“Musicisti Nati colonna sonora del territorio”

Stefano Ciatti, ideatore di Musicisti Nati a Montalcino e dintorni“L’associazione è nata per mettere a sistema un evento che ha avuto un successo importante nel corso degli anni e per far diventare Musicisti Nati una sorta di colonna sonora del territorio. Dopo Montalcino andremo a Buonconvento, e poi a Torrenieri, con un evento per la Misericordia. Vogliamo costruire un percorso di nicchia che possa fare beneficenza in location importanti. Perché la musica non fa solo bene allo spirito e all’anima, ma anche alle persone bisognose”. A parlare, alla Montalcinonews, è Stefano Ciatti, ideatore di “Musicisti Nati a Montalcino e dintorni”, concerto che il 15 luglio torna nella Fortezza di Montalcino, e come sempre devolverà il ricavato alla Misericordia di Montalcino. La novità di quest’anno, appunto, è la creazione di un’associazione, che ha sede nel garage-studio di Pino Sanfilippo. “Credo sia un atto doveroso, oltre alle canzoni e alla musica proietteremo anche delle immagini del suo sconfinato repertorio”, spiega Ciatti, che dell’associazione è presidente (Maddalena Sanfilippo, figlia di Pino, è vicepresidente).

Un’altra notizia è la stretta collaborazione con la Filarmonica Puccini e la scuola di musica. “C’è stato uno sposalizio tra le due associazioni - continua Ciatti - Musicisti Nati da ora in poi valorizzerà i giovani musicisti e verrà dato un premio a un musicista scelto dalla Filarmonica in omaggio a Pino Sanfilippo, Pino per tutti”.

Ospite d’eccezione della serata del 15 luglio, grazie allo sponsor Banfi, è Alfredo Paixao, che Ciatti definisce “uno dei più grandi bassisti al mondo, il bassista di Julio Iglesias, Ricky Martin, Pino Daniele, che attualmente sta collaborando con Fiorella Mannoia. Entrerà come guest star nelle jam sessions con i nostri musicisti”. Un evento dedicato ai 50 anni di Woodstock, il festival che ha cambiato il modo di fare musica. “È da lì che sono nati i concerti che tutt’ora riempiono gli stadi - conclude l’ideatore di Musicisti Nati - fu un evento inaspettato, con grande musica, rock ma non solo. E Musicisti Nati non si dedicherà musicalmente soltanto al rock ma ci saranno vari generi. Entreremo in quegli anni, vogliamo raccontare un territorio attraverso la musica e le immagini”.

Guarda il video:

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

22 luglio 2019

Acquedotto del Fiora, lavori di manutenzione in Via Donnoli

Il 25 luglio, dalle ore 8.30 alle ore 15, i tecnici di Acquedotto del Fiora effettueranno un intervento di manutenzione programmata sulla rete di distribuzione in Via Donnoli, a Montalcino, finalizzato all’allacciamento di nuove utenze, determinando la temporanea sospensione dell’erogazione

22 luglio 2019

Tiemme, il 24 luglio sciopero nazionale di 4 ore

Le organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil e Faisa-Cisal hanno programmato per mercoledì 24 luglio uno sciopero nazionale di 4 ore sulle problematiche riguardanti il settore dei trasporti che interesserà anche le sedi aziendali di Tiemme Spa di

19 luglio 2019

Ufficio stampa del Comune, c’è un “vincitore” provvisorio

Erano cinque, sono rimasti in quattro. Dei partecipanti al bando per l’ufficio stampa del Comune di Montalcino, Intrepido Servizi non ha presentato nei termini il soccorso istruttorio (richiesto dal Rup Barbara Riccarelli per integrare o correggere la domanda), a differenza

18 luglio 2019

Torneo di Apertura delle Cacce: ecco le date

Montalcino e i suoi Quartieri si preparano per l’edizione n.57 del Torneo di Apertura delle Cacce. Si parte venerdì 9 agosto quando (ore 19) si svelerà nel Loggiato del Palazzo Comunale Storico l’Opera che andrà al vincitore. Sabato 10 il

17 luglio 2019

Torna il concorso di pittura “Montisi En Plein Air”

Sull’onda del grande successo riscosso negli ultimi anni, anche nel 2019 torna in concomitanza con l’edizione n. 49 della Giostra di Simone il concorso amatoriale di pittura estemporanea “Montisi En Plein Air”. La manifestazione ha lo scopo di richiamare nel

17 luglio 2019

Il programma completo della Giostra di Simone

Montisi è pronta a vivere i giorni più sentiti dell’anno. Dal 27 luglio sarà un susseguirsi di mostre di pittura e ceramica, spettacoli medioevali, teatro e musica danza, che culmineranno il 4 agosto con il corteo storico, la gara fra

2 agosto 2019

Calici di Stelle a Montalcino

Dal 2 al 11 agosto torna anche in Toscana Calici di Stelle, con le cantine socie del Movimento Turismo del Vino Toscana si vestiranno a festa organizzando degustazioni sotto le stelle. Spettacoli, concerti, momenti di osservazione delle stelle guidati da

27 luglio 2019 16:30

La Ruga festeggia San Salvatore

Due giorni per festeggiare San Salvatore, il Santo protettore della Ruga. Il 27 luglio gara di tiro con l’arco al campo di tiro “Don Remo Rossi” (ore 16.30). A seguire merenda con “The Gusti Bus”. Il 28 luglio Santa Messa

27 luglio 2019 09:00

Festa del Beato Giovanni Colombini

I Colombini della Fattoria dei Barbi, celebri produttori di Brunello, sono la più antica famiglia documentata a Montalcino: nel 1352 Tommaso costruì il Castello di Poggio alle Mura e dopo pochi anni il Beato Giovanni predicò nella chiesa di S. Agostino. Per ricordare sei secoli