Cantine Aperte, la vendemmia si vive a Montalcino

Cantine Aperte, la vendemmia si vive a MontalcinoSono quattro le cantine di Montalcino che aderiscono a “Cantine Aperte in Vendemmia”, la tradizionale festa del Movimento Turismo del Vino che fa vivere la magica atmosfera della vendemmia ad enoappassionati di ogni età (ma l’edizione di quest’anno è dedicata in particolare ai più piccoli).

Franco Pacenti - Canalicchio organizza il 29 settembre la “vendemmia dei bambini: dall’uva al vino”, un pomeriggio che prevede il trasferimento in vigna con auto propria per la raccolta dell’uva, la spiegazione della coltivazione della vite, il ritorno in cantina per trasformare insieme l’uva in vino e conoscere il processo produttivo del Brunello e, alla fine,  una degustazione per grandi e piccini con la merenda “di una volta” e una foto ricordo “Vignaiolo per un giorno”. I bambini devono essere accompagnati da un adulto, è gradita la prenotazione (+39 0577849277 / visit@francopacenticanalicchio.it, costo: 10 euro a persona).

Due invece i giorni che la Fattoria dei Barbi dedica a Cantine Aperte in Vendemmia (14 e 15 settembre). Le giornate prevedono il trekking in vigna con Stefano Cinelli Colombini (ore 11 e 16.30), una visita guidata nelle cantine storiche con la mostra delle foto d’archivio della collezione privata della Famiglia Colombini e l’anteprima del nuovo libro di Stefano Cinelli Colombini con i “ritratti a memoria” dei tanti che hanno reso grandi il Brunello e la storia di Montalcino (ore 12, 15.30 e 17.30) e le visite guidate al Museo del Brunello (ore 14.30 e 18.30). E poi wine tasting, assaggi di mosto e dei prodotti di Fattoria. In Taverna dei Barbi, per l’occasione, sarà possibile usufruire a pranzo e a cena di un menu speciale à la carte dedicato alla vendemmia (consigliata la prenotazione: taverna@fattoriadeibarbi.it, 0577.847143) e una merenda pomeridiana con panini, porchetta e l’immancabile vino rosso dei Barbi, che sia Brunello di Montalcino o un altro Rosso anche meno impegnativo. Il ticket di ingresso costa 15 euro e comprende tutte le attività (esclusi i pasti alla Taverna dei Barbi). È gradita la prenotazione.

C’è un’intera settimana per partecipare alle attività di Col d’Orcia. Dal 23 al 27 settembre (orario 10-12 e 14.30-17) i winelovers saranno accompagnati in un tour privato alla scoperta della tenuta e delle sue cantine di vinificazione e invecchiamento. Il percorso svela i luoghi, gli uomini e le tecniche che rendono unico il Brunello di Montalcino e si conclude con la degustazione di alcuni dei vini più conosciuti della produzione aziendale, con la possibilità di abbinamento di assaggi tipici del territorio per un maggior apprezzamento dei vini (costo: 20 euro. Per info +39 057780891 / info@coldorcia.it).

Chiudiamo con la Fattoria del Colle, di proprietà di Donatella Cinelli Colombini, che pur se a Trequanda offre delle visite nell’altra cantina di famiglia, il Casato Prime Donne. Nei weekend del 5-6 ottobre e 11-13 ottobre, al costo di 127 euro a persona, gli enoappassionati potranno pernottare alla Fattoria del Colle (camera doppia con bagno e prima colazione a buffet, cena-degustazione con 4 portate e 3 vini), visitare la cantina di Montalcino Casato Prime Donne con degustazione itinerante (barrel tasting, Rosso di Montalcino, Brunello e Brunello Riserva) il sabato pomeriggio e visitare la cantina del Chianti e della Doc Orcia, con assaggio di Chianti Superiore, Supertuscan IGT, Orcia Doc Cenerentola e Passito ottenuto da Uva Traminer (domenica mattina).

Sempre da Donatella Cinelli Colombini, dall’11 al 13 ottobre, al costo di 292 euro a persona, si potrà vivere una vera full immersion nel vino con il programma Tuscany wine weekend che viene amplificato per consentire ai partecipanti di assaggiare il mosto in vinificazione e il Traminer in appassimento. Ci sarà anche una lezione frontale sul sangiovese e il vino in Toscana con approfondimenti sulle principali DOCG che, alla fine, verranno assaggiate: Vernaccia, Chianti Classico, Vino Nobile di Montepulciano e Bolgheri. Al Brunello è dedicata una speciale esperienza nella cantina di Montalcino Casato Prime Donne con una degustazione itinerante che inizia con l’assaggio dalla botte. Due cene degustazione a base di pietanze antiche e moderne da abbinare ai vini con un risultato più “godereccio” e meno tecnico. Assaggio di Chianti Superiore, Supertuscan IGT, Orcia Doc Cenerentola e Passito ottenuto da Uva Traminer (domenica mattina). Alla fine verrà consegnato un diploma che ricorda un’esperienza utile a chi desidera conoscere meglio il vino e fare nuove amicizie fra i wine lovers. Info: +39 0577662108 / holiday@cinellicolombini.it.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

15 ottobre 2019

I numeri della Granfondo: 1.100 al via (video)

L’attesa della partenza e le biciclette al via. La passione di uno sport e di un evento, la Granfondo del Brunello e della Val d’Orcia, capace di portare sul territorio oltre 1.100 persone. Nel video che abbiamo realizzato ci sono

14 ottobre 2019

Francigena Ultramarathon: in 350 a Torrenieri

Il weekend che è appena andato in archivio è stato anche quello della World Francigena Ultramarathon che ha percorso l’antico itinerario di “Sigerico”. Una manifestazione che si pone l’obiettivo di far conoscere il territorio e quindi anche le sue bellezze

14 ottobre 2019

Il Consorzio del Brunello accoglie enotecari italiani e francesi

Prosegue la collaborazione storica tra il Consorzio del Brunello e Vinarius: l’associazione delle enoteche italiane in questi giorni è a Montalcino per uno stage formativo dei suoi associati, che quest’anno sarà ancora più speciale. Da aprile, infatti, insieme all’Associazione Enotecari

14 ottobre 2019

Montalcino, esonerato Corbucci. A breve il nome del sostituto

L’avventura di Luca Corbucci a Montalcino è arrivata al capolinea. La società biancoverde, alla luce delle difficoltà incontrate in questo avvio di stagione, ha deciso di sollevare dall’incarico l’ex tecnico del Badesse. “Come spesso avviene in questi casi, paga la

14 ottobre 2019

Montacino finisce di nuovo sul Tg2 Weekend

“Non si può citare Montalcino senza pensare subito al vino che ormai identifica questo territorio”. Comincia così il servizio Rai dedicato a Montalcino e mandato in onda nel Tg2 Weekend del 12 ottobre, a tre settimane esatte dalla visita alla

12 ottobre 2019

Una pedalata nobile in cantina con le Lady Bike

La Granfondo del Brunello e della Val d’Orcia è partita e già da stamattina ha iniziato ad animare Montalcino. Una comitiva di circa trenta persone, in attesa della “classicissima” di domani, che spegne 30 candeline, hanno aderito al progetto delle

20 ottobre 2019

La Passeggiata in Rosa a Montalcino

Per il terzo anno le Hop Hope organizzano la “Passeggiata in Rosa” che andrà alla scoperta delle mura di Montalcino. Un percorso di 7 km aperto a tutti, facile, con ritrovo domenica 20 ottobre (ore 14.30) al parcheggio sterrato dello

19 ottobre 2019

“I Quartieri per la storia” a Montalcino

Sabato 19 ottobre (ore 17.30), nel Complesso di Sant’Agostino, terzo appuntamento con “I Quartieri per la storia”, progetto che prevede la pubblicazione di una tesi di laurea inedita o di un nuovo lavoro di ricerca sulla storia di Montalcino, sostenuti

19 ottobre 2019

Cena nel Travaglio

Il 19 ottobre (ore 20) cena nel Quartiere Travaglio. Prenotazioni nella bacheca della società.