Asta ristorante Bastianich, Brunello al top

Joe Bastianich ai Chiostri di Sant'Agostino in occasione di Benvenuto BrunelloUn’asta da “guanti bianchi”, con il 100% dei 3.422 lotti in catalogo venduti, per un incasso totale di ben 5,7 milioni di euro con i vini italiani assoluti protagonisti, Brunello in primis. Sono i numeri dell’asta della cantina del ristorante “Del Posto”, tempio della cucina italiana a New York, tra i locali di maggior successo tra quelli aperti, negli anni, da Joe e Lidia Bastianich, ed unico ristorante italiano insignito di 4 stelle dal “New York Times”, che ha mandato sotto il martello di Hart Davis Hart oltre 30.000 bottiglie, parte consistente di una delle più importanti cantine della ristorazione americana, in gran parte dedicata ai vini italiani.

Tra i top lot quello da 12 bottiglie di Brunello di Montalcino Riserva Case Basse di Gianfranco Soldera 1999, aggiudicato per 15.535 dollari, che è anche il lotto che, in assoluto, ha superato in misura maggiore le stime di aggiudicazione, e quello sempre da 12 bottiglie di Brunello di Montalcino Riserva di Poggio di Sotto, venduto a 9.963 dollari. Ma tantissime sono le aziende di Brunello che hanno visto le loro bottiglie finire nelle cantine dei 1.000 collezionisti che hanno piazzato on line le loro offerte da 16 Paesi di 4 diversi continenti: Biondi Santi, Canalicchio di Sopra, Cerbaiona, Salvioni-La Cerbaiola, Fuligni, Lisini, Sassetti Livio-Pertimali, Pieve Santa Restituta, Stella di Campalto, Valdicava, Banfi, Le Macioche, Argiano, Col d’Orcia, Altesino, Capanna, Il Palazzone, Siro Pacenti, Le Potazzine, Il Paradiso di Manfredi, La Torre, Pian dell’Orino, Le Chiuse di Sotto, L’Aietta, Podere Le Ripi, La Fornace, Casanova di Neri, Il Colle, La Gerla, Poggio Antico, Ciacci Piccolomini d’Aragona, Fossacolle, Castello Romitorio, Uccelliera, Baricci, Conti Costanti, Villa i Cipressi, Pietranera, Podere Salicutti, Fattoria dei Barbi, Gianni Brunelli-Le Chiuse di Sotto, Mocali, Talenti, Terralsole, Giodo, Donatella Cinelli Colombini, La Togata, La Fornace, La Fiorita, Sesta di Sopra, Collemattoni, Fattoi, La Fuga, Le Ragnaie e Casanuova delle Cerbaie.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

23 novembre 2020

Poste Italiane, come richiedere in anticipo le pensioni di dicembre

Poste Italiane comunica che in provincia di Siena le pensioni del mese di dicembre, comprensive di tredicesima, verranno accreditate a partire da mercoledì 25 novembre per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una

23 novembre 2020

Il servizio a domicilio delle aziende Cia di Montalcino

Sono dieci le attività agricole di Montalcino affiliate a Cia Agricoltori Italiani che stanno effettuando la consegna a domicilio, di materie prime fresche e di qualità, oltre che di piatti tipici contadini. Dal vino (Brunello e Rosso di Montalcino in

20 novembre 2020

Tamponi rapidi per medici di famiglia e pediatri in farmacia

Partito il percorso di distribuzione dei tamponi antigenici rapidi per medici e pediatri di famiglia in farmacia, ossia di quei tamponi in grado di dare il risultato dopo 20 minuti. Grazie al recente accordo firmato dai sindacati Fimmg, Fimp e

19 novembre 2020

“Contributi per tutti”: l’appello di Confcommercio e Confesercenti Siena

“I provvedimenti del Governo verso le imprese continuano ad essere parziali e non sufficienti. La distinzione in zone serve solo a limitare i soggetti che hanno diritto agli aiuti, ma gli aiuti sono essenziali per tutti!”. Così Confcommercio e Confesercenti Siena

19 novembre 2020

Tuscan Rewind, l’ordinanza: niente possibilità di sosta per gli equipaggi

Lo svolgimento del Tuscan Rewind non ha trovato un parere del tutto favorevole da parte dei Comuni di Montalcino e Buonconvento. Lo spiegano i due sindaci, Silvio Franceschelli e Riccardo Conti, in una nota che illustra anche le misure di

18 novembre 2020

Contributi ai poli museali, c’è anche il museo di Montalcino

2,7 milioni di euro per 23 poli museali della provincia di Siena, di cui più del 60% destinati all’Opera della Metropolitana. Sono i fondi stabiliti dal ministero dei Beni culturali per far fronte all’emergenza Covid. Risorse preziose per sopperire in

7 novembre 2020 16:00

La mostra di Luca Rubegni

Il 7 novembre, alle ore 16, la galleria d’arte La Linea di Montalcino presenta “In fabula”, la seconda esposizione personale del pittore Luca Rubegni (la prima fu esposta nella primavera del 2019). La mostra si potrà visitare fino al 30

19 ottobre 2020

Al via i corsi di danza

Il 19 ottobre iniziano i corsi di danza classica e, novità di quest’anno, moderna della scuola di danza di Montalcino “Danza nel Mondo”, che ha spostato momentaneamente la sede dai locali comunali vicino alla sala convegni a una delle sale

18 ottobre 2020

“Inchiostro 2020”: Poggio Civitella

Domenica 18 ottobre (ore 16) quarto e ultimo appuntamento del ciclo di conferenze “Inchiostro 2020”. Sarà la volta del professor Luigi Donati dell’Università di Firenze, che ha diretto la campagna di scavo di Poggio Civitella, il sito etrusco più rilevante della