50 anni di Avis Montalcino: l’omaggio ai fondatori

Avis Montalcino ha festeggiato i suoi primi 50 anni di vitaAvis Montalcino ha festeggiato il cinquantesimo anniversario dalla fondazione della sezione (che solo negli anni successivi verrà formalizzata come sezione comunale con atti formali) insieme a quegli uomini e donne che hanno organizzato nel 1972 il gruppo donatori di sangue sotto l’associazione Avis.
Alcuni di loro erano presenti alla cerimonia al Chiostro del Complesso di Sant’Agostino, salutati con affetto dal Presidente di Avis Provinciale Francesco Biagini (la ha chiamati “quei bravi ragazzacci del ’72″) anche lui intervenuto al “compleanno”. Presenti anche molti familiari dei fondatori, uomini e donne che capirono l’importanza di alcuni valori che sono rimasti la base dell’associazione: in primis che la donazione di sangue deve essere volontaria, anonima, gratuita e periodica. Il presidente di Avis Montalcino Barbara Pii ha detto “grazie a quei cittadini montalcinesi che per primi capirono l’importanza della donazione di sangue, effettuandola tutti insieme come Sezione Avis di Montalcino il 12 ottobre 1972 e il 26 novembre 1972″. I nomi sono quelli di Marzio Giannelli, Roberto Salvioni, Mario Pianigiani, Otello Ravagni, Franco Paccagnini, Andro Cesarini, Mario Bovini, Marino Marini, Ivo Rabissi, Assunto Pignattai, Umberto Paccagnini, Ardelio Caporali, Ivo Fagnani, Silvio Bechi ed Assunto Pignattai che all’epoca era presidente di quella consulta.

Presenti a Montalcino anche alcune Avis della provincia, sono stati ringraziati medici e infermieri che hanno, durante questi decenni, collaborati fianco a fianco della sessione e tanti altri, come ad esempio i più “anziani” donatori attivi periodici (Elvia Rabazzi e Nello Sini) e i più “giovani” donatori attivi periodici (Alexia Lardori ed Austo Fattoi). Come spiega Barbara Pii, “abbiamo ribadito che è necessario implementare questi valori con altri principi, come quello di mettere al centro non solo il gesto della donazione, ma anche il donatore stesso che va agevolato nel compire il suo gesto, non ostacolato; il donatore non va al Centro di raccolta del sangue come un semplice utente che deve fare ad esempio una visita, ma va lì per donare il proprio sangue, quindi per dare il proprio contributo anche al sistema sanitario. Per questo va agevolato il più possibile il suo gesto di donazione, e non ostacolato. Ho ribadito che, in questo contesto, il Centro Regionale Sangue debba fare una riflessione profonda, anche alla luce della grave carenza di personale sanitario. La nostra unità di raccolta sangue all’interno del Presidio ospedaliero di Montalcino oramai, lo sappiamo, è chiusa; ma non è finita qui. Tanti nostri donatori riescono ad organizzarsi, anche se con difficoltà per le lunghe distanze, e vanno a donare a Nottola, oppure Siena, Castel del Piano o Abbadia. Il nostro contributo a chi ha bisogno non si è assolutamente fermato, è solo rallentato”.

Guarda la fotogallery

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

30 giugno 2022

Cristiano Cini confermato presidente di Ais Toscana

Cristiano Cini è stato riconfermato per un secondo mandato alla presidenza di Ais Toscana. Sarà lui a guidare l’Associazione regionale dei sommelier per i prossimi quattro anni. La composizione della squadra sarà annunciata prossimamente, nel frattempo conferme e novità, al

29 giugno 2022

Campagne senesi a secco, a rischio produzione olio

“La situazione è critica ormai su tutto il territorio provinciale. Il settore cerealicolo è in questo momento quello più colpito, anche perché ormai per alcune colture come il grano la situazione è compromessa in maniera irreversibile, perché siamo in periodo

27 giugno 2022

25.000 euro per il rifacimento della rete fognaria a Montisi

Un nuovo rifacimento per le reti fognarie (nera e acque bianche) lungo un tratto della strada comunale Via Degli Orti, a Montisi. I lavori - “indispensabili ad una corretta esecuzione dell’intervento di palificazione per il consolidamento del muro in pietra

27 giugno 2022

Emergenza acqua: il vademecum di Coldiretti contro gli sprechi

Chiudere il rubinetto mentre ci si lava i denti può garantire un risparmio tra i 15 ed i 20 litri di acqua ad ogni lavaggio. Così come preferire la doccia alla vasca da bagno: in questo caso si può evitare

27 giugno 2022

Misericordia di Torrenieri, al via le iscrizioni per il centro estivo

Sono aperte le iscrizioni per il centro estivo nella Misericordia di Torrenieri riservato a bambini e ragazzi da 3 a 12 anni, che si terrà dal 4 luglio al 9 settembre in collaborazione con la cooperativa sociale di Pienza “La

24 giugno 2022

Presidente, capigruppo e commissioni: si decide il 28 giugno

Il 28 giugno è in programma il primo atto del nuovo consiglio comunale di Montalcino dopo le elezioni amministrative. Oltre al giuramento del riconfermato sindaco Silvio Franceschelli, alla nomina dei componenti della giunta (già annunciata nei giorni scorsi, con due

25 luglio 2022 08:00

Archos Summer School

Dal 25 al 30 luglio la Scuola Permanente dell’Abitare, in collaborazione con lo studio di architettura di Edoardo Milesi e il Laboratorio Architetture Naturali e con il contributo della Fondazione Bertarelli, presenta la Summer School 2022 “Architetture di Passaggio”, un’esperienza

11 luglio 2022 18:00

Torneo di Calcetto dei Quartieri

Lo scenario è sempre il solito, il “Soccorso Saloni” di Montalcino, solo che anziché sfidarsi a colpi di frecce si daranno battaglia facendo rotolare un pallone. Dall’11 al 14 luglio Borghetto, Pianello, Ruga e Travaglio parteciperanno alla prima edizione del

2 luglio 2022

La festa del Quartiere Ruga

Il Quartiere Ruga sabato 2 luglio festeggia la vittoria n.40 riportata sul campo lo scorso 31 ottobre in occasione della Sagra del Tordo n.63. Questo il programma: - ore 17, Chiesa del Corpus Domini: momento di preghiera e ringraziamento -

©2011-2021 Montalcinonews sas - Registrazione del Tribunale di Siena n. 8 del 20 settembre 2011 - info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy