Le voci del Travaglio in festa: “gara straordinaria!” (Video)

Giacomo Paccagnini, Andrea Ricci e Andrea ManducaUna gioia a tinte giallorosse e un risveglio dolcissimo. Il Travaglio fa festa per un successo in cui in pochi credevano. E oggi è il momento di aprire gli occhi e di godersi, a mente fredda e attimo per attimo, quanto è successo ieri sul campo di tiro. “Ho dormito poco - dice il presidente Nicoletta Nafi - ma sono ovviamente parecchio contenta. Se ci credevo dopo l’esito della Provaccia? Per carattere dico che non è finita fino a quando non vedo la parola fine. Quindi, sì, ci ho creduto. Le difficoltà erano molte, un po’ di paura era naturale che ci fosse. Ma questo successo significa anche che il Travaglio dimostra di essere forte nelle difficoltà”. Dopo sei anni di presidenza è arrivato un regalo bellissimo. Ma per il futuro ci sarà tempo per pensarci. “Nelle prossime settimane ci riuniremo, è prematuro parlarne adesso. Per me si conclude un ciclo. Gli arcieri sono stati leggendari, parliamo, prima di tutto, di persone splendide che conoscono il valore dell’ umiltà e del sacrificio: quello che hanno ricevuto ieri è tutto meritato. Una parola su Paccagnini e il suo esordio? Beh, lui non finisce mai di sorprenderci. Grazie davvero a tutti. Questa settimana la Società sarà aperta tutte le sere dalle ore 21 e faremo una cena sabato”.

La festa del TravaglioMa sarà di sicuro un inverno di festeggiamenti. Come quelli celebrati ieri al campo di tiro quando i due arcieri e il Capitano hanno trasferito al nostro microfono tutte le emozioni di un pomeriggio che non dimenticheranno. “Una vittoria stratosferica - è il commento di Andrea Ricci, Capitano degli arcieri - abbiamo un esordiente che da secondo arciere ha fatto una gara veramente straordinaria: ha tirato le frecce della vittoria che non è mai facile e si è comportato da grandissimo arciere perché Giacomo questo è oltre che una grandissima persona. Lo stesso vale per Andrea che gli ha messo in mano le frecce per la vittoria. Ha fatto più che il suo dovere con tutte le difficoltà attravesate lungo queste due settimane. Bravi a tutti gli arcieri, questo campo è sempre difficile: noi siamo stati un po’ più bravi e un po’ più fortunati, questo è il bello e il brutto di questa gara. Per la Provaccia ci siamo fatti condizionare dalle condizioni atmosferiche, non abbiamo reagito, probabilmente non eravamo molto lucidi. Ma ci siamo parlati dicendoci che noi non eravamo quelli, dopo quanto ci siamo allenati. Noi siamo questi di oggi, perché nonostante il risultato usciamo sempre a testa alta”.

“Un anno straordinario - commenta l’arciere Andrea Manduca - partito e chiuso alla grande. Un grazie a Giacomo che ci ha messo, oltre che una grande tecnica, anche un grande cuore stringendo i denti fino in fondo pur essendo all’esordio come secondo arciere”.

I quartieranti del Travaglio in festa“Meglio di così non poteva andare - sono le parole di un emozionato Giacomo Paccagnini - c’è stata tanta fortuna e spero anche un po’ di bravura! Nella Provaccia siamo andati molto in difficoltà. Andrea (Manduca ndr) mi ha aiutato molto, ha una grande esperienza, è una persona stupenda e gli voglio tanto bene, sia come arciere ma soprattutto come amico. Nell’ultima distanza non vedevo le frecce che entravano nel cinghiale, abbiamo aspettato ad esultare perché non sapevamo cosa avevano fatto gli altri. C’è stata tensione ma adesso è un’emozione indescrivibile”.

Alvalenti, autore dell’Opera, ha seguito la gara fino alla fine. “Col senno di poi - dice con la sua consueta simpatia - ci sono i colori che possono ricordare il Travaglio. Però io sono super partes! Per tutta la gara sono stato a chiedere informazioni a uno spettatore che mi spiegava i punteggi… Non conoscevo le regole, è stato particolarmente emozionante”.

C’è gioia anche per Gilberto Machetti, il Banditore, ruolo super partes e che lo stesso Machetti esegue alla lettera. Ma alla fine (dopo qualche equivoco che è nato alla fine e che chiarisce ai mcrofoni della Montalcinonews) può esultare anche lui, da quartierante del Travaglio qual è. “Sono felice, festeggiamo”. E festa sia.

Guarda il video!

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

20 maggio 2019

I Consorzi del vino toscano (A.VI.TO.): “Il Tar condanna a morte l’agricoltura”

“La decisione del Tar della Toscana che ha sospeso in via cautelare la caccia in braccata al cinghiale, è di fatto una condanna a morte per tante produzioni viti-vinicole della Toscana e quindi per tante aziende che sulle viti e

20 maggio 2019

Bando ufficio stampa Comune Montalcino, proroga al 31 maggio

Servizio di comunicazione istituzionale per il Comune di Montalcino, posticipati i tempi per la partecipazione. Al precedente avviso, con scadenza 26 aprile alle ore 13, hanno risposto in 16. Qualche giorno fa è arrivata la proroga al bando con scadenza

17 maggio 2019

Ungulati, il Tar sospende la caccia in braccata

Il Tar della Toscana ha sospeso in via cautelare il piano triennale di controllo del cinghiale nella parte in cui consente la caccia in braccata. “Così si uccide l’agricoltura”, ha replicato Confagricoltura Toscana, attraverso le parole del presidente Francesco Miari Fulcis.

17 maggio 2019

Galleria fotografica in Comune: nominata la giuria

Lo scorso 25 febbraio vi avevamo parlato dell’idea del Comune di Montalcino di creare una mediateca. A tale scopo era stato pubblicato un bando, aperto a tutti, per la selezione di materiale fotografico relativo al territorio di Montalcino per realizzare

17 maggio 2019

Sono 43 le associazioni iscritte all’Albo comunale

Quante sono le associazioni presenti nel territorio di Montalcino? La risposta è 43. Dallo sport al sociale, passando per cultura, intrattenimento, musica, valorizzazione di prodotti, turismo ed eventi…Insomma ce n’è per tutti i gusti e il numero dimostra la vitalità

17 maggio 2019

Mauro Andreini protagonista a Foggia con mostra e conferenza

“Mauro Andreini. Acquerelli & Architetture”, è il titolo della mostra organizzata e promossa dall’Ordine Architetti di Foggia che si svolgerà dal 3 maggio al 21 giugno raccogliendo una selezione di acquerelli dalla collezione “Terre di nessuno” ed una di architetture

15 giugno 2019

“Pizza & Rock” a Montisi

Rinviata a causa maltempo “Pizza & Rock”. La festa a cura della Contrada San Martino di Montisi non si terrà il 18 maggio ma il 15 giugno. Il programma prevede aperitivo, cena, open bar e musica con The Occasionals. A

19 maggio 2019

Spettacolo della scuola di musica

Il 19 maggio al Teatro degli Astrusi la scuola di musica della Filarmonica Puccini presenta “C’è aria di talento”. Gli allievi di “Musica d’insieme” salutano la fine dell’anno scolastico suonando insieme ai propri insegnanti. Si comincia con la propedeutica e

19 maggio 2019

Pranzo di pesce con l’Auser

Ritorna “Domenica a pranzo con l’Auser”, evento che l’Auser Montalcino organizza negli spazi di Ocra. L’appuntamento è per il 19 maggio (ore 12.45) e il menù sarà a base di pesce. Per le prenotazioni (entro venerdì 17 maggio) rivolgersi a