In sella con Bianchini scopriamo la tappa del Brunello

Paolo BianchiniLa “tappa del Brunello” è una di quelle più attese dell’edizione n.104 del Giro d’Italia. Dopo la presentazione di mercoledì, i media italiani (e non) hanno dato ampio e giusto spazio alla “Brunello Wine Stage”, l’unica tappa dedicata al vino, la sola che si conclude in Toscana e che omaggia uno dei più grandi simboli del Made in Italy nel mondo: il Brunello di Montalcino. Partenza da Perugia, toccata e fuga in Valdichiana e poi via sui pedali in Valdorcia con circa 75 km di tragitto all’interno del territorio comunale di Montalcino tra strade bianche, vigneti, colline, salite e discese. Una tappa da “tenere d’occhio” e che promette grandi emozioni, pronta ad essere “preda ambita” dai grandi campioni della bicicletta. Abbiamo contattato Paolo Bianchini, proprietario con la sorella Lucia di una delle realtà produttive più importanti del territorio: l’azienda Ciacci Piccolomini d’Aragona. Bianchini è stato anche un corridore e l’ambiente del ciclismo lo conosce alla perfezione. Il suo museo dedicato alla bicicletta è un piccolo gioiello di ricordi e di aneddoti ma anche lo spazio perfetto in cui ospitare gli amici ciclisti con cui Paolo è rimasto in contatto. Che tappa sarà? “Bella, impegnativa, piena di “trabocchetti”. Secondo me può fare la differenza come una delle grandi tappe di montagna. Gli uomini di classifica - spiega Bianchini – dovranno correrla nelle posizioni di testa, gli sterrati ti costringono a stare davanti per mantenere una buona visibilità. Chi vedo favorito? Si tratta di una tappa che richiede una grande abilità nel guidare la bicicletta, ci vuole tecnica come accade per classiche come la Parigi-Roubaix o il Giro delle Fiandre. Se saranno nelle loro migliori condizioni fisiche può essere una gara per ciclisti come Sagan o Nibali”.

La “Brunello Wine Stage”, soprattutto quando si entra nel finale, e quindi nel territorio di Montalcino, ha una varietà importante di strade e di altimetrie. Questo è garanzia di spettacolo ma anche di potenziali sorprese. “In un tracciato così - continua Bianchini - si può fare la differenza anche in un’ottica di classifica generale. La prima scrematura potrà esserci nel tratto da Torrenieri a Buonconvento che sarà percorso ad alta velocità, già lì potrà esserci battaglia. Una svolta decisiva la prevedo a Castiglion del Bosco e non trascurerei nemmeno il tratto di Sesta con pendenze del 7-11%. Il finale, da Tavernelle a Montalcino, sarà pirotecnico: vincerà chi avrà le gambe migliori. Il Comune di Montalcino viene attraversato tutto come se fosse un anello, i vigneti saranno belli in quel periodo, prevedo uno spettacolo bellissimo. Speriamo che la pandemia ce lo faccia godere a pieno anche con la presenza di pubblico. Una leggenda di questo sport come Moser ha detto di fare attenzione alla tappa di Montalcino, d’altronde le strade bianche permettono di fare selezione anche in pianura. Ci tengo a ringraziare l’amministrazione comunale di Montalcino e il Consorzio del Brunello, sarà un giorno memorabile”.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

22 aprile 2021

Il 29 aprile lavori di mautenzione in località Osservanza

Dei lavori di Acquedotto del Fiora, in programma giovedì 29 aprile (ore 9-13), potrebbero causare la temporanea sospensione dell’erogazione di acqua in località Osservanza. Il flusso idrico tornerà regolare, salvo imprevisti, alle ore 13 del giorno stesso. Qualora l’interruzione del

21 aprile 2021

Covid, imprese agricole: scadono 30 giugno i termini per ottenere prestiti

Hanno tempo fino al 30 giugno le imprese agricole e agroalimentari per ottenere prestiti in liquidità fino a 200.000 euro con garanzia gratuita. Questa è la misura messa a punto dalla Regione Toscana e, spiega una nota di Toscana Notizie

21 aprile 2021

Aperte le iscrizioni per il Nido di Montalcino e S.Angelo Scalo

Sono aperte le iscrizioni per l’accesso al servizio Nido per l’Infanzia per l’anno educativo 2021/2022. A partire da oggi, mercoledì 21 aprile, e fino a venerdì 18 giugno, sarà possibile per le famiglie dei bambini nella fascia di età compresa

20 aprile 2021

“Pacchetto scuola”, attivo bando per richiedere il contributo 2021-22

È attivo il bando per richiedere un contributo economico per l’anno scolastico 2021-2022. Si tratta del “Pacchetto scuola”, strumento economico della Regione Toscana per garantire il diritto allo studio sostenendo le spese scolastiche (servizi, libri e altro materiale didattico) degli

16 aprile 2021

Una nuova modalità online per cambiare il medico di famiglia

La Asl Toscana Sud Est ha messo a disposizione dei cittadini una nuova modalità per la scelta del medico di medicina generale o pediatra di libera scelta. Oltre ai canali usuali (https://www.uslsudest.toscana.it/cosa-fare-per/scegliere-il-medico-o-il-pediatra) e alla mail anagrafesanitaria@uslsudest.toscana.it, che restano attivi, il

15 aprile 2021

Freddo, accensione straordinaria dei riscaldamenti a scuola

La primavera tarda ad arrivare con le temperature che continuano ad essere “fuori stagione”. Gli studenti, durante le ore di studio e lavoro, hanno lamentato una maggior percezione del freddo: il Comune di Montalcino è così intervenuto con un’ordinanza che

30 maggio 2021

Eroica Montalcino

Domenica 30 maggio torna Eroica Montalcino, appuntamento imperdibile per gli amanti delle bici d’altri tempi tra sterrati unici e panorami mozzafiato. Cinque i percorsi tra cui scegliere: Percorso Lungo Eroico (153 km, dislivello 2.860 metri); Percorso Medio Val d’Orcia (96

19 maggio 2021

Arriva il Giro d’Italia

Un grande spettacolo di sport, paesaggio e bellezza. Il 19 maggio il Giro d’Italia partirà da Perugia e si concluderà (con oltre 70 km nel territorio comunale) a Montalcino con il traguardo di viale Roma che ospitò anche i due

23 aprile 2021

Assemblea del Pianello

Il 23 aprile, alle ore 17.30, è convocata l’assemblea ordinaria del Pianello. All’ordine del giorno l’approvazione del bilancio consuntivo del 2020 e il bilancio preventivo del 2021, le comunicazioni del presidente e soprattutto la nomina della commissione elettorale, primo passo

©2011-2021 Montalcinonews sas - Registrazione del Tribunale di Siena n. 8 del 20 settembre 2011 - info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy