La cena performativa a Montalcino

Data:
28 luglio 2017
Locale:
OCRA Officina Creativa dell'Abitare
Telefono:
0577 847065
Indirizzo:
Via Boldrini 4, Montalcino, Italia

Venerdì 28 luglio, ore 20, presso OCRA, Officina Creativa dell’Abitare a Montalcino, appuntamento con la lezione a cena nel chiostro a cura di Marta Coccoluto e Denise Bresciani. La cena performativa guiderà i commensali verso l’esplorazione di alimenti che fanno riferimento al fenomeno legato alla migrazione delle culture di ieri e di oggi, nel desiderio di provocarne l’incontro ed la loro ibridazione. Un percorso, allestito all’interno del chiostro, permetterà di partecipare attivamente a rituali culinari che valorizzano l’atto di mangiare in una nuova dimensione identitaria: quella che crediamo rappresenti la necessità e la ricchezza dello scambio culturale nel nostro tempo presente. Un’esperienza da vivere e condividere come atto culturale e strumento di crescita individuale e collettiva.

“Nel mondo antico, il consumo dei cibi non era legato solamente al soddisfacimento di una necessità fisiologica connessa al nutrimento: l’atto di mangiare, così come quello di bere, implicavano significati molto più ampi, che riguardavano non solo la tradizione alimentare propria di un popolo e i suoi processi di progressiva acculturazione attraverso l’introduzione di nuovi cibi, ma anche la connessione con il divino, il rispetto del mos maiorum, ovvero il costume degli antenati, e dei ruoli sociali e anche la definizione e la difesa della propria cultura nel confronto con l’altro. Secondo Plinio, a esempio, il sale era necessario all’esistenza stessa poiché la conoscenza e l’uso del sale distinguevano l’uomo civilizzato, capace di vivere una vita pienamente umana, dal barbaro rozzo e privo di cultura, la cui unica necessità era placare la fame, senza gusto né voluttà. Il consumo di vino era legato alla sfera del sacro, attraverso la perdita dei freni inibitori che dà il berne. Era il modo per entrare in contatto con Dioniso, dio dell’ebbrezza e del bere, il dio dell’esaltazione entusiastica, motivo per cui la bevanda, così cara agli eserciti che ne bevevano di pessima qualità e così indispensabile per la mensa dei ricchi che prediligevano tra gli altri il Falerno e il Massico, era rigorosamente vietata alle donne, che potevano essere punite anche con la morte per un’eventuale trasgressione. Gli eserciti romani che conquistarono il Mediterraneo, conservando strenuamente le proprie abitudini alimentari all’interno delle legioni in marcia così come degli accampamenti stabili, tanto da portarsi dietro animali da macello e da allevamento, importarono nei territori conquistati una nuova cultura alimentare, che tuttavia ben presto incluse le specialità e le tipicità locali per poi diffonderle con capillarità ed efficienza quasi incredibili. E così, a esempio, le ostriche arrivavano senza difficoltà sulla mensa degli ufficiali accampati sul Vallo di Adriano, così come gli sgombri del Mediterraneo nell’inespugnabile Masada.” (Marta Coccoluto - Denise Bresciani)

Costo € 35 (€ 25 per i soci SPdA), prenotazioni entro il 26 Luglio - tel. 0577 847065
ocra@scuolapermanenteabitare.org L’evento fa parte del programma della SPdA Summer School Il Mestiere dell’Architetto che si svolgerà dal 23 al 30 luglio 2017 a OCRA Montalcino.






parz nuvoloso Montalcino
Temperatura ore 12: 11°
Precipitazioni (mm): 0

dati a cura di 3BMeteo

17 novembre 2017

Il Montalcino va in casa dello Scarlino, a Torrenieri arriva l’Ambra

Decimo turno di campionato. Nel girone F di Prima Categoria Toscana il Montalcino, ancora imbattuto e saldamente in testa alla classifica, cerca l’ennesima vittoria sul campo dello Scarlino. Impegno da non sottovalutare per il Torrenieri che giocherà in casa contro

17 novembre 2017

Tuscan Rewind, prorogate le iscrizioni al 20 novembre

La Tuscan Rewind - 8° Trofeo Castello di Banfi, in programma per il 23-25 novembre ha ottenuto la proroga della data di chiusura iscrizioni, allungata sino alle ore 12 di lunedì 20 novembre. La decisione è stata motivata soprattutto per

17 novembre 2017

“Wine Spectator”, Brunello Casanova di Neri è quarto

E finalmente arriva l’Italia e lo fa proprio grazie al Brunello di Montalcino. La prestigiosa “Top 100” del magazine Usa “Wine Spectator” nelle prime dieci posizioni aveva lasciato il Belpaese a bocca asciutta. Ma nel conto alla rovescia arriva una

16 novembre 2017

Un brindisi di Brunello con gli chef stellati

Oggi a Parma, nella suggestiva cornice del Teatro Regio, è stata presentata la nuova Guida Michelin Italia, edizione 2018. Tante le personalità del mondo del vino, della stampa e dei sapori italiani che hanno seguito e partecipato all’evento, uno dei

16 novembre 2017

Torrenieri, dal 20 novembre divieto di sosta in parte di Via Romana

Vista la richiesta da parte di una impresa edile stradale che deve effettuare dei lavori in un cantiere adibito alla ricostruzione di una pensilina in Via Romana, nel centro abitato di Torrenieri, per ottenere l’autorizzazione ad occupare alcuni parcheggi situati

16 novembre 2017

Castelnuovo dell’Abate, 570.000 euro per riqualificazione CCN

Nuovo look per Castelnuovo dell’Abate. Il borgo, molto attivo dal punto di vista sociale e di rilevante interesse turistico considerata anche la sua posizione strategica a poca distanza dall’abbazia di Sant’Antimo, sarà migliorato dal punto di vista della sicurezza stradale

25 novembre 2017 16:00

“Scarpette Rosse” a Montalcino

“Scarpette Rosse”, due giorni di iniziative per dire no alla violenza contro le donne. A Montalcino il 25 e il 26 novembre è in programma un calendario di eventi organizzato dall’Auser. Sabato 25 il primo appuntamento è alle ore 16.30

19 novembre 2017

Trekking a Castelnuovo dell’Abate

Domenica 19 novembre torna il trekking a Castelnuovo dell’Abate. Il “Circolino” ha organizzato una giornata di sport e per stare in compagnia. Il programma prevede alle ore 9 il ritrovo e, a seguire, la partenza per gli itinerari previsti che

19 novembre 2017

Il premio “Un tartufo per la pace”

Domenica 19 novembre ultimo giorno a San Giovanni d’Asso della Mostra Mercato del Tartufo Bianco. Tra gli eventi da segnalare l’arrivo del treno storico a vapore (ore 11.15), la simulazione della cerca del tartufo (ore 15), cooking show a Km