“A Torrenieri il calcio è vita: non deve finire”

La tribuna con i tifosi del TorrenieriCome si riprenderà lo sport locale dopo il Covid-19? Una domanda che si sta portando dietro tanti dubbi e, al momento, nessuna risposta. Le attività sono ferme ma le spese continuano mentre un grande punto interrogativo aleggia su quelle forme di sostentamento da sempre vitali per le società che si chiedono se (e in quale misura) potranno fare affidamento su sponsorizzazioni ed eventi. Senza dimenticare che lo sport è anche aggregazione, vita e socializzazione: aspetti che non devono andare persi altrimenti un paese diventa più povero. La Montalcinonews ha deciso di fare un piccolo reportage accogliendo le voci del mondo dello sport locale. Nelle scorse settimane abbiamo sentito Luca Maura, dirigente dell’Asd Montalcino. Oggi è la volta di Andrea Bonucci, dirigente dell’Asd Torrenieri. “In questo momento drammatico è difficile parlare di calcio - dice Bonucci - ma quando poi torniamo nelle nostre vesti di dirigenti pensiamo che il contraccolpo sarà durissimo. Ormai le società sportive sono ‘piccole aziende’ con tante norme da rispettare. Noi abbiamo due squadre di calcio e la palestra che conta un centinaio di tesserati e che adesso è chiusa. Cerchiamo di dare un servizio ma i dubbi sono tanti, dalle attività estive fino al futuro del calcio. La preoccupazione riguarda gli sponsor e le altre entrate che sono destinate ad avere un ridimensionamento”.

A Torrenieri la polisportiva è un punto di riferimento, è il cuore della vita sociale del paese e non a caso il pubblico biancorosso è tra i più calorosi della zona. Un “patrimonio” da tutelare perché, come dice Bonucci, “senza il pallone i ragazzi qui che fanno? Abbiamo un ruolo sociale e la mia paura è anche che questa situazione possa generare dei problemi con il lavoro e quindi i dirigenti non potranno più pensare allo sport come è stato fatto fino ad oggi. Concordo con quanto ha detto Maura, il pallone deve ritornare ad essere passione pura. Secondo me un 20-30% di società dilettantistiche non ripartiranno o saranno costrette ad appoggiarsi ad una fusione. Se ci aspettiamo un aiuto da parte della Federazione? Al massimo credo che ci sarà in fase di iscrizione al prossimo campionato. Ma anche a settembre non so che tipo di sport ci troveremo di fronte e parlo di tutte quelle cose, dagli spogliatoi agli spostamenti in auto, che sono destinate a cambiare”.

Un pensiero su ““A Torrenieri il calcio è vita: non deve finire”

  1. Pingback: “Il Futuro?Libertas Montalcino ha bisogno di tutti” | Montalcino News

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

25 maggio 2020

Il consiglio comunale in videoconferenza: come seguirlo

Giovedì 28 maggio, alle ore 18, si terrà il consiglio comunale di Montalcino. La seduta sarà in videoconferenza e i temi affrontati di grande importanza. Per i cittadini sarà possibile seguirlo da remoto collegandosi dal proprio dispositivo (pc, tablet, smartphone…)

25 maggio 2020

Montalcino e Torrenieri, campionato ufficialmente finito

Cinque giorni fa è arrivata l’ufficialità: stop definitivo al calcio dilettantistico. Si chiude qui di conseguenza la stagione sportiva 2019/2020 del Montalcino e del Torrenieri, in attesa di sapere i criteri che definiranno promozioni e retrocessioni. La Lnd ha formulato

22 maggio 2020

Caccia, la stagione si riaprirà il 20 settembre

Su proposta dell’assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi, la Giunta regionale ha approvato nella sua ultima seduta il calendario venatorio, con le regole che riguardano la stagione di caccia 2020-21. Sarà possibile cacciare dal 20 settembre 2020 fino al 31 gennaio 2021, ma

20 maggio 2020

Un gruppo di esperti per la Bottega Solidale di Torrenieri

La Bottega Solidale di Torrenieri, dalla sua inaugurazione lo scorso 14 aprile, sta fondendo un preziosissimo aiuto ai più bisognosi grazie agli enti coinvolti, dalla Misericordia di Torrenieri all’Arcidiocesi di Siena, Colle di Val d’Elsa e Montalcino, fino alle parrocchie

20 maggio 2020

Domani riapre il centro raccolta rifiuti in località Osticcio

Domani riapre il centro raccolta di rifiuti urbani ed assimilati differenziati in località Pineta-Osticcio a Montalcino, chiuso a seguito di un’ordinanza regionale del 6 aprile scorso. I giorni e gli orari di apertura saranno gli stessi previsti prima dell’emergenza Covid-19,

19 maggio 2020

Comunicazione, verso l’incarico a Cristiano Pellegrini

Servzio di comunicazione istituzionale del Comune di Montalcino, approvata la graduatoria che ha visto una unica candidatura. È quella di Cristiano Pellegrini, giornalista nato a Roma ma originario di Castiglione d’Orcia. È socio di primamedia sas, società che si occupa

17 maggio 2020

Festa del Treno

L’edizione n. 11 di “Prossima stazione… Torrenieri” si farà, anche se virtuale. Il 17 maggio verrà pubblicato sul sito e sulla pagina Facebook della Proloco di Torrenieri un filmato con i momenti salienti delle edizioni passate e alle ore 11.30

16 maggio 2020

Conversazioni su Montalcino e Brunello

Ovviamente ancora è presto per tornare ad assistere ad eventi e presentazioni. Ma il web ci aiuta ad essere informati e ad assistere, a distanza, a qualche bella iniziativa. In attesa che tutto torni alla normalità. Sabato 16 maggio alle

8 maggio 2020

La festa dell’8 maggio

Non ci sarà la musica, la partecipazione e il clima di festa di sempre, perché l’emergenza sanitaria non lo permette, ma i cittadini di Montalcino potranno celebrare comunque il giorno a loro più caro, la Festa della Madonna del Soccorso. Domani