Il libro di Silva Neto su Montalcino tradotto in italiano

Hortencio Pereira da Silva Neto, ingegnere e scrittore brasiliano, ha pubblicato un libro su MontalcinoRicordate Hortencio Pereira da Silva Neto, l’ingegnere e scrittore brasiliano che lo scorso anno dedicò un libro a Montalcino? Ebbene, quel libro ha riscosso così tanto successo in Brasile che Silva Neto ha deciso di tradurlo in italiano, facendosi aiutare da una scuola specializzata di San Paolo, per poi donare circa 50 copie ai cittadini montalcinesi. L’occasione capiterà il 27 aprile, quando “Montalcino Toscana Italia” sarà presentato a Ocra Montalcino (col patrocinio del Comune di Montalcino). L’ingresso è libero, seguirà una degustazione dei prodotti tipici locali accompagnati dai vini di Montalcino.

Nel libro Silva Neto parla di amicizie, cantine, enologi, ristoranti, vino, cibo, arte, poeti, musica, feste, film e sentimenti profondi. Vengono citati la Val d’Orcia, la Val di Merse, l’Amiata, le Crete Senesi, la Val d’Elsa, il Chianti, la Maremma, ma l’epicentro rimane Montalcino, dove l’autore ha acquistato un piccolo appartamento in Vicolo del Mistero, definendolo “un sogno realizzato”.

La versione italiana del libro di Silva Neto su Montalcino sarà presentata il 27 aprile a OcraIl volume si apre con una citazione di Fernando Pessoa (“La vita è un viaggio sperimentale fatto involontariamente”) e con la storia, tratta dagli appunti di Stefano Cinelli Colombini, di Montalcino e del suo territorio, posizionato nel mezzo della Via Francigena. Dal secondo capitolo in poi si parla dell’incontro tra Silva Neto e Montalcino. L’acquisto della casa, il panorama visto dalle finestre, il poema di uno svizzero anonimo tradotto da lui in portoghese. E poi il suo angolo di visione degli abitanti di Montalcino, dove “ho trovato tanti amici”. C’è spazio anche per la musica, espressione del sentimento italiano, con “Perdere l’amore” di Massimo Ranieri e l’uomo che sbatte “la testa mille volte contro il muro”. Il libro prosegue con un poema per Montalcino, scritto da Hortencio in persona (questo l’incipit: “Un paese magico. Una sinfonia di anima e pietra nel ritmo dell’universo”) e poi una sorta di guida enogastronomica dei posti dove mangiare e bere. Al vino è dedicato ampio spazio: prima con la storia del Brunello, dagli esperimenti di Clemente Santi alla nascita del Consorzio, e poi con le numerose cantine visitate: Biondi Santi, Luciani, Casanova di Neri, il Paradiso di Frassina e la sua musica classica, Baricci, Argiano (di proprietà di un finanziere brasiliano), Banfi, Molino di Sant’Antimo, Fattoria dei Barbi e Cipresso, col suo vino “Bueno Cipresso” nato dalla parnership con il giornalista di “O Globo” Galvao Bueno. “Il Brunello è un vino che non si può spiegare - sottolinea Silva Neto - perché di vitigni Sangiovese ce ne sono tanti ma qui è diverso, c’è qualcosa di speciale”.

Il capitolo XI si intitola “Mangia ciò che ti fa bene”. “A Montalcino e in Toscana la comida è buona”, scherza l’autore, che indica la pagina dove sono inserite due foto di ricette storiche: il cinghiale al cioccolato e il caffè in forchetta. Nel capitolo XII si approfondisce il legame tra Brasile e Toscana, che insieme all’Emila-Romagna accolse nella Seconda Guerra Mondiale 25.000 soldati brasiliani, in soccorso di italiani e americani e aiutarono a liberare varie città. “Per questo siamo sempre i benvenuti qui”, spiega Silva Neto.

