Paura a Cinigiano per il grande incendio

Incendio a Cinigiano (da Toscana Notizie)Grande paura a Cinigiano (centro che dista a circa 30 chilometri da Montalcino) per un incendio boschivo avvenuto ieri e che ha mobilitato elicotteri, aerei Canadair e numerose squadre di volontariato Aib oltre, naturalmente, ai vigili del fuoco. La situazione oggi è migliorata (circa 500 persone sono state evacuate ieri ma il paese ora si è ripopolato) ma i disagi restano. La Usl Toscana Sud Est ha fatto sapere che “a causa dell’incendio nel Comune di Cinigiano si segnalano disagi nella zona dell’Amiata grossetano per l’interruzione delle linee telefoniche e della rete dati. In questo momento all’ospedale di Castel del Piano non è possibile eseguire esami radiologici, fare i prelievi e non si può usare internet. Stessa cosa anche per il call center di Arcidosso che risulta isolato e quindi il Cup (Centro Unico Prenotazione) non è raggiungibile. I tempi di ripristino non sono al momento valutabili in quanto legati alle operazioni di contenimento dell’incendio”.

Conseguenze non ci sono state per l’agricoltura senese confinante, come ci conferma Federico Taddei, presidente di Cia Siena. Ma nella zona di Cinigiano si è già iniziato a fare la conta dei danni. “Ho parlato con il mio collega di Grosseto - dice Taddei - che è in contatto con i vigili del fuoco. Si parla di 700 ettari bruciati tra campi e bosco con le fiamme che hanno lambito il paese. Fortunatamente non ci sono danni a persone ed animali, a qualche coltura sì. Al momento per quanto riguarda il vino mi dicono che stanno lavorando per non far entrare le fiamme nei boschi vicino alle zone di produzione ma adesso non ci sono problemi”.
Dunque i preziosi vigneti dove nasce il Montecucco sono salvi. “Le colture del nostro settore - spiega Giovan Battista Basile, Presidente del Consorzio Tutela Vini Montecucco - non hanno avuto problemi. Ma siamo preoccupati perché per il territorio quello che è successo è un problema. Bisogna, a livello generale, fare qualcosa perché l’andamento climatico e la siccità sono sempre peggiori”. Giampiero Pazzaglia, direttore generale di Poggio di Sotto, cantina prestigiosa di Brunello che fa parte del Gruppo Colle Massari che produce anche il vino Montecucco, conferma: “non abbiamo avuto problemi, il vino si è salvato”.
Al momento i vigili del fuoco di Montalcino non sono stati chiamati per intervenire, nel nostro territorio non manca la solidarietà per quanto è successo. “Ho sentito il sindaco a cui siamo vicini come comunità e disponibili ad ogni supporto - spiega il sindaco di Montalcino Silvio Franceschelli -. Invito tutti a prestare attenzione con i comportamenti perché basta poco per generare un disastro”.

Un pensiero su “Paura a Cinigiano per il grande incendio

  1. Leggo con dispiacere questo articolo. Sono residente a Montalcino, ma di Cinigiano.
    Consapevole che il vino ci da da mangiare, vorrei però ricordare che al momento ci sono persone a cui la casa è bruciata.
    E ancora non è finita. Quindi leggere che le vigne sono salve sono sincera mi fa parecchio male.
    Ringrazio invece tutti i Vigili del fuoco, per tutto quello che stanno facendo.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

10 agosto 2022

Montalcino, a Ferragosto raccolta rifiuti come un giorno feriale

Lunedì 15 agosto, giorno di Ferragosto, la raccolta della nettezza urbana nel comune di Montalcino sarà effettuata con le stesse modalità di un giorno feriale.

10 agosto 2022

Contributo per le spese scolastiche, pubblicato il bando

Il Comune di Montalcino ha pubblicato il bando per l’assegnazione del “Pacchetto Scuola”, l’incentivo economico per aiutare a sostenere le spese per l’anno scolastico 2022/2023 (libri, altro materiale didattico e servizi scolastici) di studentesse e studenti appartenenti a nuclei familiari

10 agosto 2022

La musica di Battisti all’Orto di Sesto di San Giovanni d’Asso

Il 12 agosto terzo appuntamento al “Festival nell’Orto” di San Giovanni d’Asso. Dopo i primi due spettacoli nelle settimane scorse torna un nuovo evento musicale nel luogo che per decenni ospitava l’orto di paese condotto magistralmente da Sestilio Dominci, da

9 agosto 2022

La diretta del Torneo di Apertura delle Cacce n.59

Come abbiamo scritto nei giorni scorsi, la MontalcinoNews, per sua volontà, non effettuerà lo streaming della gara di tiro con l’arco dell’edizione n. 59 dell’Apertura delle Cacce, ma non mancherà, per dovere di cronaca e per rispetto dei propri lettori,

9 agosto 2022

Il primo motoraduno “Città del Brunello” il 27 e 28 agosto

Il 27 e 28 agosto è in programma il primo motoraduno “Città del Brunello”. Il programma si apre sabato 27 con ritrovo e prescrizione al distributore Tamoil e alle 20 inizio della serata di festa con musica e braciata. Domenica

8 agosto 2022

Montalcino, cede strada che costeggia le mura sotto Viale Strozzi

Si è verificato un cedimento sulla strada che costeggia le mura sotto a Viale Strozzi, a Montalcino. Dopo un sopralluogo congiunto con l’ufficio manutenzioni del Comune, la Polizia Municipale ha disposto la chiusura del tratto stradale per procedere al ripristino

26 agosto 2022

Alberto Mons nell’orto

Il 26 agosto (ore 21.30) si chiude la rassegna “Festival nell’orto”, calendario estivo curato dalla Proloco di San Giovanni d’Asso all’Orto di Sesta, con “Alberto Mons: One Man Band”. Chitarrista fingerstyle, compositore, cantautore, armonicista, one man band con un bagaglio

26 agosto 2022

Argiano Baroque Festival

Il 26 agosto ultima serata della seconda edizione dell’Argiano Baroque Music Festival, kermesse internazionale di musica barocca ospitata nella Villa di Argiano. A chiudere la kermesse saranno il controtenore Raffaele Pe e La Lira di Orfeo, composta da Anais Chen,

19 agosto 2022

Barocco francese ad Argiano

Dopo le due prime serate di luglio, siamo arrivati a metà del programma della seconda edizione dell’Argiano Baroque Music Festival, kermesse internazionale di musica barocca ospitata nella Villa di Argiano. Il 19 agosto terzo appuntamento dedicato al barocco francese, con

©2011-2021 Montalcinonews sas - Registrazione del Tribunale di Siena n. 8 del 20 settembre 2011 - info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy