I vini Orcia Doc protagonisti di “PrimAnteprima” a Firenze

Sabato 9 febbraio il Consorzio del vino Orcia sarà presente a Firenze (Fortezza da Basso - Padiglione Cavaniglia) per presentare le nuove annate alla stampa nazionale ed internazionale durante la manifestazione di “PrimAnteprima”, evento dedicato ai piccoli Consorzi Toscani. L’inaugurazione della Settimana delle Anteprime di Toscana 9-16 febbraio 2019 si tiene durante PrimAnteprima, e si inserisce nella cornice della nona edizione di BuyWine (8-9 febbraio, Fortezza da Basso di Firenze)

Il Consorzio del vino Orcia porterà in degustazione più di 30 etichette di 13 aziende. “Ogni bottiglia di vino Orcia Doc ha una storia da raccontare e presentarsi a più di cento giornalisti provenienti da tutto il mondo è una grande opportunità per la denominazione Orcia”, commenta la Presidente Donatella Cinelli Colombini, “un’occasione che può far conoscere al mondo un vino artigianale in un mondo globale, poiché i produttori di vini Orcia Doc, ancora oggi seguono dalla vigna alla commercializzazione i loro prodotti”.

Le aziende presenti alla kermesse di “primAnteprima” che permetteranno di fare un viaggio alla scoperta della Orcia Doc saranno: Atrivm, Bagnaia, BeomBé, Campotondo, Capitoni Marco, Castelnuovo Tancredi, Donatella Cinelli Colombini, il Poggio, Podere Albiano, Poggio Grande, SassodiSole, Tenuta Sanoner, Valdorcia Terre Senesi.

Orcia Doc. Le uve che danno i vini della denominazione sono in gran parte coltivate in un territorio, la Val d’Orcia, che da qualche anno è stato riconosciuto come patrimonio Unesco. Non è un caso che tra i principali temi portati avanti dai produttori e dal Consorzio vi sia proprio quello della salvaguardia del paesaggio agricolo, uno tra i più belli del mondo. Un paesaggio dove ogni anno in media si registrano circa 1,4 milioni di presenze turistiche, con un milione di escursionisti. Molti sono anche gli stranieri che hanno case di proprietà nella zona e non a caso il 65% delle aziende vitivinicole dell’Orcia Doc è impegnata anche nell’ospitalità con un agriturismo o un servizio di ristorazione. Senza contare che la maggior parte di queste strutture è come un museo all’aria aperta, un “museo del paesaggio” con punti panoramici unici al mondo.

I numeri della Doc. Nata nel febbraio del 2000, l’Orcia Doc raccoglie nella sua area di produzione dodici comuni a sud di Siena (Buonconvento, Castiglione d’Orcia, Pienza, Radicofani, San Quirico d’Orcia, Trequanda, parte dei territori di Abbadia San Salvatore, Chianciano Terme, Montalcino, San Casciano dei Bagni, Sarteano e Torrita di Siena). Il disciplinare di produzione prevede la tipologia “Orcia” (uve rosse con almeno il 60% di Sangiovese), l’ “Orcia Sangiovese” (con almeno il 90% di Sangiovese) entrambe anche con la menzione Riserva in base a un prolungato invecchiamento (rispettivamente 24 e 30 mesi tra botte di legno e bottiglia). Fanno inoltre parte della Doc il bianco, il rosato e il Vin Santo. A oggi sono 153 gli ettari di vigneti dichiarati su un totale potenziale di 400 ettari. La produzione media annua si attesta intorno alle 240 mila bottiglie realizzate dalle circa 60 cantine nel territorio di cui oltre 40 socie del Consorzio di tutela.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

16 luglio 2019

Tiemme, il 24 luglio sciopero nazionale di 4 ore

Le organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil e Faisa-Cisal hanno programmato per mercoledì 24 luglio uno sciopero nazionale di 4 ore sulle problematiche riguardanti il settore dei trasporti che interesserà anche le sedi aziendali di Tiemme Spa di

15 luglio 2019

Dal libro dei soprannomi 1.000 euro per l’Istituto Agrario di Montalcino

Missione compiuta e promessa mantenuta. Lo scorso 7 giugno ci fu la presentazione a Montalcino del libro “Dimmi il soprannome…Ti dirò chi è”, idea nata e portata avanti da un gruppo di montalcinesi, con il contributo del Lions Club Montalcino

15 luglio 2019

Bambina investita, paura nel centro storico di Montalcino

Un grande spavento, per fortuna senza conseguenze gravi. Ieri sera, intorno alle ore 21.40, una bambina straniera di 5 anni, nata a Dubai e attualmente in vacanza coi genitori, è uscita di corsa da un ristorante del centro storico, in

12 luglio 2019

Rischio temporali, codice giallo domani a Montalcino

Maltempo in vista. Condizioni del tempo in ulteriore peggioramento sulla Toscana tra oggi e domani, con possibili rovesci e temporali sparsi sulle zone interne che nella giornata di domani, tra la notte e le prime ore del mattino, si estenderanno

12 luglio 2019

Città dell’Olio della Toscana, Bonechi resta alla guida

Il sindaco di Castellina in Chianti Marcello Bonechi confermato alla guida delle Città dell’Olio della Toscana. A deciderlo all’unanimità è stata l’assemblea dei rappresentanti delle 48 Città dell’Olio della Toscana (c’è anche Montalcino nell’elenco), che si è riunita ieri a

12 luglio 2019

IC “Insieme”, il calendario della scuola in attesa del nuovo Preside

Sono tante le scuole del territorio provinciale di Siena che cambieranno il dirigente scolastico. Tra queste ci sarà anche l’Istituto Comprensivo “Insieme” di Montalcino con il preside Francesco Pellegrini che andrà in pensione. Resterà in carica fino alla fine di

2 agosto 2019

Calici di Stelle a Montalcino

Dal 2 al 11 agosto torna anche in Toscana Calici di Stelle, con le cantine socie del Movimento Turismo del Vino Toscana si vestiranno a festa organizzando degustazioni sotto le stelle. Spettacoli, concerti, momenti di osservazione delle stelle guidati da

27 luglio 2019

Si apre il Camigliano Blues

Nella prima serata del Camigliano Blues l’apertura è con Jack & the Delivery Men, un trio fiorentino (Iacopo Carcasci, Alessandro Fattorini e Eleonora Comemipare) che propone il folk blues americano insieme al genere southern. A seguire l’inconfondibile voce di Sara

22 luglio 2019

Messa in onore della Patrona

A Torrenieri i festeggiamenti in onore della Patrona, Santa Maria Maddalena, si concluderanno il 22 luglio, alle ore 21, quando verrà celebrata una Messa Solenne in onore della Santa Patrona.