Nel capitolo XIII, dedicato alla Sagra del Tordo e al Torneo di tiro con l’arco, l’autore confessa la propria fede, Quartiere Pianello perché è lì che ha preso casa. Nei capitoli XIV e XV si parla di arte e leggende: l’“Ufo di Montalcino”, il quadro nella Chiesa di San Pietro che mostra un satellite che “assomiglia in modo impressionante allo Sputnik russo lanciato in orbita nel 1957”, e la leggenda della Madonna del Soccorso, che apparse davanti al comandante Don Garcia di Toledo e lo convinse ad interrompere l’assedio nel 1553. Qui finisce la parte di Montalcino e si apre quella dedicata a Firenze, Siena, Val d’Orcia, Val di Chiana, Val di Merse, Amiata, Val d’Elsa, Chianti e Crete Senesi, con un riferimento a San Giovanni d’Asso dove Hortencio Silva Neto ha acquistato un’altra casa.

Un pensiero su “Il libro di Silva Neto su Montalcino tradotto in italiano

  1. Pingback: In Brasile una canzone che omaggia Montalcino | Montalcino News

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

24 giugno 2022

Presidente, capigruppo e commissioni: si decide il 28 giugno

Il 28 giugno è in programma il primo atto del nuovo consiglio comunale di Montalcino dopo le elezioni amministrative. Oltre al giuramento del riconfermato sindaco Silvio Franceschelli, alla nomina dei componenti della giunta (già annunciata nei giorni scorsi, con due

22 giugno 2022

Spazzamento, da luglio riprendono i controlli sui divieti di sosta

Dal mese di luglio a Montalcino riprenderanno i controlli sui divieti di sosta in occasione della pulizia delle strade. Qua sotto il calendario e le vie interessate: Calendario spazzamento 1° lunedì del mese ore 8-10 Viale P. Strozzi, Via A.

22 giugno 2022

Campi estivi, aperte le iscrizioni. C’è tempo fino al 1 luglio

Sono aperte le iscrizioni ai campi estivi comunali 2022 di Montalcino, che si svolgeranno nella Pineta Osticcio di Montalcino dall’11 luglio al 5 agosto (una finestra ristretta rispetto a quanto precedente comunicato dall’amministrazione comunale, che aveva parlato di un lasso

21 giugno 2022

Nova Eroica, punto ristoro a Torrenieri: modifiche alla viabilità

Domenica è il giorno di Nova Eroica che passerà anche per il nostro territorio. Previsto a Torrenieri, nella piazzetta/parcheggio di Via Romana un punto ristoro. Al fine di garantire la massima sicurezza per lo svolgimento del ristoro e del passaggio

21 giugno 2022

Valdorcia Gravel, iscrizioni scontate il 25 giugno

Tempo di iscrizioni per la Valdorcia Gravel. Lo staff del team Orso on Bike sarà presente con un stand sabato 25 giugno a Nova Eroica a Buonconvento. Presso lo stand sarà possibile avere tutte le informazioni della Val d’Orcia Gravel

20 giugno 2022

La festa di Avis Montalcino ai Giardini dell’Impero

Proseguono le iniziative di Avis Montalcino per celebrare al meglio i 50 anni di attività nel nostro territorio. Ai giardini dell’Impero la filarmonica “G.Puccini”, diretta dal maestro Luciano Brigidi, ha intrattenuto tanti montalcinesi e turisti facendo vivere un pomeriggio di

25 luglio 2022 08:00

Archos Summer School

Dal 25 al 30 luglio la Scuola Permanente dell’Abitare, in collaborazione con lo studio di architettura di Edoardo Milesi e il Laboratorio Architetture Naturali e con il contributo della Fondazione Bertarelli, presenta la Summer School 2022 “Architetture di Passaggio”, un’esperienza

11 luglio 2022 18:00

Torneo di Calcetto dei Quartieri

Lo scenario è sempre il solito, il “Soccorso Saloni” di Montalcino, solo che anziché sfidarsi a colpi di frecce si daranno battaglia facendo rotolare un pallone. Dall’11 al 14 luglio Borghetto, Pianello, Ruga e Travaglio parteciperanno alla prima edizione del

28 giugno 2022

Consiglio comunale

Il 28 giugno è in programma il primo atto del nuovo consiglio comunale di Montalcino dopo le elezioni amministrative. Oltre al giuramento del riconfermato sindaco Silvio Franceschelli, alla nomina dei componenti della giunta (già annunciata nei giorni scorsi, con due

©2011-2021 Montalcinonews sas - Registrazione del Tribunale di Siena n. 8 del 20 settembre 2011 - info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy