Terzo convegno di Montalcino Bio

Data:
17 gennaio 2020
Locale:
Col d'Orcia
Indirizzo:
Montalcino, Italia

Terzo appuntamento del ciclo di convegni “Terra, Ambiente e Agricoltura a Montalcino”, iniziativa del comitato Montalcino Bio in collaborazione con l’Ordine degli Agronomi e Forestali della Provincia di Siena, Vitenova e Scuola Permanente dell’Abitare sotto il patrocinio del Comune di Montalcino. Il 17 gennaio l’azienda Col d’Orcia ospiterà un convegno intitolato “Imparare le strategie vegetali” riguardante l’approccio sull’essere naturale del terreno e la creazione di un equilibrio naturale. “Approfondiremo - spiegano gli organizzatori - quali forme sono presenti, come può influenzare o meno l’inerbimento, le attività microbiologiche e le evoluzioni delle piante stesse”.

La partecipazione agli incontri prevede il riconoscimento di CFP per gli iscritti all’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali. La partecipazione al convegno è gratuita. Si chiede un contributo di 12 euro per partecipare al light lunch, da pagare direttamente al momento dell’iscrizione al convegno. Per informazioni: Montalcino Bio, +39 348-0723519 - montalcinobio@gmail.com.

Questo il programma completo:

Ore 9: breve introduzione alla giornata
Ore 9.10: Cristiano Francescato (Botanico VITENOVA) - Le piante spontanee nel vigneto: importanza e significati
Ore 9.45: Stefano Amadeo (Agronomo VITENOVA) - Le piante coltivate nel vigneto: inerbimenti & soveschi
Ore 10.20: Dr. Duilio Porro (Fondazione Edmund Mach) - Esperienze sui portinnesti della vite e novità: la serie M
Ore 11: pausa caffè
Ore 11.15: testimonianze aziendali - Francesco Monari (Argiano, Montalcino)
Ore 11.45 testimonianze aziendali: Angelo Fongoli (Fongoli, Montefalco)
Ore 12.15: approfondimento di Salvatore Ceccarelli, consulente in miglioramento genetico, popolazioni evolutive di cereali, cambiamento climatico e salute
Ore 13: dibattito
Ore 13.30: pranzo






dati a cura di 3BMeteo

2 aprile 2020

Castiglion del Bosco devolve parte del ricavato del suo Brunello 2015

In occasione della Pasqua Castiglion del Bosco, una delle più grandi e storiche tenute di Montalcino, devolverà parte del ricavato della vendita del suo Brunello di Montalcino 2015 al fondo di solidarietà istituito dalla Regione Toscana. Un gesto concreto e

2 aprile 2020

Da Villa I Cipressi un aiuto alla Protezione Civile

Anche da parte del mondo del vino continua ad esserci attenzione per quanto riguarda questo difficile momento legato all’emergenza Covid-19. L’azienda agricola Villa I Cipressi di Montalcino ha deciso di fare la propria parte decidendo di donare il 5% di

2 aprile 2020

Il Presidente Rossi: “per il turismo ci aspettiamo interventi nazionali”

“Da noi il turismo rappresenta una percentuale forte del Pil, intorno al 12%, poi c’è tutto un mondo che si muove intorno”. Così il presidente della Regione Toscana a “24 Mattino” su Radio 24 aggiungendo poi come questa situazione per

1 aprile 2020

Medico di famiglia, assistiti del dottor Mandarini assegnati al dottor Marzi

Per prevenire e contenere gli effetti del Coronavirus e tutelare la salute dei cittadini, evitando di spostarsi dalle proprie abitazioni e di rimanere senza medico, in attesa di effettuare una nuova scelta, la Società della Salute senese comunica che da

1 aprile 2020

Trasporti pubblici, la Regione invita a non buttare gli abbonamenti di marzo

Conservare l’abbonamento del mese di marzo, in attesa che vengano definite possibili misure compensative. L’indicazione della Regione Toscana è rivolta a tutti gli abbonati del trasporto pubblico regionale, sia esso su ferro, gomma o via mare. “Stiamo lavorando da tempo

31 marzo 2020

La Regione Toscana proroga il rischio incendi fino al 15 aprile

Oggi doveva scadere il divieto di abbruciamento ma la Regione Toscana ha deciso di prorogare la finestra a rischio incendi fino al prossimo 15 aprile. Fino a questa data sarà perciò vietato l’abbruciamento dei residui vegetali.

8 marzo 2020

Pranzo di pesce nel Travaglio

L’8 marzo, in occasione della Festa della donna, il Quartiere Travaglio organizza un pranzo a base di pesce (ore 12.30). Prenotazioni in bacheca entro e non oltre il 5 marzo.

8 marzo 2020

L’8 marzo nei Quartieri

Sono tanti gli appuntamenti in occasione della Festa della Donna a Montalcino promossi dai Quartieri: domenica 8 marzo, ore 13, pranzo nel Pianello (prenotazioni entro il 6 alle ore 12 presso la bacheca), mentre la sera l’appuntamento è nel Borghetto

7 marzo 2020

A cena nella Ruga coi sapori italiani

La Ruga promuove un appuntamento a tema, una cena che è un viaggio gastronomico con piatti che omaggiano le varie regioni d’Italia. Si terrà sabato 7 marzo, alle ore 20, nella sede di Vicolo del Pino. Prenotazioni entro il 6