Arrivederci Granfondo: nel 2020 non si farà

Nel 2020 la Granfondo non si svolgeràNon si può dire che sia un fulmine ciel sereno visto il tempo di questi giorni. Ma la notizia sorprende: nel 2020 la Granfondo del Brunello e della Valdorcia non si farà. La “classica delle ruote grasse” che solo pochi mesi fa ha portato, dicono gli organizzatori, circa 3.000 persone nel territorio tra atleti e ospiti, festeggiando come meglio non si poteva il trentesimo anniversario dell’evento, il prossimo anno rimarrà ai box. Con questi numeri viene difficile spiegare i motivi dello stop. Ma non per chi conosce la Granfondo: l’evento è cresciuto tantissimo e i volontari della Orso on Bike, associazione che organizza la manifestazione, hanno bisogno di un anno di pausa. Perché per un gruppo di meno di 10 persone che arriva a 30-40 nelle settimane dell’evento, non è semplice andare portare avanti un progetto che come ci dice il presidente Mauro Pieri “è diventato troppo grande per noi”. Perché non è solo la gara. C’è da ripulire tutto il tragitto, organizzare gli arrivi, prendere i contatti, fare tutto al meglio. E la passione non riesce a colmare l’esigenza di risorse, umane ed economiche, necessarie per fare in modo che la Granfondo continui a crescere. Arrivati a un certo punto non si può andare al ribasso. Ma verrà comunque proposto un evento alternativo e più gestibile per la Orso on Bike: “domenica 11 ottobre 2020 - dicono gli organizzatori - ci focalizzeremo su una Brunelloxco, una specie di cross country con uno spettacolare giro da ripetere che porterà sicuramente nuovi stimoli al comitato organizzatore. Al sabato invece ci sarà un grande raduno e test di e-bike in collaborazione con il Consorzio del Vino Brunello di Montalcino e il Comune di Montalcino”. Con cui, tra l’altro, sono previsti degli incontri nei prossimi giorni. Si parlerà di futuro, ma una cosa è certa: nel 2020 niente Granfondo. E questo è un peccato, sia per il territorio ma anche per gli appassionati di tutta Italia che hanno accolto la notizia con dispiacere.

La Granfondo 2019Ma l’intenzione e la speranza è quella di tornare nel 2021. I bikers, d’altronde, non mollano mai e c’è anche l’idea di brevettare il marchio che ovviamente fa gola. Questo il saluto della Orso on Bike che domenica organizza con le “Lady Bike” una festa, una escursione a Pieve a Salti. “Trenta anni. Un grande spicchio di vita, dove tutto è cambiato, il mondo, lo stile di vita, i lavori, le professioni…Dove anche il nostro sport è cambiato; bici, bikers, percorsi, salite, discese, regolamenti, responsabilità, permessi, organizzatori, circuiti, riviste, giornalisti, le nuove e-bike. Allora c’era la Rampilonga e la Speedylonga, adesso la Hero e la Dsb. Crediamo di aver organizzato un evento straordinario, una festa di 30 anni che sarà ricordata a lungo: eravamo partiti in 46 iscritti in Piazza Nova a Castelnuovo dell’Abate e siamo arrivati ai 1.200 iscritti di Viale Strozzi a Montalcino. Lo sforzo organizzativo dell’Orso on Bike è andato oltre all’immaginabile. Due anni di preparativi, tanti giorni di confronti, idee, lavoro, arrabbiature…e tantissima soddisfazione finale. Una esperienza, un percorso di vita che auguriamo a tutti gli appassionati di vivere! Per noi adesso è arrivato il momento di prendere un momento di pausa e di riflessione.Impossibile ringraziare tutti quelli che ci hanno aiutato fin dalla prima edizione: qualcuno lo ha fatto solo con il cuore, altri per amicizia, altri per pura passione, ma nessuno e sottolineo nessuno per interesse o fini personali”.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

13 dicembre 2019

Dal Comune 22.000 euro per le attività natalizie

È di 22.000 euro la cifra stanziata dal Comune di Montalcino da destinare alle Pro Loco del territorio per le attività natalizie 2019. Nello specifico 13.000 euro andranno a Montalcino, 2.500 euro a San Giovanni d’Asso, 2.400 euro a Torrenieri,

13 dicembre 2019

Cambio nella Commissione per il paesaggio di Montalcino

Cambio nella Commissione per il paesaggio di Montalcino, ente che si occupa dell’autorizzazione paesaggistica (di competenza della Regione, che può tuttavia delegarla ai Comuni). L’ingegnere Luciano Solfanelli (di Chianciano Terme) e l’architetto Lorena Di Girolamo (di Firenze) vanno a sostituire

13 dicembre 2019

San Giovanni d’Asso, il 19 dicembre stop all’erogazione di acqua

Lavori di manutenzione programmata nel Comune di Montalcino. Il 19 dicembre (ore 8.30-17) i tecnici di Acquedotto del Fiora effettueranno un intervento in Via della Stazione, a San Giovanni d’Asso, determinando la temporanea sospensione dell’erogazione di acqua alle utenze situate

12 dicembre 2019

Il Brunello al top nelle liste dei ristoranti di Pechino

Il Brunello di Montalcino è tra le denominazioni più presenti nelle liste dei ristoranti di Pechino. Lo rivela un approfondimento di WineNews sui dati dello studio MiBD “Wines in Beijing Restaurants”, che rivela un quadro sfaccettato ed interessante nei 158

12 dicembre 2019

Un “rinforzo” per la Polizia Municipale di Montalcino

Un “rinforzo” per la Polizia Municipale di Montalcino. Il Comune di Montalcino ha assegnato un incarico per prestazione occasionale a Carlo Terzuoli, dipendente della Provincia di Siena e originario di Abbadia San Salvatore. Il contratto partirà il 16 dicembre e

11 dicembre 2019

Il costo delle luminarie del Natale a Montalcino

È di 18.000 euro (Iva inclusa) il costo per le luminarie di Natale nel Comune di Montalcino, affidate quest’anno ad una ditta pistoiese che svolgerà il servizio anche nel 2020, allo stesso prezzo. È quanto si apprende da una determina

15 dicembre 2019 16:00

San Giovanni d’Asso per Telethon

Importante iniziativa in arrivo a San Giovanni d’Asso e in programma per il prossimo weekend. Per i 30 anni della Fondazione Telethon è stato promosso l’evento “Fammi un regalo”, in cui sarà possibile acquistare dei cuori di cioccolata (in tre

14 dicembre 2019

“DuoVa” e beneficenza a S.Angelo

Una serata per ricordare e fare del bene e in cui non mancherà la musica, l’allegria e la buona cucina locale. Sabato 14 dicembre, alle ore 20.30, al Circolo Ricreativo di Sant’Angelo in Colle è in programma la cena di

14 dicembre 2019

A cena con il Montisi calcio

A cena con l’associazione sportiva Montisi. Sabato 14 dicembre, alle ore 20, nei locali dell’associazione, l’A.s. Montisi invita tutti i montisani e non, simpatizzanti e atleti a partecipare alla consueta cena degli auguri. Una serata per stare insieme ma che