Il debutto dell’Orchestra Alexanderplatz

Maestro Franco PianaUn doppio set per una serata all’insegna della grande musica assolutamente da non perdere. Stasera il palco di Jazz & Wine in Montalcino vedrà esibirsi in prima assoluta l’Orchestra Nazionale Alexanderplatz, una formazione di 23 giovani musicisti (di età compresa tra i 18 e i 35 anni) diretti dal Maestro Franco Piana, composta da una sezione di fiati tipicamente jazzistica e da un ensemble di dieci archi.

Nata sotto l’egida dell’Associazione Culturale Sound&Image di Eugenio Rubei, è stata selezionata dal Ministero dei Beni Culturali per l’originalità del progetto in cui le sonorità classiche confluiscono nella musica afroamericana, in una naturale e sorprendente contaminazione. Di rilievo la partecipazione del Maestro Paolo Vivaldi, importante autore di colonne sonore.

Un progetto originale che fonde due organici apparentemente lontani tra loro, che possono invece coesistere in un linguaggio jazzistico e di confine che li rende entrambi protagonisti.  L’aspetto più interessante è proprio questa confluenza di sonorità classiche, all’interno della musica afroamericana in una naturale e sorprendente contaminazione.

La serata continua sulle note del chitarrista e compositore Francesco Bruno & his 4et che presenta dal vivo il suo ultimo progetto discografico Blue sky above the dreamers. Il quartetto vede la presenza di Pierpaolo Principato (piano), Andrea Colella (basso),Valerio Vantaggio (batteria).

Chitarrista e compositore di grande talento ed eclettismo, Francesco Bruno è attivo sin dai primi anni 70, collaborando come chitarrista e autore nella formazione del percussionista Tony Esposito. Negli anni 80, inizia una lunga e fortunata collaborazione con la cantante Teresa De Sio per la quale compone brani di grande successo divenuti oggi “evergreen” quali ‘Voglia e turnà’e collaborando anche a fianco del produttore Brian Eno. Nelle varie formazioni dell’ensemble si alternano in studio e dal vivo nel corso degli anni alcuni tra i migliori musicisti della scena jazz italiana quali: Javier Girotto, Luca Pirozzi, Nicola Angelucci, Roberto Gatto, Danilo Rea, Enzo Pietropaoli, Pippo Matino, Joseph Lepore, Pierpaolo Principato, Pino Iodice, Davide Pettirossi e molti altri. Molte le partecipazioni a festival internazionali e altrettante le collaborazioni e i progetti discografici.

A ritmo di New Tango e New Musette, sempre sul palco della Fortezza di Montalcino, venerdì 22 luglio arriva una star mondiale. Riflettori accesi su Richard Galliano che, con la sua fisarmonica, insieme a Adrien Moignard (chitarra) e Diego Imbert (contrabbasso), offrirà al pubblico una serata che si preannuncia imperdibile. Il musicista francese festeggia i primi 50 anni di una carriera che lo ha portato sui palcoscenici più importanti del mondo: con il suo stile geniale, personale e colto Galliano ha letteralmente riscritto il linguaggio della fisarmonica diventando un punto di riferimento assoluto per questo strumento.

Sabato 23 luglio, si continua con John Patitucci Trio Feat. Rogerio Boccato - Yotam Silberstein. Il grandissimo bassista jazz John Patitucci, vincitore di due Grammy Awards, con Rogerio Boccato (batteria) e Yotam Silberstein (chitarra) danno vita a un trio jazz che ha, da poco, rilasciato un album inedito in cui le sonorità ed i ritmi brasiliani si fondono in un equilibrio musicale tra interpretazione e improvvisazione.

La venticinquesima edizione di Jazz & Wine in Montalcino chiude domenica 24 luglio con un concerto straordinario che Mario Biondi e i fratelli Scannapieco, cresciuti musicalmente all’Alexanderplatz Jazz Club di Roma, dedicano alla memoria di Paolo Rubei, amico di una vita e compagno di mille avventure musicali.

Mario Biondi, uno degli artisti italiani più apprezzati a livello internazionale nel panorama della musica jazz/soul, sarà special guest di Daniele Scannapieco 5et, un quintetto di grande impatto sonoro, dal sound molto raffinato capitanato da Daniele Scannapieco (sax) e con Antonio Scannapieco (tromba), Michele Di Martino (piano), Luigi Del Prete (batteria) e Tommaso Scannapieco (contrabbasso).

