Montalcino, inaugurati 5 bus in Fortezza

Presentazione dei nuovi bus Tiemme davanti alla Fortezza di MontalcinoIn una giornata dove il vento si è fatto sentire, sono stati inaugurati 5 nuovi bus extraurbani della Tiemme pronti a fare il loro esordio anche sulle nostre strade. La cornice scelta per il taglio del nastro è stata quella della Fortezza di Montalcino. La notizia è sicuramente positiva: aumentare la flotta dei mezzi “abbattendo” l’età anagrafica attuale è un obiettivo che Tiemme ha dichiarato di voler raggiungere. Non a caso i cinque nuovi bus presentati oggi a Montalcino, di marca OtoKar, rappresentano il secondo lotto di una consegna complessiva che, nelle prossime settimane, conterà in totale 30 mezzi. Ad oggi ne sono arrivati dieci (i precedenti 5 furono presentati a Cortona), altri saranno presentati a breve: a giugno è prevista l’inaugurazione di altri dieci bus nei pressi di Sant’Antimo. Più volte, sulle pagine della Montalcinonews, abbiamo riportato le lamentele dei pendolari, studenti e lavoratori in primis, sui problemi che hanno causato dei ritardi per l’arrivo della corsa in direzione Montalcino. La speranza è che i nuovi mezzi possano rappresentare una svolta. Abbiamo chiesto al Direttore Generale Piero Sassoli se i bus presentati oggi collegheranno anche la zona di Montalcino e la risposta è stata positiva. Al taglio del nastro era presente il sindaco di Montalcino e Presidente della Provincia di Siena, Silvio Franceschelli; il Presidente di Tiemme, Massimiliano Dindalini; il Direttore Generale, Piero Sassoli; il Cda e lo staff dell’azienda.

“Il nostro obiettivo - ha commentato il Presidente di Tiemme, Massimiliano Dindalini - è continuare ad abbassare l’età media dei nostri mezzi, mettendo a disposizione della nostra utenza autobus di ultima generazione, in linea con le esigenze di chi utilizza i nostri servizi quotidianamente per motivi di studio e di lavoro. Stiamo investendo risorse importanti nell’innovazione, sia dei mezzi che dei servizi, e questo ulteriore passaggio odierno a Montalcino fa parte di un percorso che abbiamo deciso di sviluppare sul territorio in cui operiamo e che complessivamente vedrà arrivare circa 70 nuovi mezzi in questo anno”.

“Dopo Cortona e Piombino, continuiamo a presentare i nostri autobus in diverse e suggestive location - aggiunge il Direttore Generale, Piero Sassoli - questo a testimonianza dell’attenzione che prestiamo ad ogni zona in cui siamo chiamati ad operare. Questi inserimenti sono graduali, in linea con le consegne dei nostri ordini, ed entro la fine di questo anno ci consentiranno di raggiungere e superare il numero di 100 nuovi bus acquistati nel biennio 2018-19. In questo caso si tratta di mezzi extraurbani da 12,2 metri di lunghezza, con motore Euro 6 dai minimi livelli inquinanti e dalle dotazioni di bordo di ultima generazione in termini di sicurezza e comfort, a beneficio sia dei passeggeri che del nostro personale alla guida”.

Focus - le caratteristiche degli autobus presentati a Montalcino.

