Vinitaly, giù il sipario. “Formula interessante”

Vinitaly Special Edition, l'area del Consorzio del Brunello“È andata bene, siamo soddisfatti. Abbiamo respirato non solo la giusta atmosfera ma anche il giusto numero di operatori presenti, tutti molto interessati: una buona occasione per le nostre aziende che hanno potuto fare incontri profilati e soddisfacenti. L’opinione condivisa delle aziende di Montalcino è che questo sia un format molto interessante, molto ben orientato al business e agli incontri b2b tra offerta e domanda qualificata, sia italiana che estera”. È questo il bilancio dell’edizione speciale di Vinitaly, tornato in presenza a Verona dal 17 al 19 ottobre, tracciato da Michele Fontana, direttore del Consorzio del Brunello, presente alla kermesse con uno spazio collettivo (Terralsole, Donatella Cinelli Colombini, Paradiso di Cacuci, Fattoi, Val di Cava, Col d’Orcia e Paradisone le cantine presenti), mentre altre importanti aziende hanno esposto singolarmente (tra queste: Banfi, Marchesi Antinori e Marchesi Frescobaldi, Ridolfi, Molino di Sant’Antimo, Martoccia).

Vinitaly Special Edition, l'area del Consorzio del BrunelloUn’edizione che ha visto la partecipazione di oltre 12.000 operatori professionali, più di 2.500 buyer (circa il 22% del totale) e 60 nazioni rappresentate, e che ha regalato al Brunello un altro primato: è il vino più conosciuto dagli italiani. A dirlo l’indagine di Wine Intelligence per il neonato Osservatorio Uiv-Unione Italiana Vini realizzato in collaborazione con Vinitaly. Secondo i dati dell’Osservatorio aumenta l’awareness dei consumatori regolari nei confronti delle denominazioni d’origine, ed il Brunello è in testa alla classifica per riconoscibilità per 2 italiani su 3, seguito da Prosecco e Chianti. “È un risultato che ci fa estremamente piacere - commenta il presidente del Consorzio, Fabrizio Bindocci - non dimentichiamoci che il Brunello viene apprezzato e bevuto in tutto il mondo, ma nasce in Italia, è un’eccellenza del made in Italy. Per questo il riconoscimento è molto importante. Una dimostrazione dell’apprezzamento degli italiani verso il Brunello e il territorio di Montalcino”.

Nel corso di Vinitaly è stata anche presentata una ricerca di Iri, dove è emerso come il Brunello di Montalcino sia tra i vini italiani che registrano un maggior tasso di crescita in gdo. Nella classifica a volume dei “Vini Best”, cioè quelli con maggior tasso di crescita, in quarta posizione c’è il Brunello di Montalcino (+41,5%), che registra anche un +47% a valore. Un trend positivo influenzato anche dal fatto che il 2020 è stato un anno molto penalizzante per il Brunello e i vini di pregio in generale e al contrario di quest’anno sono mancati gli acquisti durante le festività pasquali. Ma la performance del Brunello in gdo è migliore anche del 2019 (periodo pre-Covid): nello stesso periodo di tempo (primi nove mesi), nel 2021 si è infatti registrato un +20% a volume. Il Brunello di Montalcino, inoltre, è di gran lunga il vino - tra quelli che crescono di più - con il valore allo scaffale più alto, per un prezzo medio a bottiglia di 22 euro, oltre il 20% in più rispetto alla seconda tipologia premium classificata.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

23 maggio 2022

In estate torna la Archos Summer School. Domande entro il 5 luglio

Dal 25 al 30 luglio la Scuola Permanente dell’Abitare, in collaborazione con lo studio di architettura di Edoardo Milesi e il Laboratorio Architetture Naturali e con il contributo della Fondazione Bertarelli, presenta la Summer School 2022 “Architetture di Passaggio”, un’esperienza

20 maggio 2022

Lo sceicco del Bahrein è arrivato a Montalcino

Un momento di relax in attesa della gara di domani. Come si vede dalla foto pubblicata da Montalcinonews.com è arrivato a Montalcino Sheikh Nasser Bin Hamad Al Khalifa, lo sceicco del Baherin che, come avevamo anticipato, parteciperà alla nona edizione

20 maggio 2022

Fattoria dei Barbi protagonista di “Vini d’Autore - Terre d’Italia”

Ci sarà anche la Fattoria dei Barbi, storica realtà produttrice di Brunello di Montalcino, tra i protagonisti di Vini d’Autore - Terre d’Italia in programma domenica 22 e lunedì 23 maggio 2022 a Lido di Camaiore (Lucca). Vini d’Autore -

19 maggio 2022

Oleoturismo, approvata la legge: nuove opportunità per il settore

Frantoi ed uliveti aperti al pubblico e agli eventi così come già avviene per cantine e vigneti ed agriturismi più competitivi sul mercato nazionale. Con l’approvazione della legge sull’oleoturismo e sull’ospitalità agrituristica da parte del consiglio regionale il turismo rurale

18 maggio 2022

Bonus idrico, pubblicato il bando. La scadenza è il 15 giugno

C’è tempo fino alle ore 13 del 15 giugno per presentare domanda per chiedere l’assegnazione del bonus sociale idrico integrativo (esclusivamente per l’abitazione di residenza). Lo possono chiedere i residenti nel Comune di Montalcino con un Isee non superiore a

18 maggio 2022

Raccolta rifiuti, il 20 maggio possibili disagi per uno sciopero generale

Il 20 maggio potrebbero verificarsi disagi alle attività di raccolta dei rifiuti sul territorio in cui opera Sei Toscana, inclusa Montalcino. Quel giorno i sindacati Cub, Fisi e Flaica hanno proclamato uno sciopero generale di tutti i settori pubblici e

25 luglio 2022 08:00

Archos Summer School

Dal 25 al 30 luglio la Scuola Permanente dell’Abitare, in collaborazione con lo studio di architettura di Edoardo Milesi e il Laboratorio Architetture Naturali e con il contributo della Fondazione Bertarelli, presenta la Summer School 2022 “Architetture di Passaggio”, un’esperienza

29 maggio 2022

Si corre Eroica Montalcino

Domenica 29 maggio - Il Programma di Eroica Montalcino Ore 6-9.30: Ritiro Buste Tecniche - Complesso Sant’Agostino Ore 7-20: Ritiro Pacco Gara – Piazza del Popolo Ore 7-21: Ciclofficina Eroica - Piazza Garibaldi Ore 9-20: Mercatino Eroico – Giardini dell’Impero

28 maggio 2022

Cena Eroica nei Quartieri

Sabato 28 Maggio - Il programma di Eroica Montalcino Ore 9-13/14-19: Ritiro buste tecniche - Complesso Sant’Agostino Ore 9-13/14-19: Ritiro pacco gara – Piazza del Popolo Ore 9-20: Mercatino eroico – Giardini dell’Impero Ore 9-19: Ciclofficina Eroica - Piazza Garibaldi

©2011-2021 Montalcinonews sas - Registrazione del Tribunale di Siena n. 8 del 20 settembre 2011 - info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy