In Laos batte forte il cuore di Montalcino

La quinta scuola costruita da Andrea Rabissi in LaosCinque scuole in dieci anni per i bambini del Laos. L’impresa è firmata da Andrea Rabissi, ma il merito va esteso a tutta Montalcino. Che in un decennio, tramite cene, feste, tombolate, eventi di beneficenza e vendite di calendari, ha donato qualcosa come 80.000 euro per la costruzione di cinque edifici scolastici. L’ultimo circa un mese fa, quando Rabissi è volato in Asia dopo aver raccolto 20.000 euro. Per la quinta scuola ne bastavano 13.000, il resto è servito a costruire un soffitto nella terza scuola, sostituirne uno nella prima e terminare una scuola nel villaggio di Nam Phoune, dove mancavano porte e finestre. È stato inoltre acquistato un impianto audio e un tavolo con sei sgabelli per la scuola materna di Banekang, sono stati consegnati degli occhiali ed è avvenuto uno scambio di materiali con le scuole di Montalcino. Le materne di Nam Phoune e Montalcino si sono scambiate segnalibri, mentre le elementari di Banekang, Phonxay e Montalcino e le elementari di Nam Line e Torrenieri hanno disegnato rispettivamente degli zaini e degli astucci, per poi scambiarseli.

“È una cosa incredibile - commenta Rabissi alla Montalcinonews - tutti hanno risposto in maniera positiva, tra associazioni, Quartieri di Montalcino e Contrade di Montisi, organizzando eventi o contribuendo a vendere calendari. Mi impegno a fissare due-tre serate dove spiegherò nel dettaglio quello che è stato fatto”. Se si escludono le donazioni di Monsignor Alessandro Staccioli, già vescovo di Montalcino e missionario in Laos e attualmente residente in Piemonte, il contributo al progetto è 100% montalcinese.

Progetto che, come detto, inizia nel 2008, quando Andrea Rabissi, insieme ai “ragazzi del ’55”, dà il via al progetto “C’arriviamo a 17”: l’obiettivo è raccogliere 17.000 euro per costruire una scuola in Laos. Ne vengono raccolti il doppio (35.000 euro), e allora raddoppia pure l’obiettivo: costruire due edifici scolastici. Dalla terza scuola, il progetto si snellisce (non più tre aule ma due) e si abbattono pure i costi: non serve più un’impresa edile, da pagare restano solo il materiale e il progetto perché sono gli stessi cittadini del posto a dare una mano alla costruzione. Adesso, raggiunta quota cinque, il progetto si porta a compimento. Anche se “resto disponibilissimo per altre iniziative”, aggiunge Rabissi.

Guarda la Fotogallery:

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

18 gennaio 2019

Sangiovese Purosangue, a Roma 15 cantine di Montalcino

Questo weekend (19 e 20 gennaio) torna al Radisson Blu Hotel a Roma Sangiovese Purosangue, l’evento interamente dedicato a uno dei vitigni italiani di riferimento, promosso dall’Associazione EnoClub Siena, con oltre 60 aziende ai banchi di assaggio (di cui 15

18 gennaio 2019

Calcio, sfide importanti per Montalcino e Torrenieri

Ritorna il campionato di calcio. Nel campionato di Promozione (girone B), domenica alle ore 14.30 il Montalcino sarà ospite dell’A.G. Dicomano. Due punti di differenza, a favore dei biancoverdi, separano i due team che cercheranno di avvicinarsi il più possibile

15 gennaio 2019

Scavo nel centro abitato, possibili cambiamenti alla viabilità

Lavori in corso, potrebbe cambiare provvisoriamente la viabilità a Montalcino a causa di uno scavo lungo alcune vie nel centro abitato. Per questo da ieri e fino al termine dei lavori (comunque non oltre il giorno 31 gennaio 2019) potrebbe

15 gennaio 2019

Misericordia di Torrenieri, al via i corsi di formazione per soccorritori

Iniziano i corsi di formazione per soccorritori volontari di livello base e avanzato. Un’opportunità per tutti (la partecipazione è gratuita) e che vede in prima linea la Misericordia di Torrenieri. La data da segnarsi nel calendario è quella di giovedì

14 gennaio 2019

Società della Salute senese, aperto il bando del Servizio Civile

Un’opportunità per entrare in contatto col mondo del lavoro nel settore socio-sanitario. La Società della Salute Senese cerca nove giovani dai 18 ai 29 anni, residenti o domiciliati in Toscana, per svolgere il Servizio Civile Regionale nelle sue nove strutture

14 gennaio 2019

Lavori di Acquedotto del Fiora, possibili criticità a Montalcino

Domani 15 gennaio (ore 7-17) i tecnici di Acquedotto del Fiora effettueranno un doppio intervento in località Fosso a Lupo, nel Comune di Castiglione d’Orcia. Per consentire i lavori verrà chiusa la dorsale presso il nodo idraulico denominato “Giglianello”, determinando

14 febbraio 2019 08:00

San Valentino in Val d’Orcia

Una cena a lume di candela, un brindisi a base di bollicine in camera, vini, profumi, leggende e wellness: tutto quello che serve per rendere un San Valentino indimenticabile nella proposta di Donatella Cinelli Colombini, che per la festa degli

9 febbraio 2019

Una notte all’opera

In attesa del debutto, il 19 gennaio al Teatro degli Astrusi con lo spettacolo “Saranno famosi”, è già in calendario il secondo evento di “Solo Belcanto d’inverno”, che si terrà il 9 febbraio agli Astrusi Off (ore 21.15) e vedrà

25 gennaio 2019

Cena della Bagna Cauda

Il 25 gennaio il Quartiere Travaglio organizza la Cena della Bagna Cauda (ore 20). Visti i posti limitati (massimo 100 persone) il Quartiere invita a prenotare entro il 23 gennaio presso la bacheca della Società.