La cena dei Rivolti a Montisi

Data:
26 febbraio 2020
Locale:
Piazza, centro storico
Indirizzo:
Montisi, Italia

Da alcuni anni,a grande richiesta, a Montisi è rinata l’antica cena dei Rivolti. L’appuntamento è per mercoledì 26 febbraio, giorno delle Ceneri, a partire dalle ore 20. Il rivolto non è altro che un semplice impasto di acqua, farina e sale il quale viene fritto su di uno speciale fuoco di fascine preparato con dovizia dagli uomini montisani. La frittura viene fatta in un padellone con un lungo manico e un poderoso colpo di polso ciclicamente fa rivoltare la massa su se stessa. Da qui il nome di “Rivolto”. Questo antico modo di ricordare, tutti insieme, “rispettando l’obbligo del magro”, si riperpetua in piazza e tutti saranno intorno al grande falò. E poi cena sempre di magro, sottaceti e ceci, con le ceneri utili per cuocere aringhe, baccalà patate intere e cipolle. La cena dei Rivolti è aperta anche ai non montisani. Per info: 0577-845163 o 349 5577284.






dati a cura di 3BMeteo

2 aprile 2020

Castiglion del Bosco devolve parte del ricavato del suo Brunello 2015

In occasione della Pasqua Castiglion del Bosco, una delle più grandi e storiche tenute di Montalcino, devolverà parte del ricavato della vendita del suo Brunello di Montalcino 2015 al fondo di solidarietà istituito dalla Regione Toscana. Un gesto concreto e

2 aprile 2020

Da Villa I Cipressi un aiuto alla Protezione Civile

Anche da parte del mondo del vino continua ad esserci attenzione per quanto riguarda questo difficile momento legato all’emergenza Covid-19. L’azienda agricola Villa I Cipressi di Montalcino ha deciso di fare la propria parte decidendo di donare il 5% di

2 aprile 2020

Il Presidente Rossi: “per il turismo ci aspettiamo interventi nazionali”

“Da noi il turismo rappresenta una percentuale forte del Pil, intorno al 12%, poi c’è tutto un mondo che si muove intorno”. Così il presidente della Regione Toscana a “24 Mattino” su Radio 24 aggiungendo poi come questa situazione per

1 aprile 2020

Medico di famiglia, assistiti del dottor Mandarini assegnati al dottor Marzi

Per prevenire e contenere gli effetti del Coronavirus e tutelare la salute dei cittadini, evitando di spostarsi dalle proprie abitazioni e di rimanere senza medico, in attesa di effettuare una nuova scelta, la Società della Salute senese comunica che da

1 aprile 2020

Trasporti pubblici, la Regione invita a non buttare gli abbonamenti di marzo

Conservare l’abbonamento del mese di marzo, in attesa che vengano definite possibili misure compensative. L’indicazione della Regione Toscana è rivolta a tutti gli abbonati del trasporto pubblico regionale, sia esso su ferro, gomma o via mare. “Stiamo lavorando da tempo

31 marzo 2020

La Regione Toscana proroga il rischio incendi fino al 15 aprile

Oggi doveva scadere il divieto di abbruciamento ma la Regione Toscana ha deciso di prorogare la finestra a rischio incendi fino al prossimo 15 aprile. Fino a questa data sarà perciò vietato l’abbruciamento dei residui vegetali.

8 marzo 2020

Pranzo di pesce nel Travaglio

L’8 marzo, in occasione della Festa della donna, il Quartiere Travaglio organizza un pranzo a base di pesce (ore 12.30). Prenotazioni in bacheca entro e non oltre il 5 marzo.

8 marzo 2020

L’8 marzo nei Quartieri

Sono tanti gli appuntamenti in occasione della Festa della Donna a Montalcino promossi dai Quartieri: domenica 8 marzo, ore 13, pranzo nel Pianello (prenotazioni entro il 6 alle ore 12 presso la bacheca), mentre la sera l’appuntamento è nel Borghetto

7 marzo 2020

A cena nella Ruga coi sapori italiani

La Ruga promuove un appuntamento a tema, una cena che è un viaggio gastronomico con piatti che omaggiano le varie regioni d’Italia. Si terrà sabato 7 marzo, alle ore 20, nella sede di Vicolo del Pino. Prenotazioni entro il 6