Settimana del Miele, il punto con Pradella (Arpat)

La settimana del Miele a MontalcinoPorte aperte da questa mattina per la Settimana del Miele di Montalcino (foto). Dopo due anni di stop forzati, causa pandemia, Montalcino riaccoglie uno dei suoi appuntamenti simbolo, la prima manifestazione nazionale del settore (nata nel lontano 1976) che animerà i giardini adiacenti la Fortezza ed i Loggiati di Piazza del Popolo (ore 9-20, ingresso libero). Di questo ritorno e dello stato di salute del settore apistico, la MonalcinoNews ne ha parlato con Duccio Pradella, voce autorevole e presidente di Arpat (Associazione Regionale Produttori Apistici Toscani). “Il ritorno della Settimana del Miele di Montalcino è sicuramente un buon segnale”, spiega Pradella che poi analizza la stagione produttiva. “Non possiamo certo dire che sia stato un anno esaltante anche se rispetto al 2021 è migliore. Siamo usciti non bene dall’inverno, produzioni come il ciliegio nell’Appennino e l’erica nelle coste sono di fatto venute a mancare. Ci siamo salvati con un buon mese di maggio quando le api sono riuscite a lavorare bene, l’acacia è fiorita e questo è un miele importante per la Toscana”. Poi a giugno e luglio con la siccità sono tornati i problemi.

Per quanto riguarda la zona senese e della Valdorcia “la siccità ha condizionato la produzione. Castagno nell’Amiata e il millefiori ce l’hanno fatta ma il trifoglio che è un miele tipico ha sofferto così come le piante erbacee coltivate per mancanza di acqua”. In definitiva “non c’è abbondanza di miele - continua Pradella - ma il problema non è solo questo ma anche nell’aumento dei costi. Pensiamo al carburante che è servito agli apicoltori per andare a controllare le api, noi per il carburante non riceviamo nessun contributo. E poi il vetro che costa di più, il nutrimento per le api a causa della siccità. I produttori nonostante tutto cercheranno di non alzare i costi ma servono aiuti. E se i soldi vengono a mancare anche le famiglie compreranno meno miele o comunque meno di qualità come è quello toscano e italiano che invito sempre ad acquistare”.

Ma se i costi aumentano e la produzione è instabile e imprevedibile, le nuove generazioni si avvicineranno all’apicoltura? “Le api appassionano - conclude Pradella - il Covid ha avvicinato molte persone alle campagna. Ma serve un sostegno deciso al settore”.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

26 settembre 2022

Calcio, il Montalcino debutta con un poker. Torrenieri k.o.

Debutto bagnato, debutto fortunato. Il Montalcino comincia il campionato fortissimo con un poker al Pratovecchio Stia. Sotto il diluvio i biancoverdi prima si spaventano per una traversa degli avversari e poi dilagano con le reti di Matteini (colpo di testa

23 settembre 2022

La Val d’Orcia Gravel ed i ristori tutti da scoprire

La Val d’Orcia Gravel, evento promosso dalla Orso on Bike, è in programma domenica 23 ottobre a Montalcino e, oltre ai percorsi, un altro importante “tassello” della giornata sarà rappresentato dai ristori. Questi, previsti in punti suggestivi, saranno organizzati in

23 settembre 2022

Elezioni, servizio per persone non deambulanti a cura della Misericordia

Come è noto domenica 25 settembre i cittadini sono chiamati alle urne per le elezioni politiche. A Montalcino sono circa 4.300 gli aventi diritto, raggruppati in nove sezioni (3 a Montalcino, 2 a Torrenieri e uno a Sant’Angelo in Colle,

22 settembre 2022

L’agricoltura fra caro energia e costi di produzione: allarme di Cia Toscana

L’agricoltura toscana, stretta nella morsa dell’inflazione e del caro energia, gasolio e materie prime, torni centrale nei fatti e meno chiacchiere. E’ questo l’auspicio della Cia Agricoltori Italiani della Toscana a pochi giorni dal voto del 25 settembre per le

21 settembre 2022

Sp 14 Traversa dei Monti: 1,4 milioni per ripristino carreggiata e fondo stradale

Un intervento da 1,4 milioni per il ripristino della carreggiata e del corpo stradale dissestati da una serie di movimenti franosi lungo la Sp 14 “Traversa dei Monti” in località Semiti, tra Torrenieri e Montalcino. È quanto previsto da un

21 settembre 2022

Cosseddu presidente del consiglio del Municipio di S. Giovanni

Angelo Cosseddu è il nuovo presidente del consiglio del Municipio di San Giovanni d’Asso, che si è insediato il 15 settembre e avrà il compito di portare avanti temi importanti come il Distretto Rurale di Montalcino, la scuola agraria e

9 ottobre 2022

Ben Finita da Tenute Nardi

È in una data unica la proposta di Tenute Silvio Nardi in occasione di “Cantine Aperte in Vendemmia”, appuntamento must del Movimento Turismo del Vino. Il 9 ottobre si terrà “La Ben Finita”, pranzo di fine vendemmia - menù completo

8 ottobre 2022 11:00

Trekking e picnic in vigna

“Trekking & Picnic in vigna” è il titolo dell’iniziativa di Franco Pacenti, divisa in due momenti, “Aspettando la vendemmia” (3-4 settembre ore 11-15) e “Benfinita della vendemmia” (8-9 ottobre, ore 11-15), nell’ambito di “Cantine Aperte in Vendemmia”, evento must del

1 ottobre 2022 12:00

Sagra del Galletto (1-2 ottobre)

la Sagra del Galletto. Appuntamento sabato 1 e domenica 2 ottobre con un ricco programma: nella serata iniziale (cena su prenotazione) torna la discoteca Il Pozzo mentre la domenica (con pranzo su prenotazione) sarà animata dal torneo di druzzola, ballo

©2011-2021 Montalcinonews sas - Registrazione del Tribunale di Siena n. 8 del 20 settembre 2011 - info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy