Fondi Ocm, una pioggia di soldi per Montalcino

Un brindisi romantico sullo sfondo dei vigneti di MontalcinoPioggia di soldi nelle cantine di Montalcino. Circa 2,5 milioni di euro andranno a beneficio del Consorzio del Vino Brunello di Montalcino e decine di produttori di Brunello, tra i soggetti ammessi alla graduatoria provvisoria, stilata lo scorso 16 ottobre dalla Regione Toscana, relativa ai fondi Ocm, i programmi nazionali di sostegno al settore vitivinicolo. La Regione ha approvato tutti e 31 i progetti presentati per un totale di risorse concesse pari a oltre 14 milioni di euro. Va detto prima di tutto che la stima riferita a Montalcino è indicativa, dal momento che vengono elencati i capofila ma non tutti gli effettivi beneficiari di questi fondi. Cosa discutibile, tra l’altro, visto che si tratta di fondi pubblici, che pur rivestono una grande importanza per la promozione del vino italiano.

Nella graduatoria, in cui troviamo denominazioni come Bolgheri, Chianti Classico e Montepulciano d’Abruzzo, buona parte del budget, destinato tendenzialmente ai mercati di Usa, Canada e Cina, viene assorbito dal Brunello di Montalcino. A partire proprio dal Consorzio, capofila di una ATI (associazione temporanea d’impresa) che coinvolge in modo minore anche il Consorzio Tutela Vini Maremma Toscana e il Consorzio Tutela Vini Montecucco e che usufruirà di 479.452,05 euro per un progetto di promozione dal costo complessivo di 1.065.449 euro.

Ci sono poi ATI dove le cantine di Brunello sono capofila: Uccelliera, che insieme ad altre 25 aziende (16 di Montalcino) riceverà 461.450,35 euro per un progetto di 1.025.445,24 euro sui mercati di Brasile, Cina, Canada, Svizzera e Usa; La Magia, alla guida di un’associazione temporanea di 23 aziende (15 di Montalcino) che disporrà di 381.358,91 euro su un importo di 847.464,24 euro per la promozione in Canada Cina, Russia, Thailandia e Usa; Col d’Orcia, in prima fila su due finanziamenti: 797.114,83 euro per un progetto di promozione del vino nel mondo di 1.732.858,34 euro e 351.253,80 euro per un programma di promozione del vino in Usa di 780.564 euro. Biondi Santi invece ha partecipato come soggetto individuale e otterrà 132.594 euro per un progetto di 270.600 euro.

Nell’elenco troviamo anche altri produttori con interessi a Montalcino: Tenute Piccini (proprietario di Villa al Cortile) è il capofila di un’ATI che riunisce dieci nuovi beneficiari, dei quali ben 8 di Montalcino, che otterranno un finanziamento di 732.489,83 euro su un progetto dal valore complessivo di 1.464.979,66 euro rivolto al Sud Est asiatico, Sud America, Canada e Usa, mentre Tenuta Poggio al Tesoro della famiglia Allegrini (San Polo) è alla guida di un progetto intitolato “Toscana: vini d’autore” che riceverà 146.994 euro su un totale di 299.988 euro.

Da segnalare poi come diverse cantine di Brunello aderiscono a progetti in cui non compaiono direttamente. Per esempio quello da 1.117.730,77 euro (e un finanziamento pubblico di 502.978,84 euro) che vede capofila il Gruppo Vinicolo Santa Margherita, una delle realtà private più importanti del vino italiano, dove su 22 aziende coinvolte addirittura 17 producono Brunello, o quello di associazioni come Confagri Promotion, società consortile partecipata da Confagricoltura e altre decine di aziende vitivinicole (758.843,64 euro su 1.897.108 euro), Cia Toscana, dove sono presenti 6 aziende di Montalcino (366.390,91 euro su 763.314,38 euro) e Made in Tuscany, gruppo che include, tra gli altri, Col di Lamo e Col d’Orcia (671.490,75 euro su 1.492.201,67 euro).

La graduatoria provvisoria è stata inviata al Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo e ad Agea, l’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura, che si occupa dei controlli precontrattuali. A seguito delle verifiche la Regione comunicherà la graduatoria ufficiale e le risorse saranno erogate da Agea, che stipulerà i contratti con i soggetti beneficiari entro il 31 dicembre 2019.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

13 dicembre 2019

Dal Comune 22.000 euro per le attività natalizie

È di 22.000 euro la cifra stanziata dal Comune di Montalcino da destinare alle Pro Loco del territorio per le attività natalizie 2019. Nello specifico 13.000 euro andranno a Montalcino, 2.500 euro a San Giovanni d’Asso, 2.400 euro a Torrenieri,

13 dicembre 2019

Cambio nella Commissione per il paesaggio di Montalcino

Cambio nella Commissione per il paesaggio di Montalcino, ente che si occupa dell’autorizzazione paesaggistica (di competenza della Regione, che può tuttavia delegarla ai Comuni). L’ingegnere Luciano Solfanelli (di Chianciano Terme) e l’architetto Lorena Di Girolamo (di Firenze) vanno a sostituire

13 dicembre 2019

San Giovanni d’Asso, il 19 dicembre stop all’erogazione di acqua

Lavori di manutenzione programmata nel Comune di Montalcino. Il 19 dicembre (ore 8.30-17) i tecnici di Acquedotto del Fiora effettueranno un intervento in Via della Stazione, a San Giovanni d’Asso, determinando la temporanea sospensione dell’erogazione di acqua alle utenze situate

12 dicembre 2019

Il Brunello al top nelle liste dei ristoranti di Pechino

Il Brunello di Montalcino è tra le denominazioni più presenti nelle liste dei ristoranti di Pechino. Lo rivela un approfondimento di WineNews sui dati dello studio MiBD “Wines in Beijing Restaurants”, che rivela un quadro sfaccettato ed interessante nei 158

12 dicembre 2019

Un “rinforzo” per la Polizia Municipale di Montalcino

Un “rinforzo” per la Polizia Municipale di Montalcino. Il Comune di Montalcino ha assegnato un incarico per prestazione occasionale a Carlo Terzuoli, dipendente della Provincia di Siena e originario di Abbadia San Salvatore. Il contratto partirà il 16 dicembre e

11 dicembre 2019

Il costo delle luminarie del Natale a Montalcino

È di 18.000 euro (Iva inclusa) il costo per le luminarie di Natale nel Comune di Montalcino, affidate quest’anno ad una ditta pistoiese che svolgerà il servizio anche nel 2020, allo stesso prezzo. È quanto si apprende da una determina

15 dicembre 2019 16:00

San Giovanni d’Asso per Telethon

Importante iniziativa in arrivo a San Giovanni d’Asso e in programma per il prossimo weekend. Per i 30 anni della Fondazione Telethon è stato promosso l’evento “Fammi un regalo”, in cui sarà possibile acquistare dei cuori di cioccolata (in tre

14 dicembre 2019

“DuoVa” e beneficenza a S.Angelo

Una serata per ricordare e fare del bene e in cui non mancherà la musica, l’allegria e la buona cucina locale. Sabato 14 dicembre, alle ore 20.30, al Circolo Ricreativo di Sant’Angelo in Colle è in programma la cena di

14 dicembre 2019

A cena con il Montisi calcio

A cena con l’associazione sportiva Montisi. Sabato 14 dicembre, alle ore 20, nei locali dell’associazione, l’A.s. Montisi invita tutti i montisani e non, simpatizzanti e atleti a partecipare alla consueta cena degli auguri. Una serata per stare insieme ma che