I bus hanno una lunghezza di 12,20 metri con motore Euro 6 di ultima generazione, nel pieno rispetto ambientale. Sono dotati di impianto antincendio, doppia porta centrale, porta singola anteriore e sollevatore elettroidraulico per movimentazione passeggero diversamente abile, corredato di segnalazione visiva e acustica. All’interno i bus sono dotati di apposita zona per il trasporto di passeggero in carrozzella e hanno 4 posti per passeggero con ridotta capacità motoria. Complessivamente i posti a sedere sono 51, più 4 strapuntini nella zona della carrozzella, che sono utilizzabili quando questa è libera. I posti in piedi previsti sono 18. I sedili dei passeggeri sono corredati di bracciolo e di regolazione schienale, più poggiapiedi. Previsto impianto di aria climatizzata e riscaldamento indipendente, per passeggeri e autista. Ogni singolo posto a sedere è dotato di bocchette climatizzazione e luci. Lungo il corridoio sono presenti maniglioni di sostegno. I bus sono dotati di impianto video per il controllo del porta centrale e di annuncio vocale sia per l’interno del bus che per l’esterno. Ulteriori dotazioni tecnologiche: pannello ripetitore di percorso interno; impianto di video sorveglianza interno; impianto di controllo remoto AVM; tecnologia dedicata al conteggio passeggeri; router Wi-Fi utilizzabile dai passeggeri a bordo del veicolo; impianto di assistenza alla retromarcia con telecamera azionabile automaticamente con l’inserimento; obliteratrice posizionata di fianco al posto guida; innovativa superficie vetrata ad alta rifrazione solare di colore bronzo.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

20 maggio 2019

I Consorzi del vino toscano (A.VI.TO.): “Il Tar condanna a morte l’agricoltura”

“La decisione del Tar della Toscana che ha sospeso in via cautelare la caccia in braccata al cinghiale, è di fatto una condanna a morte per tante produzioni viti-vinicole della Toscana e quindi per tante aziende che sulle viti e

20 maggio 2019

Bando ufficio stampa Comune Montalcino, proroga al 31 maggio

Servizio di comunicazione istituzionale per il Comune di Montalcino, posticipati i tempi per la partecipazione. Al precedente avviso, con scadenza 26 aprile alle ore 13, hanno risposto in 16. Qualche giorno fa è arrivata la proroga al bando con scadenza

17 maggio 2019

Ungulati, il Tar sospende la caccia in braccata

Il Tar della Toscana ha sospeso in via cautelare il piano triennale di controllo del cinghiale nella parte in cui consente la caccia in braccata. “Così si uccide l’agricoltura”, ha replicato Confagricoltura Toscana, attraverso le parole del presidente Francesco Miari Fulcis.

17 maggio 2019

Galleria fotografica in Comune: nominata la giuria

Lo scorso 25 febbraio vi avevamo parlato dell’idea del Comune di Montalcino di creare una mediateca. A tale scopo era stato pubblicato un bando, aperto a tutti, per la selezione di materiale fotografico relativo al territorio di Montalcino per realizzare

17 maggio 2019

Sono 43 le associazioni iscritte all’Albo comunale

Quante sono le associazioni presenti nel territorio di Montalcino? La risposta è 43. Dallo sport al sociale, passando per cultura, intrattenimento, musica, valorizzazione di prodotti, turismo ed eventi…Insomma ce n’è per tutti i gusti e il numero dimostra la vitalità

17 maggio 2019

Mauro Andreini protagonista a Foggia con mostra e conferenza

“Mauro Andreini. Acquerelli & Architetture”, è il titolo della mostra organizzata e promossa dall’Ordine Architetti di Foggia che si svolgerà dal 3 maggio al 21 giugno raccogliendo una selezione di acquerelli dalla collezione “Terre di nessuno” ed una di architetture

15 giugno 2019

“Pizza & Rock” a Montisi

Rinviata a causa maltempo “Pizza & Rock”. La festa a cura della Contrada San Martino di Montisi non si terrà il 18 maggio ma il 15 giugno. Il programma prevede aperitivo, cena, open bar e musica con The Occasionals. A

19 maggio 2019

Spettacolo della scuola di musica

Il 19 maggio al Teatro degli Astrusi la scuola di musica della Filarmonica Puccini presenta “C’è aria di talento”. Gli allievi di “Musica d’insieme” salutano la fine dell’anno scolastico suonando insieme ai propri insegnanti. Si comincia con la propedeutica e

19 maggio 2019

Pranzo di pesce con l’Auser

Ritorna “Domenica a pranzo con l’Auser”, evento che l’Auser Montalcino organizza negli spazi di Ocra. L’appuntamento è per il 19 maggio (ore 12.45) e il menù sarà a base di pesce. Per le prenotazioni (entro venerdì 17 maggio) rivolgersi a