La carica dei 1.000 ad Eroica Montalcino

Eroica MontalcinoI primi ciclisti hanno già raggiunto la Val d’Orcia che domenica 30 agosto ospiterà la quarta edizione di Eroica Montalcino, per la prima volta in pieno periodo estivo. Così, oltre a vivere il fascino delle strade bianche, delle Crete Senesi e della Val d’Orcia gli eroi a pedali incontreranno i vignaioli del Brunello intenti nei preparativi della vendemmia. Dunque una ulteriore curiosità che si aggiunge a tutte le altre che caratterizzano Eroica Montalcino 2020. Ad iniziare dal programma davvero ricco di eventi che animeranno il borgo medievale già dal pomeriggio di venerdì per proseguire fino alla sera di domenica quando i ciclisti termineranno la loro avventura a pedali.

Domenica i circa 1.000 ciclisti annunciati alla partenza (quindi in calo rispetto ai 1.300 previsti) si distribuiranno lungo i cinque percorsi a disposizione, rispettivamente di 153 km, percorso Lungo Eroico, di 96 km, percorso Medio Val d’Orcia, di 70 km, percorso Corto Crete Senesi, di 46 km, percorso Piccolo Brunello. Chi non ha una buona preparazione può comunque cimentarsi e vivere l’emozione eroica partecipando alla passeggiata di 27 chilometri. Si partirà in due file, distanziati di 10 secondi uno dall’altro, dalle ore 6 fino alle ore 9.30. Il Percorso più lungo interessa le località di Montalcino, Torrenieri, San Quirico d’Orcia, Bagno Vignoni, Pienza, Montisi, Trequanda, San Giovanni d’Asso, Buonconvento, Sant’Angelo Scalo, Sant’Angelo in Colle, Castelnuovo dell’Abate e corrisponde al Percorso Permanente di Eroica Montalcino che sarà presentato sabato pomeriggio al Teatro degli Astrusi. Si tratta di un viaggio a pedali di prossima attuazione che già in tanti hanno percorso dal momento del primo annuncio.

La festa a pedali a Montalcino avrà inizio venerdì 28 agosto alle ore 17 in piazza del Popolo con l’apertura della Bottega Eroica, del Mercatino Eroico e la mostra dedicata a Fausto Coppi in via Ricasoli. Alle ore 20 si accenderanno le maglie luminose, un’attrazione ormai imitata in tante altre parti del mondo. Sabato al Teatro degli Astrusi, dopo la presentazione del Progetto Permanente di Eroica Montalcino, spazio alla cultura sportiva con la presentazione del libro di Giancarlo Brocci (“Bartali, l’ultimo eroico”) e di Giovanni Nencini (“Sulla cresta dell’onda”). E poi la premiazione del concorso “barbe e baffi” d’epoca e del concorso delle “vetrine eroiche”, allestite dai commercianti di Montalcino in onore alla bicicletta. Infine l’assaggio del Piatto Eroico in uno dei tanti ristoranti di Montalcino che hanno aderito all’iniziativa.

In concorso con le autorità e gli organismi competenti l’organizzazione di Eroica Montalcino ha messo a punto un protocollo di garanzia per i cittadini di Montalcino, i turisti, i ciclisti, i loro familiari e gli organizzatori. Innanzitutto si raccomanda di osservare il distanziamento sociale, di indossare la mascherina quando necessario e di disinfettarsi spesso le mani. Gli assembramenti saranno evitati grazie al potenziamento delle procedure via web e al prolungamento degli orari per la consegna delle buste tecniche e la compilazione dell’autocertificazione Covid-19. La Bottega Eroica e Casa Eroica troveranno collocazione in piazza del Popolo mentre il Mercatino Eroico sarà posizionato ai piedi della Fortezza. La Ciclofficina e il registro delle Bici Eroiche saranno operative in piazza Garibaldi. Il consueto ritrovo dei soci del Ciclo Club Eroica avrà luogo al Teatro degli Astrusi che offrirà la scenografia anche per la presentazione della squadra Poggio alle Mura - Banfi. Domenica le partenze avverranno in piazza del Popolo mentre l’arrivo sarà a Porta al Cassero, sotto la Fortezza. Lungo il percorso i ristori serviranno cibo in porzioni monodose e non sarà obbligatorio apporre il timbro sul road book; per evitare assembramenti quest’anno il numero al telaio della bicicletta conterrà un chip che attesterà il percorso effettuato. L’organizzazione metterà a disposizione una mascherina sanitaria brandizzata Eroica; la mascherina sarà sempre obbligatoria quando non sarà possibile mantenere la distanza di sicurezza.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

24 settembre 2020

Decanter Wine Awards 2020, il Brunello c’è

Il Brunello di Montalcino Vigna del Suolo 2015 di Argiano (che strappa anche il premio “Best in Show” con il Brunello annata) e il Brunello di Montalcino 2015 di Giodo hanno ottenuto le medaglie di Platino al “Decanter Wine Awards 2020”

23 settembre 2020

Riparazione di alcuni tetti al cimitero di Torrenieri

Lavori in vista per il cimitero comunale di Torrenieri. Il Comune di Montalcino ha affidato a una ditta locale la realizzazione la riparazione di alcuni tetti per una spesa complessiva di 27.000 euro.

23 settembre 2020

San Giovanni d’Asso, divieto di sosta per rifacimento della strada

Il 29 settembre scatta il divieto di sosta in Piazza Gramsci, a San Giovanni d’Asso, per poter eseguire le opere necessarie al rifacimento della pavimentazione stradale. Il divieto inizierà alle ore 7 e continuerà fino al termine dei lavori.

23 settembre 2020

L’educazione finanziaria con Poste Italiane, al via i webinar

Torna, in una veste completamente rinnovata, il consueto appuntamento di Poste Italiane con l’Educazione Finanziaria. I cittadini della provincia di Siena potranno partecipare alle sessioni didattiche online (gratuite) della durata di 40 minuti per aumentarne la consapevolezza in campo finanziario,

23 settembre 2020

Il 26 settembre arrivano le Porsche a Montalcino

Il 26 settembre Montalcino torna ad accogliere auto di lusso. Entreranno in città le Porsche del “Porche Club Trentino”, che avrà uno spazio riservato all’interno del parcheggio del Piazzale Fortezza, per circa due ore (pagando la normale tariffa oraria). Dalle

21 settembre 2020

Regionali, a Montalcino affluenza del 61,04%. Referendum, vince il sì

È di 61,04% il dato d’affluenza per le elezioni regionali a Montalcino (2.260 votanti) alla chiusura delle urne (oggi alle ore 15). Un numero inferiore sia alla media provinciale (64,84%) che regionale (62,68%) ma comunque ben maggiore rispetto a cinque

18 ottobre 2020

“Inchiostro 2020”: Poggio Civitella

Domenica 18 ottobre (ore 16) quarto e ultimo appuntamento del ciclo di conferenze “Inchiostro 2020”. Sarà la volta del professor Luigi Donati dell’Università di Firenze, che ha diretto la campagna di scavo di Poggio Civitella, il sito etrusco più rilevante della

10 ottobre 2020

“Inchiostro 2020”, terzo incontro

Sabato 10 ottobre, nel chiostro di Sant’Agostino, sede del Museo Civico e Diocesano di Montalcino, la terza conferenza di “Inchiostro 2020” è dedicata al tema della Repubblica di Siena in Montalcino, gloria della storia della cittadina, ultimo baluardo della libertà

4 ottobre 2020

Benfinita la vendemmia

Il 4 ottobre l’azienda Franco Pacenti organizza la “Benfinita la vendemmia”, una delle tradizioni più classiche del mondo contadino toscano che vede da sempre la partecipazione di tutta la famiglia riunita e degli amici che hanno collaborato alla vendemmia, una