Dalla Regione nuovi fondi per la Via Francigena

https://winenews.it/it/wine-for-smile-oggi-torna-di-scena-a-roma-lasta-benefica-by-operation-smile-italian-onlus_379321/La Regione Toscana ha stanziato 360.000 euro nel triennio 2018-2020 per realizzare interventi di manutenzione della Via Francigena nei tracciati regionali. Lo stabilisce una delibera, approvata dalla giunta, proposta dall’assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo, che divide le risorse in base alla lunghezza e al tipo di superficie dei tratti (sentiero, strada bianca e sterrato). Verranno erogati 50 centesimi al metro per i tratti a sentiero, 30 centesimi al metro per quelli di strada sterrata e 15 centesimi al metro per le strade bianche, oltre a 0,135 euro al metro a prescindere dalla tipologia. A Montalcino spettano quindi poco più di 10.000 euro, per la precisione 3.379,5 euro all’anno. Il Comune infatti è composto da 693 metri di sentieri, 9.140 metri di strade bianche e 12.310 metri complessivi di Via Francigena (non è presente alcun tratto sterrato). Siena, capofila dell’ambito Sud della Via Francigena Toscana (gli altri ambiti sono Nord, Centro Nord e Centro Sud), riceverà quasi 6.000 euro annui, mentre il Comune del senese a ricevere l’importo maggiore è Monteriggioni (7.290 euro).

“La delibera di assegnazione dei fondi per la manutenzione, che nasce da uno studio di dettaglio sulle tipologie di percorso, mette a disposizione dei 39 Comuni che fanno parte delle quattro aggregazioni risorse che li aiuteranno a programmare gli interventi di manutenzione che si renderanno necessari nel prossimo triennio”, spiega Stefano Ciuoffo. “È la conferma dell’impegno della Regione Toscana sulla Francigena (e più in generale sui Cammini) per dare stabilità alla manutenzione del tracciato, mettendo i Comuni interessati in condizione di garantire la percorribilità durante tutto l’anno. Stiamo procedendo sempre più spediti nel percorso di strutturazione della Francigena come prodotto turistico omogeneo e questo atto è un ulteriore tassello in questa direzione”.

La Via Francigena Toscana come Prodotto Turistico Omogeneo, in base a quanto disposto dalla nuova legge regionale sul turismo, prende le mosse dalla firma delle convenzioni con le quattro aggregazioni dei 39 comuni dei quattro ambiti distinti, i cui comuni capofila sono Pontremoli (ambito Nord che comprende: Pontremoli, Filattiera, Villafranca, Aulla, Carrara, Licciana Nardi, Fosdinovo, Massa, Montignoso), Lucca (Centro Nord: Pietrasanta, Camaiore, Lucca, Altopascio, Seravezza, Massarosa, Capannori, Porcari), Fucecchio (Centro Sud: Castelfranco Di Sotto, Fucecchio, San Miniato, Castelfiorentino, Montaione, Gambassi), Siena (Sud: San Gimignano, Colle, Monteriggioni, Siena, Monteroni d’Arbia, Buonconvento, Montalcino, San Quirico, Castiglione, Abbadia San Salvatore, San Casciano nei Bagni, Radicofani). Scopo delle convenzioni è consentire, attraverso il contenimento dei costi di gestione e la pianificazione delle attività, l’esercizio delle funzioni di accoglienza e informazione turistica a carattere sovracomunale, le attività di manutenzione periodica ordinaria, la promozione e comunicazione del prodotto turistico ed il monitoraggio e l’analisi dei flussi turistici.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

18 dicembre 2018

Montalcino, cambia inizio della Ztl nei giorni feriali

Novità nel centro di Montalcino. Ormai a partire da sabato scorso, 15 dicembre, l’inizio della Ztl, nei giorni feriali, è fissato alle ore 10.

17 dicembre 2018

Montalcino, lavori alla condotta idrica in Via Landi

Domani 18 dicembre è vietato il transito a tutti i mezzi in Via Landi, Via Gattoli e Via del Pallottolaio per consentire all’Acquedotto del Fiora di effettuare degli urgenti lavori di riparazione della condotta idrica in un tratto di Via

17 dicembre 2018

Codice giallo per ghiaccio fino alle ore 10 di domani

Dopo il rischio neve, arriva il pericolo del ghiaccio. Le temperature in sensibile calo a partire dalla serata causeranno diffuse gelate in pianura. Per questo la Sala operativa unificata permanente della protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per rischio

17 dicembre 2018

Nel 2019 torna il servizio di aiuto compiti dell’Auser

Per il terzo anno consecutivo Auser Montalcino, da gennaio 2019, attiva il servizio di aiuto compiti per i ragazzi delle scuole medie nella sede di Via Mazzini, ogni lunedì dalle ore 15. Insegnanti volontari supporteranno i ragazzi nello svolgimento dei

17 dicembre 2018

Il derby del vino va al Montalcino. Stop Torrenieri col Sant’Andrea

Il derby del vino tra Brunello e Chianti Classico se lo aggiudica il Montalcino. I biancoverdi superano di misura la Chiantigiana (club di Gaiole in Chianti) e si tolgono dalla zona calda di classifica del girone B di Promozione. Dopo

14 dicembre 2018

Il calendario natalizio del Quartiere Pianello

Il Quartiere Pianello ha stilato il calendario degli eventi natalizi. Si parte oggi pomeriggio (ore 16.30) con il laboratorio per bambini nella stanza del caminetto. Poi, il 21 dicembre, cena degli auguri in sede (ore 20.15, prenotazione in bacheca). Il

22 dicembre 2018

“Lumen de Lumine” a Sant’Antimo

L’Arcidiocesi di Siena, Colle val d’Elsa e Montalcino, insieme alla comunità di Sant’Antimo, nell’attesa del Natale, sabato 22 dicembre alle ore 21 presso l’Abbazia, propone “Lumen de Lumine”, una riflessione sul tema della luce che anticiperà la liturgia in Nocte

22 dicembre 2018

Cena degli auguri nel Borghetto

Sabato 22 dicembre il Quartiere Borghetto organizza un aperitivo (ore 19) e a seguire la cena degli auguri preparata dagli arcieri biancorossi. Durante la serata sarà presentato il lavoro di catalogazione e restauro dei libri della storia del Quartiere e

21 dicembre 2018

Natale con la Misericordia

Il 21 dicembre, in Piazza del Popolo, festa degli auguri della Misericordia con aperitivo e scambio degli auguri (ore 17). Il 6 gennaio invece, sempre in Piazza del Popolo, tradizionale tombola enogastronomica dell’Epifania (ore 17.30).