Leonardo da Vinci e il più grande dilemma umano

Il 12 gennaio Michele Santeramo racconterà Leonardo da Vinci mentre riflette sulla morteIl prossimo 2 maggio saranno 500 anni. Cinque secoli dalla scomparsa di Leonardo da Vinci, uno dei più grandi geni nella storia dell’umanità. Tutta Italia si è mossa nel celebrarlo con una serie di eventi e anche Montalcino farà la sua parte, il 12 gennaio, quando al Teatro degli Astrusi Michele Santeramo racconterà un Leonardo mentre riflette su uno dei più grandi dilemmi della nostra esistenza: la morte. Una storia completamente inventata, che Santeramo fa dialogare in scena con le splendide immagini di Cristina Gardumi, dove Leonardo da Vinci prova a risolvere il più grande caso irrisolto che riguarda l’essere umano. Ci prova in un pomeriggio di primavera, mentre guarda una battaglia nella quale un esercito usa le armi che lui ha inventato. Le sue opere diventano così un percorso di studio, il tempo nel quale vive diventa il contesto nel quale far attecchire la sua curiosità, per inventare un’altra realtà, che si specchi nell’arte e da quella prenda nuova coscienza.

“Ci vuole un genio per raccontare il più grande mistero dell’uomo, l’esistenza, e con essa la vita e di conseguenza anche la morte, cioè la fine stessa della vita, il segreto, la nebbia oltre la siepe, quel limbo dal quale (esclusi Dante e Orfeo) nessuno è tornato per spiegarcelo - commenta alla Montalcinonews il direttore artistico della stagione teatrale, Manfredi Rutelli - e geniale è, a suo modo, la costruzione di questo paradigma, il surreale intreccio che Michele Santeramo tesse e crea, dipana e rilascia in questa sua nuova uscita sul palco. Ecco “Leonardo”, il genio che ci porta, con questa novella, favola per i bambini di ogni età (come i vecchi giocattoli in legno: dai 9 ai 99 anni), dentro le pieghe di un ragionamento che è bello, a prescindere, stare ad ascoltare, recuperando il vizio fugace dell’attesa straordinaria, del racconto iperbolico carico di segni, tanto metaforico quanto di grande insegnamento filosofico. La sua riflessione profonda è un cammino illuminante e solare fin dentro le rughe del tempo, dietro gli anfratti della tanto millantata felicità, nelle viscere dell’eternità, tra le piaghe del Tempo”.

Lo spettacolo, quarto evento del cartellone teatrale di Montalcino, comincerà alle ore 21.15. I biglietti (costo 15 euro, la tariffa ridotta è già sold out) sono acquistabili qui e possono essere prenotati chiamando i numeri 347 7606160 (tutti i giorni ore 10.30-12.30 e 15-17.30) e 324 5667109 (tutti i giorni ore 10.30-12.30 e 17.30-19.30) o mandando un sms o WhatsApp con nome, cognome, indirizzo email, numero e tipologia di posti da prenotare. I biglietti prenotati vanno pagati entro e non oltre le 20.45 del giorno dello spettacolo. Dopo tale orario verranno rimessi in vendita.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

18 gennaio 2019

Sangiovese Purosangue, a Roma 15 cantine di Montalcino

Questo weekend (19 e 20 gennaio) torna al Radisson Blu Hotel a Roma Sangiovese Purosangue, l’evento interamente dedicato a uno dei vitigni italiani di riferimento, promosso dall’Associazione EnoClub Siena, con oltre 60 aziende ai banchi di assaggio (di cui 15

18 gennaio 2019

Calcio, sfide importanti per Montalcino e Torrenieri

Ritorna il campionato di calcio. Nel campionato di Promozione (girone B), domenica alle ore 14.30 il Montalcino sarà ospite dell’A.G. Dicomano. Due punti di differenza, a favore dei biancoverdi, separano i due team che cercheranno di avvicinarsi il più possibile

15 gennaio 2019

Scavo nel centro abitato, possibili cambiamenti alla viabilità

Lavori in corso, potrebbe cambiare provvisoriamente la viabilità a Montalcino a causa di uno scavo lungo alcune vie nel centro abitato. Per questo da ieri e fino al termine dei lavori (comunque non oltre il giorno 31 gennaio 2019) potrebbe

15 gennaio 2019

Misericordia di Torrenieri, al via i corsi di formazione per soccorritori

Iniziano i corsi di formazione per soccorritori volontari di livello base e avanzato. Un’opportunità per tutti (la partecipazione è gratuita) e che vede in prima linea la Misericordia di Torrenieri. La data da segnarsi nel calendario è quella di giovedì

14 gennaio 2019

Società della Salute senese, aperto il bando del Servizio Civile

Un’opportunità per entrare in contatto col mondo del lavoro nel settore socio-sanitario. La Società della Salute Senese cerca nove giovani dai 18 ai 29 anni, residenti o domiciliati in Toscana, per svolgere il Servizio Civile Regionale nelle sue nove strutture

14 gennaio 2019

Lavori di Acquedotto del Fiora, possibili criticità a Montalcino

Domani 15 gennaio (ore 7-17) i tecnici di Acquedotto del Fiora effettueranno un doppio intervento in località Fosso a Lupo, nel Comune di Castiglione d’Orcia. Per consentire i lavori verrà chiusa la dorsale presso il nodo idraulico denominato “Giglianello”, determinando

14 febbraio 2019 08:00

San Valentino in Val d’Orcia

Una cena a lume di candela, un brindisi a base di bollicine in camera, vini, profumi, leggende e wellness: tutto quello che serve per rendere un San Valentino indimenticabile nella proposta di Donatella Cinelli Colombini, che per la festa degli

9 febbraio 2019

Una notte all’opera

In attesa del debutto, il 19 gennaio al Teatro degli Astrusi con lo spettacolo “Saranno famosi”, è già in calendario il secondo evento di “Solo Belcanto d’inverno”, che si terrà il 9 febbraio agli Astrusi Off (ore 21.15) e vedrà

25 gennaio 2019

Cena della Bagna Cauda

Il 25 gennaio il Quartiere Travaglio organizza la Cena della Bagna Cauda (ore 20). Visti i posti limitati (massimo 100 persone) il Quartiere invita a prenotare entro il 23 gennaio presso la bacheca della Società.