“Senza socializzazione San Giovanni muore”

San Giovanni d’AssoUna nostra lettrice ci ha inviato una mail sollevando un problema rilevante, la situazione sociale di San Giovanni d’Asso. Riportiamo integralmente il suo intervento:

“Da oltre un anno le poche persone rimaste nell’abitato (dico poche perché quelle anziane purtroppo muoiono mentre quelle più giovani se ne vanno), ed anche i turisti che decidono di passare qualche giorno di relax nel territorio, dopo le ore 20, non hanno modo né di prendersi un gelato o una bevanda e soprattutto non hanno nessun luogo pubblico di aggregazione o dove trascorrere del tempo insieme.

Tutto questo perché i due bar esistenti chiudono entrambi alle ore 20. Dopo tale orario, soprattutto nel periodo estivo, con particolare riferimento al bar storico del paese ubicato al centro dello stesso, che fino al giovedì chiude alle ore 20, se anche ci fosse qualcuno che ha semplicemente voglia di socializzare, passare del tempo in compagnia, prendersi una bibita fresca o quanto altro utile a fare comunità, non lo può fare.

Il problema più grave però è che San Giovanni non c’è nessun luogo di aggregazione per le persone e per i giovani che non riescono quindi, anche per questo, a fare comunità. C’è poca socializzazione, poco “fare gruppo”, e i giovani si disperdono chi da una parte e chi dà un’altra facendo perdere la vitalità sociale del luogo. Senza socializzazione e senza giovani un paese muore ed è quello che sta accadendo proprio a San Giovanni d’Asso.

Per questo vorrei lanciare un appello affinché tutti quei soggetti preposti (pubblici o privati) che possono fare qualcosa in tal senso, possano adoperarsi affiche la situazione migliori e cambi al più presto. Grazie per l’attenzione… una cittadina delusa”.

2 pensieri su ““Senza socializzazione San Giovanni muore”

  1. Aimè la signora ha ragione… come si può sviluppare la socializzazione ed il turismo se non c’è neanche un locale aperto. Occorrerebbe che ci fosse qualche intrattenimento ed il bar, come accadeva prima, rimanesse aperto…..

    • Mi dispiace di voler contrariare la signora in quanto non è stata molto precisa perché il locale rimane aperto dal martedì al giovedì dalle ore 06 alle ore 20 e il venerdì sabato e domenica dalle 06 alle 23 anzi per precisare se ci sono clienti anche più tardi perciò vorrei precisare a quella signora che farebbe più bella figura a scrivere cose più precise e poi secondo me non si può puntare sempre il dito sulle solite persone e farle passare male ma guardarsi intorno e riflettere e poi credo anzi sono sicura che non ha nemmeno mai messo piede e dentro il locale oppure forse lo ha messo il piede ma non il suo contributo e poi devo ribadire che è privato e non più un circolo …un ultimo messaggio non si può scrivere e rimanere anonimi ha qualcosa da nascondere? Si può fare avanti e presentarsi .Un grazie a chi frequenta il locale e a chi partecipa alle serate organizzate

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

15 ottobre 2019

I numeri della Granfondo: 1.100 al via (video)

L’attesa della partenza e le biciclette al via. La passione di uno sport e di un evento, la Granfondo del Brunello e della Val d’Orcia, capace di portare sul territorio oltre 1.100 persone. Nel video che abbiamo realizzato ci sono

14 ottobre 2019

Francigena Ultramarathon: in 350 a Torrenieri

Il weekend che è appena andato in archivio è stato anche quello della World Francigena Ultramarathon che ha percorso l’antico itinerario di “Sigerico”. Una manifestazione che si pone l’obiettivo di far conoscere il territorio e quindi anche le sue bellezze

14 ottobre 2019

Il Consorzio del Brunello accoglie enotecari italiani e francesi

Prosegue la collaborazione storica tra il Consorzio del Brunello e Vinarius: l’associazione delle enoteche italiane in questi giorni è a Montalcino per uno stage formativo dei suoi associati, che quest’anno sarà ancora più speciale. Da aprile, infatti, insieme all’Associazione Enotecari

14 ottobre 2019

Montalcino, esonerato Corbucci. A breve il nome del sostituto

L’avventura di Luca Corbucci a Montalcino è arrivata al capolinea. La società biancoverde, alla luce delle difficoltà incontrate in questo avvio di stagione, ha deciso di sollevare dall’incarico l’ex tecnico del Badesse. “Come spesso avviene in questi casi, paga la

14 ottobre 2019

Montacino finisce di nuovo sul Tg2 Weekend

“Non si può citare Montalcino senza pensare subito al vino che ormai identifica questo territorio”. Comincia così il servizio Rai dedicato a Montalcino e mandato in onda nel Tg2 Weekend del 12 ottobre, a tre settimane esatte dalla visita alla

12 ottobre 2019

Una pedalata nobile in cantina con le Lady Bike

La Granfondo del Brunello e della Val d’Orcia è partita e già da stamattina ha iniziato ad animare Montalcino. Una comitiva di circa trenta persone, in attesa della “classicissima” di domani, che spegne 30 candeline, hanno aderito al progetto delle

20 ottobre 2019

La Passeggiata in Rosa a Montalcino

Per il terzo anno le Hop Hope organizzano la “Passeggiata in Rosa” che andrà alla scoperta delle mura di Montalcino. Un percorso di 7 km aperto a tutti, facile, con ritrovo domenica 20 ottobre (ore 14.30) al parcheggio sterrato dello

19 ottobre 2019

“I Quartieri per la storia” a Montalcino

Sabato 19 ottobre (ore 17.30), nel Complesso di Sant’Agostino, terzo appuntamento con “I Quartieri per la storia”, progetto che prevede la pubblicazione di una tesi di laurea inedita o di un nuovo lavoro di ricerca sulla storia di Montalcino, sostenuti

19 ottobre 2019

Cena nel Travaglio

Il 19 ottobre (ore 20) cena nel Quartiere Travaglio. Prenotazioni nella bacheca della società.