“Cantine Aperte”, il programma a Montalcino

Cantine Aperte 2019La cultura che genera e anima il vino. Sarà questo il filo conduttore dell’edizione n. 27 di “Cantine Aperte”, l’evento enoturistico più importante d’Italia in programma nel weekend del 25 e 26 maggio in tutte le cantine del Belpaese. “Dopo il successo di “Gustiamo il bello della Toscana”, per il 2019 con Matera capitale europea della Cultura, le nostre cantine hanno deciso di svelare la parte culturale che dà vita ai loro vini - spiega Violante Gardini, presidente del Movimento Turismo del Vino Toscana - perché l’appuntamento con Cantine Aperte non è solo un momento per degustare, ma un evento in cui scoprire tesori che sono spesso nascosti nelle aziende che producono vino”.

Cultura del Vino intesa in tutte le sue forme, a partire dall’arte della vinificazione, passando per quella degli abbinamenti enogastronomici, fino all’arte vera e propria racchiusa nelle cantine e nelle dimore del vino che per l’occasione apriranno in via eccezionale le porte di spazi dove l’arte si mescola al patrimonio enogastronomico. Dalle mostre dedicate a Leonardo da Vinci fino al ‘wine walk’ nei vigneti, dai concerti e visite guidate ai giardini monumentali o dimore storiche del vino: sono tanti gli eventi previsti in circa 100 cantine toscane, delle quali sette di Montalcino: Casato Prime Donne, Castello Banfi, Col d’Orcia, Fattoria dei Barbi, Franco Pacenti Canalicchio, Poggio Landi e Tenute Silvio Nardi.

Focus: il programma di “Cantine Aperte” a Montalcino

CASATO PRIME DONNE - www.cinellicolombini.it (25-26 maggio)

Visita multisensoriale dedicata a Leonardo da Vinci, genio toscano di cui ricorre il cinquecentenario dalla morte. All’ingresso i clienti ricevono il bicchiere e una candela con la richiesta di silenziare i telefoni per godersi Visita multisensoriale dedicata a Leonardo da Vinci,le sensazioni auditive, visive, olfattive e gustative che rimandano al Rinascimento. Prima sosta nella tinaia per immergersi nell’atmosfera medioevale con proiezioni di immagini - verrà servito Chianti superiore con pane fatto in casa condito con olio 2018. I clienti accendono le candele e entrano in bottaia dove ci saranno ceri e candelieri. Tre soste ascoltando musiche del Cinquecento accompagnate dall’assaggio di Rosso di Montalcino con cacio pecorino e fave, Doc Orcia Cenerentola con schiacciata salata fatta in casa e Brunello con prosciutto di cinta senese al lume di candela. Fra una sosta e l’altra le spiegazioni sul Brunello e le aziende di Donatella Cinelli Colombini. Tour alle 11, 13, 15 e 17. Costo a persona 18,00 €.

Prenotazione necessaria al numero 0577 849421 o tramite email a casato@cinellicolombini.it

CASTELLO BANFI - www.castellobanfiilborgo.com (25-26 maggio)

Visite guidate, degustazioni e pranzo. Orari tour: 11 - 12 - 16 - 17. Tour e pranzo solo su prenotazione al numero 0577 877505 o tramite email a hospitality@banfi.it. Degustazione di Sangiovese con piatto Sapori 30 euro a persona, assaggi gratuiti di Centine Bianco, Centine Rosè, Collepino. Accesso gratuito al Museo del Vetro.

COL D’ORCIA- www.coldorcia.it (25-26 maggio)

Col d’Orcia, produttore storico di Montalcino con certificazione biologica, apre le sue cantine agli appassionati cultori del vino. Gli ospiti sono accompagnati in un tour privato alla scoperta delle sue cantine. Il percorso svela i luoghi, gli uomini e le tecniche che rendono unico il Brunello di Montalcino e si conclude con la degustazione di alcuni dei vini più conosciuti della produzione aziendale.

Visita guidata alla cantina e degustazione al banco in enoteca di due vini - 10 euro a persona. Solo su prenotazione: visita privata alla cantina con degustazione “annate storiche” di Brunello di Montalcino (50 euro a persona).

0577 808970 – info@coldorcia.it

FATTORIA DEI BARBI - www.fattoriadeibarbi.it (25-26 maggio) 

Visite alla cantina di invecchiamento a cadenza di 30 minuti (dalle ore 11 alle ore 18). Al termine della visita segue la degustazione dei vini ed olio gratuita. Il Ristorante “Taverna dei Barbi” resterà aperto a pranzo e cena proponendo un menù della tradizione Toscana.

0577 841111 – info@fattoriadeibarbi.it

FRANCO PACENTI CANALICCHIO - www.francopacenticanalicchio.it (25 maggio)

Winetour ore 11 - Introduzione storica dei titolari “La cultura del vino: dal vino di nonno Rosildo al nostro Brunello di Montalcino”. Tour guidato della cantina con spiegazione dell’intero ciclo produttivo a seguire Degustazione verticale di Sangiovese con Rosso di Montalcino e Brunello di Montalcino accompagnato da light lunch con Bruschette all’Olio Extravergine di Oliva di nostra produzione e Panzanella.

Costo 20 euro a persona - servizio su prenotazione ai contatti: visit@francopacenticanalicchio.it oppure telefonando allo 0577 849277

POGGIO LANDI - www.poggiolandi.it (25-26 maggio)

Visita guidata della tinaia e della cantina con assaggio di Rosso di Montalcino Doc. Il prezzo è di 5 euro a persona. Ci sarà la possibilità di degustare gli altri due vini prodotti in azienda: il Brunello di Montalcino DOCG al costo ulteriore di € 5 e il Brunello di Montalcino Riserva DOCG al costo di ulteriore di € 10.

0577 042736 – enoteca@poggiolandi.it

TENUTA SILVIO NARDI - www.tenutenardi.com (26 maggio)

Il 26 maggio dalle ore 10 alle ore 18 visita guidata della cantina, degustazioni (TGT 43° Toscana, Rosso di Montalcino, Brunello di Montalcino). Spaghetti ore 13.

0577 808269 – 366 6022821 – visite@tenutenardi.com

Un pensiero su ““Cantine Aperte”, il programma a Montalcino

  1. Pingback: La cultura del Brunello alla Fattoria dei Barbi | Montalcino News

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

25 maggio 2020

Il consiglio comunale in videoconferenza: come seguirlo

Giovedì 28 maggio, alle ore 18, si terrà il consiglio comunale di Montalcino. La seduta sarà in videoconferenza e i temi affrontati di grande importanza. Per i cittadini sarà possibile seguirlo da remoto collegandosi dal proprio dispositivo (pc, tablet, smartphone…)

25 maggio 2020

Montalcino e Torrenieri, campionato ufficialmente finito

Cinque giorni fa è arrivata l’ufficialità: stop definitivo al calcio dilettantistico. Si chiude qui di conseguenza la stagione sportiva 2019/2020 del Montalcino e del Torrenieri, in attesa di sapere i criteri che definiranno promozioni e retrocessioni. La Lnd ha formulato

22 maggio 2020

Caccia, la stagione si riaprirà il 20 settembre

Su proposta dell’assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi, la Giunta regionale ha approvato nella sua ultima seduta il calendario venatorio, con le regole che riguardano la stagione di caccia 2020-21. Sarà possibile cacciare dal 20 settembre 2020 fino al 31 gennaio 2021, ma

20 maggio 2020

Un gruppo di esperti per la Bottega Solidale di Torrenieri

La Bottega Solidale di Torrenieri, dalla sua inaugurazione lo scorso 14 aprile, sta fondendo un preziosissimo aiuto ai più bisognosi grazie agli enti coinvolti, dalla Misericordia di Torrenieri all’Arcidiocesi di Siena, Colle di Val d’Elsa e Montalcino, fino alle parrocchie

20 maggio 2020

Domani riapre il centro raccolta rifiuti in località Osticcio

Domani riapre il centro raccolta di rifiuti urbani ed assimilati differenziati in località Pineta-Osticcio a Montalcino, chiuso a seguito di un’ordinanza regionale del 6 aprile scorso. I giorni e gli orari di apertura saranno gli stessi previsti prima dell’emergenza Covid-19,

19 maggio 2020

Comunicazione, verso l’incarico a Cristiano Pellegrini

Servzio di comunicazione istituzionale del Comune di Montalcino, approvata la graduatoria che ha visto una unica candidatura. È quella di Cristiano Pellegrini, giornalista nato a Roma ma originario di Castiglione d’Orcia. È socio di primamedia sas, società che si occupa

17 maggio 2020

Festa del Treno

L’edizione n. 11 di “Prossima stazione… Torrenieri” si farà, anche se virtuale. Il 17 maggio verrà pubblicato sul sito e sulla pagina Facebook della Proloco di Torrenieri un filmato con i momenti salienti delle edizioni passate e alle ore 11.30

16 maggio 2020

Conversazioni su Montalcino e Brunello

Ovviamente ancora è presto per tornare ad assistere ad eventi e presentazioni. Ma il web ci aiuta ad essere informati e ad assistere, a distanza, a qualche bella iniziativa. In attesa che tutto torni alla normalità. Sabato 16 maggio alle

8 maggio 2020

La festa dell’8 maggio

Non ci sarà la musica, la partecipazione e il clima di festa di sempre, perché l’emergenza sanitaria non lo permette, ma i cittadini di Montalcino potranno celebrare comunque il giorno a loro più caro, la Festa della Madonna del Soccorso. Domani