A Ocra la mostra di Antonio Cozzitorto

La locandina della mostra di Antonio CozzitortoDal 21 ottobre all’11 novembre sarà in esposizione nella galleria di Ocra Montalcino una selezione di tele e poesie che raccontano la personale visione dell’universo umano di Antonio Cozzitorto, poeta, pittore e carabiniere in pensione. Dal titolo “Emozioni”, le opere, attraverso l’uso attento dei colori e la scelta accurata delle parole, vogliono avvicinare lo spettatore alla personale visione del mondo dell’artista. “Per me scrivere è diventato un dovere morale, perché nel silenzio delle mie giornate cerco di trovare nei miei pensieri il mondo, dando vita a tutte le persone che ho incontrato ed ancora di più che vado ad incontrare”, dice Cozzitorto, che sarà presente il 21 ottobre (ore 19) al vernissage della mostra, con degustazione offerta dalle aziende Bellaria e SanLorenzo.

La ricerca condotta dall’autore è in costante evoluzione, è orientata alla lettura del mondo nel quale viviamo e siamo immersi, di cui il suo è un tentativo di descriverne l’essenza più sincera. Le opere esposte parlano dell’essere umano, degli animali, della natura. Si ispirano a temi quali l’amicizia, la fratellanza, la dignità, la memoria; e raccontano di relazioni, di energie in movimento. La carriera professionale nel corpo dei Carabinieri gli ha consentito di viaggiare in lungo e in largo per tutta l’Italia, e di fare di molti luoghi la propria casa, oltre che un immenso e prezioso deposito di esperienze ed emozioni da far vivere nelle proprie opere. L’artista si alimenta nel e del confronto con gli altri, il suo non è mai un giudizio, ma una descrizione intrisa di emozioni, a cui ognuno può dare il proprio significato personale. Cozzitorto è affascinato dal mondo, il suo racconto è un viaggio di stupore alla ricerca dell’essenza, un percorso nel quale tutti noi possiamo riconoscerci. Tutte le sue opere, comprese le più astratte, hanno un titolo che ne agevola la lettura e dà al fruitore una chiave di accesso allo sguardo dell’autore. Sono diretta espressione dell’attitudine empatica dell’artista, che percepisce con elevata sensibilità l’universo emozionale e le sue sfaccettature, guidato da un profondo rispetto e senso di giustizia. I dipinti sono animati da colori e trame, forme e dinamismi sapientemente equilibrati e organizzati armonicamente, le poesie parlano agli animi con sensibilità. Emozioni è un tentativo di descrivere la complessità delle relazioni, una ricerca di senso guidata dalla naturale curiosità dell’autore e dal suo profondo amore per la vita, nelle sue innumerevoli sfumature

Focus: chi è Antonio Cozzitorto

Antonio Cozzitorto, già luogotenente dei Carabinieri, è nato a San Sosti (Cosenza) il 1 maggio 1958. Dopo aver frequentato le scuole primarie e secondarie ha conseguito nel 1977 presso l’Istituto Tecnico Industriale di Cosenza “A Monaco” la Maturità Tecnica come Perito Tecnico Industriale. Nell’anno 1979 alla Scuola Allievi Carabinieri di Roma. Nel febbraio 1980 alla Legione Carabinieri di Firenze, il 20 febbraio 1980 alla Tenenza dei Carabinieri di Montalcino. Dal settembre 1980 al giugno 1982 ha frequentato la Scuola Sottufficiali di Velletri e Firenze. Nel giugno 1982 fu inviato presso la Scuola Carabinieri Ausiliari a Torino. Nel maggio 1985 alla Legione Carabinieri di Napoli da qui al Comando Provinciale Carabinieri di Caserta e nel 1987 al Comando Generale Carabinieri di Roma dove ha svolto incarichi presso gli uffici di Stato Maggiore: Ufficio Personale; Ufficio Armamento e Equipaggiamenti Speciali; Ufficio Pubblica Informazione sino al 2006. Dal 18 settembre 2006 sino al 31 dicembre 2021 ha svolto l’incarico di Comandante del Nucleo Comando presso la Compagnia Carabinieri di Montalcino.

Apprezzato nel servizio militare, ha fatto emergere anche le sue capacità letterarie, poetiche e artistiche: Ha pubblicato nel 1994, La mia terra, nel 1997 Vagabondo di Penna, nel 2000, Amico, nel 2007, Adesso ti … racconto, nel 2019, In Alto. Ha realizzato dipinti di pregevole fattura e variegati interessi fatti conoscere attraverso mostre e presentazioni in diversi luoghi d’Italia. Il 31 dicembre dello scorso anno, raggiunta la maturità pensionistica, ha lasciato l’Arma dei Carabinieri, continuando a sviluppare il suo essere poeta e pittore vagabondo sempre nuovo e creativo.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

2 dicembre 2022

Cassia, entro giugno il progetto esecutivo dello svincolo di Monsindoli

Entro giugno 2023 è atteso il progetto esecutivo di una delle più celebri opere incompiute della provincia di Siena, lo svincolo di Monsindoli, a Monteroni d’Arbia, che metterebbe in contatto la Cassia con la Siena-Grosseto, portando grossi benefici a chi

2 dicembre 2022

Ultime ore per l’iscrizione al Rally del Brunello

Ci sarà tempo fino alla mezzanotte di oggi 2 dicembre per aderire al Rally del Brunello, appuntamento conclusivo del Campionato Italiano Rally Terra Storico e del Campionato Italiano Rally Terra. Il doppio evento – organizzato in joint da Scuderia Etruria

30 novembre 2022

Dal consiglio regionale il sì al progetto “Ferro-ciclovie della Val d’Orcia”

La commissione Ambiente del consiglio regionale della Toscana, guidata da Lucia De Robertis (Pd), ha provveduto all’approvazione definitiva del progetto di paesaggio (Pdp) “Ferro-ciclovie della Val d’Orcia, dei Colli e delle Crete senesi”, che si propone di creare una rete di percorsi

30 novembre 2022

Sanità e rifiuti, il 2 dicembre possibili disagi per sciopero nazionale

Potrebbero verificarsi disagi nella giornata di venerdì 2 dicembre, a causa dello sciopero generale nazionale dei settori privati e pubblici, proclamato da ADL Varese, CIB Unicobas, Cobas Comitati base scuola, Cobas Sardegna, CUB, SGB, SI COBAS, USB, USI, Unione Sindacale

28 novembre 2022

Lavori pavimentazione stradale, modifiche alla viabilità

Nella giornata di domani, 29 novembre, dalle ore 8 fino al termine dei lavori, verrà istituito un divieto di transito in Via Soccorso Saloni, dall’intersezione con Via Landi all’intersezione con Via Donnoli, nel centro storico di Montalcino, al fine di

28 novembre 2022

Calcio, il Montalcino frena e la vetta si allontana

Pari e rimpianti per il Montalcino, che sabato non è andato oltre l’1-1 in casa contro il Montagnano. Biancoverdi avanti al 60’ con un rigore di Giovanni Bandini, ma raggiunti sei minuti dopo dalla rete di Tarantino. I ragazzi di

6 gennaio 2023

Torrenieri e gli eventi di Natale

Torrenieri si prepara per le iniziative di Natale con le associazioni del paese protagoniste di un calendario che propone eventi e divertimento per tutta la famiglia. Gli appuntamenti dedicati alle feste inizieranno l’8 dicembre con l’apertura del Presepe nella Chiesa

8 dicembre 2022

Torrenieri, al via le feste di Natale

I festeggiamenti per il Natale a Torrenieri inizieranno giovedì 8 dicembre con l’apertura del Presepe alla Chiesa di Santa Maria Maddalena. A seguire “…Sulla strada del Natale” al dancing L’Etoile: un pomeriggio da passare in compagnia e animato da tombola,

4 dicembre 2022

“Il Principe Canarino” a Montalcino

Nell’ambito della rassegna di teatro “Piccoli Astrusi”, domenica 4 dicembre alle ore 17 al Teatro degli Astrusi di Montalcino l’appuntamento è con “Il Principe Canarino”, uno spettacolo tratto dalle “fiabe italiane” di Italo Calvino. Si tratta dell’ultimo appuntamento della rassegna

©2011-2021 Montalcinonews sas - Registrazione del Tribunale di Siena n. 8 del 20 settembre 2011 - info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy