Musica e vino, Montalcino sogna la sua “Collisioni”

Collisioni, il festival agrirock che si tiene ogni estate a BaroloUna “Collisioni” per Montalcino. È l’idea pensata da un imprenditore americano, Nate Parienti, rimasto folgorato dal festival agrirock di Barolo (che a luglio partirà con l’edizione n. 11) e pronto ad allestire una formula simile nel territorio del Brunello. In effetti, pensandoci bene, Montalcino è nel cuore della Val d’Orcia, patrimonio Unesco come le Langhe, e produce un vino che non ha niente da invidiare al Barolo. Idem per il cibo, per il paesaggio, per l’arte. Un progetto del genere darebbe poi slancio alla vitalità del paese (soprattutto i giovani, che a Collisioni rappresentano la metà del pubblico) e andrebbe ad aggiungersi a una formula che a Montalcino funziona alla perfezione, Jazz&Wine.

Snoop Dogg, uno dei nomi che potrebbero arrivare a Montalcino nel progetto di Nate ParientiL’idea di Parienti sarebbe quella di creare uno scambio culturale Italia-Usa, portando a Montalcino band e cantanti di vari generi musicali, dall’hip hop al rock, dal folk al bluegrass, dal blues al country. “Alcuni nomi che sarebbero interessati sono Snoop Dogg, Wu-Tang Clan e Little Steven, il chitarrista di Bruce Sprengsteen”, spiega alla Montalcinonews Andrea Matteini, consulente marketing per aziende vitivinicole e “braccio destro” in Italia di Parienti, che vive a New York. L’intento è di coniugare la musica con altre attività, come la gastronomia americana (dal barbecue allo street food), e, ovviamente, il vino, coinvolgendo il Consorzio del Brunello oltre agli esercizi del centro storico. Il luogo designato per i concerti è lo stadio, il “Soccorso Saloni”, che secondo le nuove regole di sicurezza dopo i fatti di Piazza San Carlo a Torino potrebbe accogliere fino a 5.800 persone. Col backstage nel campo di calcetto e delle aree riservate in Fortezza per osservare lo spettacolo da posizione privilegiata.

L'imprenditore americano Nate Parienti, fondatore e presidente di Live AlliancePer diversi mesi, dalla seconda metà del 2018, Matteini ha portato avanti il progetto stringendo rapporti con l’amministrazione comunale di Montalcino, che ha aperto positivamente all’iniziativa prima di frenare a seguito dei problemi legati ai lavori del campo sportivo. Per questo il Festival, che doveva già partire nel 2019, tra fine agosto e inizio settembre, è slittato a giugno 2020. Qualche mese prima è prevista la visita in terra senese di Nate Parienti, imprenditore che ha avviato la sua carriera nel settore musicale, prima con la copertura media di concerti e poi, dal 2012, anno di fondazione di Live Alliance, con l’organizzazione diretta degli eventi. L’ultimo progetto di Parenti, “Salute the Troops”, è un festival musicale itinerante nelle basi militari di tutto il mondo. L’ultima tappa, a marzo a Los Angeles, ha portato sul palco nomi del calibro di Snoop Dogg, Cold War Kids, Dashboard Confessional e Capital Cities

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

19 settembre 2019

In Coppa Toscana arriva la prima vittoria per il Montalcino

Prima vittoria ufficiale per il Montalcino che nella gara di ieri tra le mura amiche, valevole per la Coppa Toscana, ha battuto per 3-0 l’Asta. Prestazione convincente per i biancoverdi che già nella prima mezz’ora erano in vantaggio di due

18 settembre 2019

Lavori in Via Castellana, per un mese cambia la viabilità

Visto che un’impresa deve effettuare dei lavori in un’abitazione in Via Castellana, a Montalcino, con l’ausilio di alcuni autocarri per caricare e scaricare del materiale edile, da oggi al 18 ottobre ogni lunedì, martedì e giovedì (orario 8.15-10.15 e 15-17)

18 settembre 2019

Tre giorni in Puglia con l’Auser di Montalcino

Nuovo viaggio dell’Auser di Montalcino, che a fine settembre organizza una tre giorni in Puglia, nella Valle d’Itria (27-29 settembre). La gita prevede visite a Polignano a Mare, Castellana Grotte, Alberobello, Ostuni, Conversano, Trani e Bari. La quota (200 euro,

17 settembre 2019

Rosewood Castiglion del Bosco, un autunno a caccia di tartufi

Rosewood Castiglion del Bosco, il resort toscano situato a Montalcino, fondato da Massimo e Chiara Ferragamo nel 2003, propone anche quest’anno un programma per vivere a pieno il fascino e l’incanto nel cuore della Toscana. L’autunno è un periodo magico per

17 settembre 2019

Vendemmia, aumentano le “squadre” ma i ragazzi dove sono?

Le stime della produzione di vino nella provincia di Siena e più in generale in tutta la Toscana fanno ben sperare. Con un 10% in più quello toscano è l’unico territorio d’Italia a registrare una crescita in quantità. Ma anche

16 settembre 2019

Asfaltature, guasti idrici, fibra ottica: da oggi cambia la viabilità

Bitumatura, riparazioni di un guasto idrico, fibra ottica. Iniziano oggi diversi lavori che cambieranno in parte la viabilità nel Comune di Montalcino. Si comincia dall’asfaltatura: i rifacimenti dell’asfalto riguarderanno Vicolo del Pino a Montalcino (da oggi e fino al termine

24 settembre 2019

Consiglio direttivo nel Borghetto

Il 24 settembre Consiglio direttivo nel Borghetto (ore 21.15). All’ordine del giorno lettura e approvazioni del verbale del Consiglio precedente, resoconto della Festa del Patrono, organizzazione della Cena Itinerante e della Sagra del Tordo, varie ed eventuali.

22 settembre 2019

Pensieri in Volo al Teatro degli Astrusi

Domenica 22 settembre al Teatro degli Astrusi di Montalcino (ore 17) si terrà la presentazione del libro “Pensieri in Volo” scritto dalla professoressa Maria Assunta Pisani. L’intero ricavato della vendita del libro sarà devoluto alla Residenza Sanitaria Assistita di Montalcino.

22 settembre 2019

A pranzo con l’Auser

Si rinnova “Domenica a pranzo con l’Auser”, evento che l’Auser Montalcino organizza negli spazi di Ocra. L’appuntamento è per il 22 settembre (ore 13). Per le prenotazioni (entro venerdì 20 settembre) rivolgersi a Lola (342 8044432) o Anna (338 2320339).