abbiamo chiesto ai produttori di Brunello quali sono i punti di forza del Barolo e viceversa, ai produttori di Barolo, quali sono i punti di forza del Brunello.

“Il punto di forza del Barolo è la longevità e l’eleganza”, spiega Santiago Marone Cinzano (Col d’Orcia), mentre per Alberto Passeri (La Gerla) è “la capacità comunicativa di promuovere un prodotto di grande longevità e il saperlo collegare al territorio in maniera estremamente specifica, attraverso i vari cru e le varie sottozone, andando a creare grande domanda e grande curiosità del consumatore”. Silvano Tarducci (Padelletti) esalta “l’eleganza del Barolo, le tante sfaccettature e una valorizzazione del Nebbiolo a grandissimi livelli”. Dello stesso avviso Riccardo Bogi (Argiano): “la diversità, la versatilità e le sue mille facce, un vino bellissimo da esplorare”. Federico Trost (Poggio Antico) sottolinea “la tradizione e la storia, visto che il Barolo ha almeno 150 anni di produzione qualitativa alle spalle, che lo ha portato ad essere un riferimento dell’enologia italiana e mondiale”. “Da produttore di Montalcino ma grande amante delle Langhe apprezzo la capacità di fare vini da lunghissimo invecchiamento, molto territoriali e variegati”, commenta Francesco Ripaccioli (Canalicchio di Sopra).

E il Brunello, invece? “È un vino complesso e molto interessante, strutturato, dalle grandi potenzialità - afferma Elena Mascarello (Giuseppe Mascarello & Figlio) - rispetto al nostro è un territorio tutto da scoprire. Il punto di forza sono le aziende più storiche che stanno dando forza al prodotto”. “È difficile parlare di un solo punto di pregio, i grandi vini hanno tante caratteristiche e punti di forza - sottolinea Alfio Cavallotto (Tenute Cavallotto) - come il Barolo, il Brunello ha una zona ben identificata, unica, irripetibile. L’unicità è la vera forza. E poi c’è un gruppo abbastanza compatto di produttori e le produzioni sono di altissima qualità. Il Brunello si presta ad essere bevuto giovane ma anche invecchiato, e questo è un altro punto di forza. Il suo futuro sarà florido”. A sposare Barolo e Brunello è Marcella Bianco (Castello di Verduno). “Il Brunello è un vino molto territoriale. Uno dei suoi punti di forza è la bontà. Col Barolo è un’ottima associazione, sono i due vini fini belli e corposi che rispettano il territorio”.

Guarda il video:

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

22 febbraio 2019

Brunello, la top 5 personalizzata del portale Wine Lister

Il portale Wine Lister (la cui fondatrice, Ella Lister, era presente a Benvenuto Brunello 2019) ha stilato questa settimana i migliori cinque Brunello di Montalcino in base al profilo economico. Al primo posto c’è il Brunello di Montalcino Riserva di

20 febbraio 2019

300 nuove tessere per i parcometri comunali di Montalcino

Nuove tessere in arrivo per i parcometri comunali di Montalcino. A seguito della parziale sostituzione dei parcometri che regolamentano la sosta a pagamento per l’intero territorio comunale, sarà infatti necessaria la sostituzione delle tessere riservate ai cittadini residenti con le

20 febbraio 2019

Alberi monumentali, come inserire le candidature

L’amministrazione comunale porta a conoscenza di tutti i cittadini che è a seguito del censimento degli alberi monumentali d’Italia risulta ancora possibile inserire candidature per alberi che abbiano caratteristiche di monumentalità. Chiunque fosse a conoscenza della presenza di alberi all’interno

20 febbraio 2019

Incidenti stradali, nel 2017 più vittime in provincia

Calano gli incidenti ma purtroppo aumentano le vittime. Nel 2017 in Toscana si sono verificati 16.099 incidenti stradali che hanno causato il ferimento di 21.390 persone e 269 morti. Rispetto al 2016, diminuiscono del 2,5% gli incidenti e del 2,9%

19 febbraio 2019

Toscana, città murate: sì a proposta di legge per finanziamenti nel 2019

La Regione nei giorni scorsi ha comunicato che è stata rinnovata la concessione di contributi alle amministrazioni comunali che presentano progetti di recupero e valorizzazione delle città murate della Toscana. Approvata a maggioranza, lo scorso 12 febbraio in Aula, la

18 febbraio 2019

Calcio, importante vittoria del Montalcino. Il Torrenieri fa 4-4!

Torna alla vittoria il Montalcino che rimane “aggrappato” alla corsa per la zona playoff. Decide Pecchi nella ripresa che con un tiro-cross piega il Subbiano facendo esultare il pubblico di casa. Tre punti fondamentali per ritrovare fiducia e continuare a

3 marzo 2019

Incontro su castelli, rocche e fortezze

Il 3 marzo l’associazione Guide Turistiche Italiane organizza un incontro di formazione nella Fortezza di Montalcino (ore 10) dal titolo “Castelli, rocche, fortezze: architetture di difesa e tecniche di guerra dal Medioevo all’età moderna”. L’incontro è a cura del professor

2 marzo 2019

“Francigena in Maschera” a Torrenieri

Una bella giornata di festa e colori. Sabato 2 marzo, a partire dalle ore 16 in Piazza del Mercato, torna a Torrenieri l’evento “Francigena in Maschera”, promosso anche quest’anno dalla Pro Loco di Torrenieri. Protagonisti del pomeriggio saranno gli animatori

1 marzo 2019

Carnevale nel Borghetto

Il 1 marzo, dalle ore 16.30, il Quartere Borghetto organizza il Carnevale dei bambini.