“Persone, volti, suggestioni e sogni”

Letizia Machetti e Raffaello Saverio PadellettiCome spesso succede a Montalcino, l’idea è nata dietro un piatto di pinci all’aglione. Amici che si ritrovano, dopo tanto tempo, di cose da raccontare ne hanno tante… e Letizia, il marito Stefano, l’amica Lulù e Franco, il padre di Raffaello, non fanno eccezione: storie allegre e tristi, che quasi tutti a Montalcino conoscono, finché il discorso non cade sulla passione di Raffaello (gettata alle ortiche la professione di commercialista) per il disegno e la pittura. “Ma dai, anche Letizia ha ripreso da diversi anni a dipingere e studiare con impegno e dedizione”. “E lo stile?”. “Diverso. Anzi, molto diverso”. Come potrebbe essere una mostra con due pennelli così diversi? L’amica Donatella non ha dubbi: “Fatela! Poi si vedrà!”. Nasce così, un po’ all’improvviso, la mostra di pittura di Letizia Machetti e Raffaello Saverio Padelletti dal titolo “Persone, volti, suggestioni e sogni… negli occhi di due montalcinesi della diaspora”, di scena dal 15 settembre, per un mese, nel Palazzo Comunale storico di Montalcino.

Da una parte la raffigurazione onirica di paesaggi e personaggi di Letizia Machetti, che ha firmato l’ultima Opera dell’Apertura delle Cacce, andata al Quartiere Borghetto. Dall’altra i volti, le suggestioni e le sculture di Raffaello Saverio Padelletti, che proporrà un gioco interattivo per decidere il titolo delle sue sculture. “L’esposizione, la mia terza mostra a Montalcino e la prima con Raffaello, è una rielaborazione artistica di ciò che significa Montalcino per noi, provenienti entrambi da famiglie montalcinesi”, commenta Machetti. “Questa mostra è nata, per quanto mi riguarda, con lo stesso spirito che mi ha mosso in occasione dell’Apertura delle Cacce. Montalcino mi ha dato tanto ed è un modo per restituirgli quello che proviamo per il paese, il territorio e la sua gente”.

Raffaello Saverio Padelletti, nato a Roma da una storia famiglia montalcinese e laureato in Economia e Commercio, ha abbandonato l’attività di consulente fiscale per dedicarsi al mondo dell’arte: tre anni di studio alla Comics di Roma sono stati la base per un futuro da illustratore e pittore. Da un po’ di tempo ha deciso di utilizzare tutti i vasetti di yogurt e i vassoi di polistirolo espanso (quelli del supermercato, che in casa riempiono i sacchetti della spazzatura differenziata) per creare un nuovo, e strano, materiale, reso plastico con un semplice procedimento, per fare piccole sculture e, domani, forse, anche pitture su tela e tavola. Sta sperimentando questo strano materiale, quasi vivo e con una sua “personalità”, per riciclare in modo intelligente e utile quella materia che oggi intimorisce il globo. E lo sta facendo proprio toccando, con le sue piccole sculture, quei temi.

L’ingresso è libero, inaugurazione prevista il 15 settembre alle ore 16.30. La mostra si chiuderà il 15 ottobre.

Focus: chi è Raffaello Saverio Padelletti

Nato a Roma nel 1980 da una antica famiglia montalcinese, si è laureato in Economia e Commercio, nel 2004 con ottimi voti, presso l’Università degli Studi di Roma Tre. Dopo un periodo presso la Scuola di Formazione Professionale per Dottori Commercialisti “Aldo Sanchini” e, come praticante Commercialista presso lo “Studio Dott. Livio Querzola”, ha aperto un proprio studio, in collaborazione con i genitori, in cui ha esercitato per alcuni anni come Amministratore Unico, intermediario dell’Agenzia delle Entrate ed esperto di elaborazioni contabili e fiscali.

L’esperienza di quel freddo e stressante lavoro lo ha convinto che quella del consulente fiscale non era la strada giusta per lui. Tre anni di studio presso la Scuola Internazionale di Comics di Roma sono stati la base su cui costruire, finalmente con soddisfazione, il suo futuro di illustratore e pittore.

L’impegno nella crescita professionale e artistica è assoluto ed ogni ora della sua giornata passa tra matita, pennelli e colori, disegnando, dipingendo e sperimentando nuove tecniche e materiali.

Si è specializzato in ritratti e figure umane e, per l’attività di illustratore, nelle tecniche di arte digitale 2D e 3D.

Nel 2016 ha realizzato la sua prima e unica esposizione, in Trastevere a Roma, presso la sede dell’associazione culturale “Musica e Colori”.

Nel 2017, con il supporto della Stamperia Artistica Romana con cui saltuariamente collabora, ha realizzato stampe “fine-art”, in edizione limitata e firmata, di tre suoi ritratti ad acquerello. Le stampe sono state utilizzate come “rewards” per gli sponsor del suo progetto KickStarter “Dream in Watercolor”, al raggiungimento dell’obiettivo di crowd funding prefissato.

Dal 2018 alcune sue opere sono utilizzate e proposte da fineartamerica.com come immagini per la realizzazione di oggettistica commerciale.

L’attuale epidemia Covid-19 ha impedito la realizzazione di una esposizione, in Roma, pianificata per il 2020, presso i locali della “Biblioteca Laurentina”.

Una rassegna parziale dei suoi lavori si può trovare sul sito collegato a FineArtAmerica (https://raffaellosaverio-padelletti.pixels.com), sul suo profilo istagram “raf_illustration” (@raf_illustration), sulla pagina Facebook “Conoscere Raffaello Padelletti, illustratore e pittore”.

Focus: chi è Letizia Machetti

Nata a Montalcino (Siena) dove è residente in Viale della Libertà 3, si è laureata in Lingue e Letterature Straniere (russo, inglese e francese) presso l’Università degli Studi di Firenze ed ha conseguito diplomi di specializzazione presso le Università di Mosca, Edimburgo e Londra. Seguendo una passione accantonata per seguire la sua carriera di insegnante ha ripreso a dipingere seguendo le lezioni dei maestri Angela Carli ed Enzo Santini e fa parte del gruppo di artisti senesi A.L.I ( Artisti Liberi e Indipendenti).

Ha realizzato le seguenti mostre di pittura:

Luglio 2016 : “Mostra in notturna” collettiva presso il ristorante Il Grillo Moro di Sovicille( Siena)

Novembre 2016 : “Aperitivo con l’arte” presso il Bar Pinacoteca di Siena

Maggio 2017: “Montalcino la poesia da guardare” con il pittore Claudio Bindi patrocinata dal Comune di Montalcino presso il Palazzo Storico Comunale di Montalcino

Ottobre 2017: “Il territorio e la sua gente” per la proloco di Buoncovento – Ottobre 2017

Dicembre 2017/Gennaio2018: “A cavallo dell’anno: The BESTie” presso i Magazzini del Sale, Palazzo Comunale - Siena.

Marzo/Aprile 2018: “Sfumature di Donna “ con gli Artisti ALI presso il palazzo Comunale di Monticiano.

Aprile/ Maggio 2018: Collettiva con ALI, presso la basilica di San Galgano

Giugno/ Dicembre 2018: Esposizione personale presso la winery Tolaini di Pievasciata (Siena).

Maggio 2019: Collettiva , presso la Tartineria Toscana di Simone Bruni.

Aprile / Ottobre 2019: “L.U.N.A” mostra collettiva di ALI inaugurata a San Galgano.

Giugno/Luglio 2019: “A passeggio con l’arte” mostra personale presso la Sala Rosa dell’Università degli Studi di Siena.

Agosto 2019: “Across the Universe” mostra con Claudio Bindi presso l’associazione culturale Ocra con sede a Montalcino.

Settembre 2020: Esposizione personale permanente presso la sede della Oxford School a Siena.

Molti dei suoi lavori possono essere visti sul suo profilo Facebook, interviste e video su You Tube, articoli sui siti web delle testate locali.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

27 settembre 2021

Il problema dell’urina dei cani in Vicolo del Pino

“Di tutte le misure e colori, più o meno fresche”. È il commento, ironico, che accompagna le foto arrivate in redazione da un nostro lettore. Siamo in Vicolo del Pino, nel centro storico di Montalcino. Stavolta non ci sono deiezioni

27 settembre 2021

Coppa Toscana, subito fuori Montalcino e Torrenieri

Doppia eliminazione dalla Coppa per le squadre di calcio del nostro territorio. Il Montalcino, forte del 2-1 dell’andata, viene beffato nel derby col San Quirico. Fino al 95’ era qualificato (1-1 con reti di El Gwarany e Bellavista), poi un

27 settembre 2021

Equipaggi da tutta Italia per “Sulle Strade della Leggenda”

Il sabato appena trascorso è stato caratterizzato dal raduno automobilistico non competitivo organizzato dal Club Legend Colli Senesi di Montalcino denominato “Sulle Strade della Leggenda” giunto quest’anno alla seconda edizione. Il tracciato ad anello che, partendo da Murlo è arrivato

24 settembre 2021

Problema in Via delle Scuole, la zona è stata ripulita

Problema risolto in Via delle Scuole. Due giorni dopo la segnalazione pubblicata sul nostro sito la zona, in pieno centro storico, è stata ripulita dalla spazzatura e dagli escrementi. “Pulito e rattoppato”, ci scrive la cittadina di Montalcino che aveva

24 settembre 2021

Taglio alberi a Montalcino e Torrenieri: ecco i motivi

Avevamo scritto nei giorni scorsi dei lavori di taglio che riguarderanno 162 piante nel territorio di Montalcino. Di queste, 100 si trovano nella pineta di via Osticcio, 6 in via Pascoli, 3 in via Battisti e 40 nell’area sportiva di

22 settembre 2021

Montalcino, il Comune affida i lavori di taglio di 162 piante

Il Comune di Montalcino ha affidato a una ditta di Abbadia San Salvatore i lavori di taglio di 162 piante (costo di 3.660 euro Iva inclusa). Si tratta nel dettaglio di 100 piante nella pineta di Via Osticcio, 6 in

6 novembre 2021

Alla scoperta di Tamagni

Sabato 6 novembre, nell’ambito di “InChiostro”, calendario promosso da Opera Laboratori in collaborazione con l’Arcidiocesi di Siena - Colle di Val d’Elsa - Montalcino e il Comune di Montalcino, passeggiata storico-artistica che alle ore 10.30 partirà dal chiostro di Sant’Agostino

23 ottobre 2021

Incontro con Bartolo di Fredi

Sabato 23 ottobre alle ore 17.30 si terrà l’incontro “Iconografia evangelica nelle opere di Bartolo di Fredi”. Don Enrico Grassini, direttore dell’Ufficio Beni Culturali dell’Arcidiocesi di Siena - Colle di Val d’Elsa - Montalcino, guiderà i partecipanti alla scoperta dei

16 ottobre 2021

Cammino verso Sant’Antimo

Sabato 16 ottobre alle ore 10 dal chiostro partirà “InCammino verso Sant’Antimo”, escursione trekking alla scoperta del territorio di Montalcino fino all’abbazia millenaria di Sant’Antimo. Durante il percorso una guida ambientale escursionistica segnalerà i maggiori punti d’interesse storico-paesaggistici, geologici e

©2011-2021 Montalcinonews sas - Registrazione del Tribunale di Siena n. 8 del 20 settembre 2011 - info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy