“Le Marrocchinate” a Montisi

Data:
17 marzo 2018
Locale:
Teatro della Grancia
Indirizzo:
Montisi, Italia

Sabato 17 marzo (ore 17.30) al Teatro della Grancia di Montisi, arriva “Le Marocchinate”, lo spettacolo che racconta i terribili giorni decisivi e successivi allo sfondamento da parte degli Alleati della linea di Montecassino, ultimo baluardo tedesco.

Simone Cristicchi e Ariele Vincenti hanno scritto un testo su un fatto storico più o meno noto e più o meno ignorato: Le marocchinate, come sono state chiamate le donne che nel ’44 in Ciociaria (e anche altrove), dopo lo sfondamento della linea Gustav da parte degli alleati, furono stuprate dai “goumiers” marocchini, soldati di fanteria leggera dell’Armata d’Africa francese. Per il valore dimostrato in battaglia, i marocchini ottennero, probabilmente dal generale Alphonse Juin, il diritto di preda sulla popolazione, cinquanta ore in cui razziarono, uccisero a volontà e violentarono migliaia di donne. Questo è un episodio ignobile che i francesi hanno sempre cercato di tenere nascosto o comunque di ridimensionare. Alcuni storici d’Oltralpe hanno accusato i tedeschi di avere orchestrato una montatura per addossare agli Alleati parte dei loro stessi crimini; hanno sostenuto che le donne raccontavano balle per ottenere dal governo italiano le 15 mila lire riconosciute per ogni denuncia; che Roma intendeva far passare i nuovi conquistatori per dei diavoli in modo da cancellare almeno parzialmente l’umiliazione della nazione; che comunque le cifre erano artatamente gonfiate, eccetera.

Cristicchi e Vincenti non entrano in queste polemiche politiche, diplomatiche e storiografiche. Semplicemente raccontano, attraverso uno spettacolo quasi dolce malgrado le efferatezze ricordate. Il regista Nicola Pistoia indirizza l’attore verso una prova piana, quasi quieta, perché raccontare un inferno con pacatezza rende quell’inferno ancora più duro.
Il narratore è Angelino, un pastore ciociaro che racconta di come la vita rurale dei suoi luoghi venga sconvolta dall’arrivo dei soldati marocchini. E tra le “marocchinate” c’è sua moglie Silvina. Profanazione dei corpi femminili, perché violarli è un crimine non solo contro la persona ma una bestemmia rivolta alla dèa; squartamento di vite, di famiglie, di anime; tradimento dei “liberatori”; oltraggio, vergogna, disonore. Si racconta con semplicità un abominio contro la donna. Un uomo deve piangere quando viene in qualsiasi modo infamata la donna, la più divina e amabile creazione dell’universo.






dati a cura di 3BMeteo

22 giugno 2018

Solo Belcanto nelle celebrazioni ufficiali dedicate a Gioacchino Rossini

Nel 2018 ricorrono i centocinquanta anni dalla morte di Gioacchino Rossini, uno dei grandi geni della musica internazionale. In tutto il mondo ci saranno eventi e celebrazioni, con un programma ufficiale davvero ricco e variegato. Nel sito dedicato (www.gioacchinorossini.it) c’è

21 giugno 2018

Online bando per richiedere contributo canone di locazione

Il Comune di Montalcino comunica che è online il bando per richiedere il contributo al canone di locazione per l’anno 2018, come previsto dal Fondo Nazionale istituito dal Ministero dei lavori pubblici. I soggetti in possesso dei requisiti dovranno presentare

20 giugno 2018

I vini Orcia ad “Arcobaleno d’Estate 2018”

Una degustazione per festeggiare l’estate, accompagnata dalla musica classica, ma anche un benvenuto ai turisti con cui condividere il sapore dei grandi vini Orcia nella splendida cornice di Piazza Pio II a Pienza. Tutto questo è “Arcobaleno d’Estate 2018”, la

20 giugno 2018

Duilio Landi passa alla Lega. Ciacci: il vento sta cambiando

Duilio Landi, consigliere comunale di Montalcino, passa da Forza Italia alla Lega. A darne notizia è Hubert Ciacci, capogruppo del Carroccio in Consiglio Comunale. Con questo innesto, a Montalcino la Lega potrà ora contare su tre esponenti e ciò “è

19 giugno 2018

Franceschelli: “il porta a porta è costoso”

Rifiuti, qual è la situazione a Montalcino? Alla luce anche degli ultimi fatti di cronaca, abbiamo fatto il punto della situazione con il sindaco Silvio Franceschelli. “Servirebbe una riorganizzazione del servizio tenendo conto delle peculiarità del territorio”, spiega il primo

18 giugno 2018

Fattoria dei Barbi e la Valdorcia in onda su Sky Arte

La Fattoria dei Barbi con la sua storia ininterrotta di produzione di Brunello dal 1892 a oggi e di presenza sul territorio di Montalcino dei proprietari, la Famiglia Colombini, da oltre sei secoli continua a essere uno dei punti di

18 luglio 2018

Escursione a Sant’Antimo

Carla Pau, guida turistica specializzata in escursioni, trekking e viaggi in Maremma, Argentario, Amiata e Val d’Orcia, propone il 18 luglio un itinerario a Sant’Antimo, con visita all’Abbazia e al borgo di Castelnuovo dell’Abate, dalla durata di tre ore. Costo

29 giugno 2018 10:00

“A Pezzi”, mostra di Isabella Generali

Scuola Permanente dell’Abitare, con il patrocinio del Comune di Montalcino, presenta “A Pezzi”, un’installazione dell’artista modenese Isanna Generali ospitata nelle sale e nel chiostro del complesso di Sant’Agostino (Montalcino, 29 giugno-20 luglio). Partendo da una lettura trasversale e mai scontata

29 giugno 2018

Vernissage ad Ocra

Il 29 giugno, primo giorno della mostra “A Pezzi” dell’artista modenese Isanna Generali, ospitata nelle sale e nel chiostro del complesso di Sant’Agostino, è previsto un vernissage-incontro con l’artista e una degustazione offerta dall’azienda agricola Baricci (ore 19). La degustazione