La direzione artistica di Jazz & Wine in Montalcino è firmata da Eugenio Rubei (Alexanderplatz Jazz Club di Roma, Sound&Image) che, con passione e competenza, raccoglie il testimone dal fratello Paolo, proseguendo il percorso musicale tracciato dal padre Giampiero, ispiratore e ideatore di questo festival musicale unico al mondo.

La rassegna, nata dalla collaborazione tra la nota azienda vinicola Banfi, la famiglia Rubei dell’Alexanderplatz Jazz Club di Roma ed il Comune di Montalcino, è quest’anno dedicata proprio a Paolo Rubei, indimenticabile e geniale direttore artistico di Jazz and Wine in Montalcino, prematuramente scomparso lo scorso mese di febbraio.

Tutti gli spettacoli di Jazz & Wine in Montalcino avranno inizio alle ore 21.45.

Per informazioni: jazzandwinemontalcino.it, jazzandwine@fondazionebanfi.it. Prenotazioni su Vivaticket.com.

Guarda il video:

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

10 agosto 2022

Montalcino, a Ferragosto raccolta rifiuti come un giorno feriale

Lunedì 15 agosto, giorno di Ferragosto, la raccolta della nettezza urbana nel comune di Montalcino sarà effettuata con le stesse modalità di un giorno feriale.

10 agosto 2022

Contributo per le spese scolastiche, pubblicato il bando

Il Comune di Montalcino ha pubblicato il bando per l’assegnazione del “Pacchetto Scuola”, l’incentivo economico per aiutare a sostenere le spese per l’anno scolastico 2022/2023 (libri, altro materiale didattico e servizi scolastici) di studentesse e studenti appartenenti a nuclei familiari

10 agosto 2022

La musica di Battisti all’Orto di Sesto di San Giovanni d’Asso

Il 12 agosto terzo appuntamento al “Festival nell’Orto” di San Giovanni d’Asso. Dopo i primi due spettacoli nelle settimane scorse torna un nuovo evento musicale nel luogo che per decenni ospitava l’orto di paese condotto magistralmente da Sestilio Dominci, da

9 agosto 2022

La diretta del Torneo di Apertura delle Cacce n.59

Come abbiamo scritto nei giorni scorsi, la MontalcinoNews, per sua volontà, non effettuerà lo streaming della gara di tiro con l’arco dell’edizione n. 59 dell’Apertura delle Cacce, ma non mancherà, per dovere di cronaca e per rispetto dei propri lettori,

9 agosto 2022

Il primo motoraduno “Città del Brunello” il 27 e 28 agosto

Il 27 e 28 agosto è in programma il primo motoraduno “Città del Brunello”. Il programma si apre sabato 27 con ritrovo e prescrizione al distributore Tamoil e alle 20 inizio della serata di festa con musica e braciata. Domenica

8 agosto 2022

Montalcino, cede strada che costeggia le mura sotto Viale Strozzi

Si è verificato un cedimento sulla strada che costeggia le mura sotto a Viale Strozzi, a Montalcino. Dopo un sopralluogo congiunto con l’ufficio manutenzioni del Comune, la Polizia Municipale ha disposto la chiusura del tratto stradale per procedere al ripristino

26 agosto 2022

Alberto Mons nell’orto

Il 26 agosto (ore 21.30) si chiude la rassegna “Festival nell’orto”, calendario estivo curato dalla Proloco di San Giovanni d’Asso all’Orto di Sesta, con “Alberto Mons: One Man Band”. Chitarrista fingerstyle, compositore, cantautore, armonicista, one man band con un bagaglio

26 agosto 2022

Argiano Baroque Festival

Il 26 agosto ultima serata della seconda edizione dell’Argiano Baroque Music Festival, kermesse internazionale di musica barocca ospitata nella Villa di Argiano. A chiudere la kermesse saranno il controtenore Raffaele Pe e La Lira di Orfeo, composta da Anais Chen,

19 agosto 2022

Barocco francese ad Argiano

Dopo le due prime serate di luglio, siamo arrivati a metà del programma della seconda edizione dell’Argiano Baroque Music Festival, kermesse internazionale di musica barocca ospitata nella Villa di Argiano. Il 19 agosto terzo appuntamento dedicato al barocco francese, con

©2011-2021 Montalcinonews sas - Registrazione del Tribunale di Siena n. 8 del 20 settembre 2011 - info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy