Scuola al via, messaggio di Lojudice: “ripartire dai giovani”

Il Cardinale Augusto Paolo Lojudice alla chiesa di Sant'AgostinoLa scuola ripartirà questa settimana anche nel nostro territorio (15 settembre). Un ritorno importante in un momento storico delicato. Questo è il messaggio che il cardinale e arcivescovo di Siena-Colle di Val D’Elsa-Montalcino e (da poco tempo) di Montepulciano-Chiusi-Pienza. Augusto Paolo Lojudice, ha rivolto ai bambini e ai ragazzi delle due chiese sorelle.

“Questa settimana riapriranno le scuole di Siena e della provincia. Decine di migliaia di ragazze e ragazzi torneranno dietro i banchi. Un momento importante per tutte le nostre comunità, che coinvolge tutti, non solo gli studenti, ma anche le famiglie, gli insegnanti e il personale scolastico.
Quest’anno il mio messaggio è rivolto ai bambini e ai ragazzi delle due chiese sorelle di Siena-Colle di Val D’Elsa-Montalcino e di Montepulciano-Chiusi-Pienza.
Mi piace immaginare le vie, le bellissime piazze delle nostre città di nuovo “invase” pacificamente dalla gioia dei nostri giovani, dal loro vociare che riempie di vita le strade.
Proprio con loro vorrei condividere un pensiero che mi sta a cuore: “si capisce bene cos’è una scuola quando la viviamo come se fosse il luogo dove si entra competitivi e, dopo aver lavorato e studiato insieme, si esce rispettosi degli altri e tolleranti. Questo é il piano d’azione ideale per ogni studente.
Andare a scuola è bello, ma alla base di questo andare ci devono essere altri due verbi: incontrare e includere.
Persone e ambienti perfetti non esistono, però, imparare insieme, cercare di migliorare se stessi, emulare i migliori e aiutare i più deboli rendono la scuola l’ambiente più necessario per imparare a vivere come persone libere, solidali e intelligenti.
Si torna a scuola mentre il mondo è cambiato, e io aggiungo tragicamente, a causa della guerra e della conseguente crisi economica.
E proprio in questi momenti così difficili, la scuola può fare la differenza diffondendo tra le giovani generazioni ideali di pace e di fraternità ad iniziare da chi ci siede accanto in classe.
La pace si costruisce nel quotidiano con i nostri piccoli gesti; non dobbiamo pensare a grandi teoremi, ma a minuscoli segni, quelli che Papa Francesco definisce di “misericordia”.
Sarà un autunno difficile lo sappiamo, ma sono convinto che le nostre comunità, a partire dai giovani, sapranno dare un segnale forte di unità e di solidarietà.
In questi mesi estivi si sono accavallati tanti temi di attualità che naturalmente entreranno a scuola a partire da quelli del clima, della tutela del creato, del risparmio energetico.
Argomenti che proprio i giovani hanno richiamato come essenziali alle nostre generazioni. Sono loro che ci hanno chiesto di fermarci a pensare in maniera migliore e seria al nostro pianeta.
Il mondo che gli consegniamo è incerto, caotico e tanto impaurito. Noi adulti dobbiamo ripartire dai giovani, dobbiamo metterci in loro ascolto con umiltà.
Ecco, proprio alle ragazze e ai ragazzi delle comunità delle chiese di Siena-Colle di Val D’Elsa-Montalcino e di Montepulciano. Chiusi-Pienza chiedo di allearsi e pensare insieme una grande iniziativa che coinvolga i nostri territori per lanciare il messaggio che la tutela del creato passa prima di tutto dall’assenza della guerra, che è il male principale che inquina ed affligge l’uomo.
Lo slogan potrebbe essere “Puliamo la terra dalla guerra!”. Proviamo insieme a cambiare il mondo.
A voi tutti cari studenti la mia affettuosa benedizione, che va alle vostre famiglie, ai docenti e a tutto il mondo straordinario della scuola”.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

26 settembre 2022

Calcio, il Montalcino debutta con un poker. Torrenieri k.o.

Debutto bagnato, debutto fortunato. Il Montalcino comincia il campionato fortissimo con un poker al Pratovecchio Stia. Sotto il diluvio i biancoverdi prima si spaventano per una traversa degli avversari e poi dilagano con le reti di Matteini (colpo di testa

23 settembre 2022

La Val d’Orcia Gravel ed i ristori tutti da scoprire

La Val d’Orcia Gravel, evento promosso dalla Orso on Bike, è in programma domenica 23 ottobre a Montalcino e, oltre ai percorsi, un altro importante “tassello” della giornata sarà rappresentato dai ristori. Questi, previsti in punti suggestivi, saranno organizzati in

23 settembre 2022

Elezioni, servizio per persone non deambulanti a cura della Misericordia

Come è noto domenica 25 settembre i cittadini sono chiamati alle urne per le elezioni politiche. A Montalcino sono circa 4.300 gli aventi diritto, raggruppati in nove sezioni (3 a Montalcino, 2 a Torrenieri e uno a Sant’Angelo in Colle,

22 settembre 2022

L’agricoltura fra caro energia e costi di produzione: allarme di Cia Toscana

L’agricoltura toscana, stretta nella morsa dell’inflazione e del caro energia, gasolio e materie prime, torni centrale nei fatti e meno chiacchiere. E’ questo l’auspicio della Cia Agricoltori Italiani della Toscana a pochi giorni dal voto del 25 settembre per le

21 settembre 2022

Sp 14 Traversa dei Monti: 1,4 milioni per ripristino carreggiata e fondo stradale

Un intervento da 1,4 milioni per il ripristino della carreggiata e del corpo stradale dissestati da una serie di movimenti franosi lungo la Sp 14 “Traversa dei Monti” in località Semiti, tra Torrenieri e Montalcino. È quanto previsto da un

21 settembre 2022

Cosseddu presidente del consiglio del Municipio di S. Giovanni

Angelo Cosseddu è il nuovo presidente del consiglio del Municipio di San Giovanni d’Asso, che si è insediato il 15 settembre e avrà il compito di portare avanti temi importanti come il Distretto Rurale di Montalcino, la scuola agraria e

9 ottobre 2022

Ben Finita da Tenute Nardi

È in una data unica la proposta di Tenute Silvio Nardi in occasione di “Cantine Aperte in Vendemmia”, appuntamento must del Movimento Turismo del Vino. Il 9 ottobre si terrà “La Ben Finita”, pranzo di fine vendemmia - menù completo

8 ottobre 2022 11:00

Trekking e picnic in vigna

“Trekking & Picnic in vigna” è il titolo dell’iniziativa di Franco Pacenti, divisa in due momenti, “Aspettando la vendemmia” (3-4 settembre ore 11-15) e “Benfinita della vendemmia” (8-9 ottobre, ore 11-15), nell’ambito di “Cantine Aperte in Vendemmia”, evento must del

1 ottobre 2022 12:00

Sagra del Galletto (1-2 ottobre)

la Sagra del Galletto. Appuntamento sabato 1 e domenica 2 ottobre con un ricco programma: nella serata iniziale (cena su prenotazione) torna la discoteca Il Pozzo mentre la domenica (con pranzo su prenotazione) sarà animata dal torneo di druzzola, ballo

©2011-2021 Montalcinonews sas - Registrazione del Tribunale di Siena n. 8 del 20 settembre 2011 - info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy