Festa del Tartufo

Inizio:
18 novembre 2023 08:00
Termine:
19 novembre 2023 20:00
Indirizzo:
San Giovanni d'Asso, Italia

Champagne di Hautevillers, premio al miglior formaggio pecorino senese, passeggiate ed escursioni bici, mostre, un’estemporanea di pittura, gli stand gastronomici, il mercatino e i punti vendita del tartufo bianco delle Crete Senesi che sarà in vendita ad un prezzo più abbordabile, viste le condizioni climatiche più favorevoli alla crescita del famoso fungo ipogeo. Sono le principali attrazioni del secondo e ultimo fine settimana della Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi, di scena domani e domenica a San Giovanni d’Asso. Entrambi i giorni sono aperti a pranzo e a cena il Truffle Square con tutti i prodotti del distretto rurale di Montalcino, lo stand della Pro Loco di San Giovanni d’Asso (via XX Settembre) e i ristoranti del borgo. Due i punti vendita dove acquistare il Tartufo Bianco delle Crete Senesi curati dall’associazione tartufai: uno nella sede dell’associazione l’altro all’interno del mercatino in Piazza Gramsci.

Il pomeriggio di sabato 18 inizia con la “Passeggiata a San Giovanni” alle ore 15 da punto di incontro in Piazza Gramsci dalla durata di circa 90 minuti. San Giovanni ha una storia intrigante da raccontare, dagli Etruschi alla prima epoca cristiana fino ai nostri giorni. I partecipanti visiteranno il borgo per finire il tour con una piccola incursione nel Bosco della Ragnaia, un parco boschivo e giardino creato dall’artista americano Sheppard Craige.

Alle ore 17.30 è prevista, nella Sala del Camino, la degustazione di Pecorino del Distretto Rurale di Montalcino con il Tartufo Bianco delle Crete Senesi e, in abbinamento, lo Champagne di Hautvillers, la piccola cittadina, gemellata da tanti anni con San Giovanni d’Asso, nota per aver lungamente ospitato nella sua abbazia, il frate benedettino Dom Pérignon considerato l’inventore delle bollicine francesi.

Gli appuntamenti golosi continuano alle 20 con la “Cena di Gala a 4 mani” che vede protagonista, insieme a La Parolina, il rinomato ristorante di San Casciano dei Bagni “Il Castello di Fighine”. Entrambi hanno appena visto confermata la Stella della prestigiosa Guida Michelin. Fighine si trova in un luogo fiabesco, dentro un maniero del 1100. Il resident chef Francesco Nunziata, che cucinerà per la festa di San Giovanni d’Asso, può contare sulla consulenza del tristellato Heinz Beck che è stato anche uno dei grandi maestri di Iside De Cesari de La Parolina. il risultato è una cucina creativa e raffinata, molto mediterranea. In questa cena sono le carni le grandi protagoniste insieme a funghi porcini e, naturalmente, il tartufo bianco delle Crete Senesi. In abbinamento ci saranno i vini della rinomata azienda di Montalcino Col d’Orcia e una selezione di champagne provenienti da Hautvillers.

Domenica 19, alle ore 9, è previsto l’inizio della II Edizione di Estemporanea di Pittura al Castello di San Giovanni d’Asso. Le opere realizzate saranno esposte nella Sala del Camino a partire dalle ore 16. Alle 9.30 da Piazza Gramsci parte il primo Truffle Bike Tour, un percorso di circa due ore studiato per permettere a tutti di stare in compagnia di amici e familiari, con la possibilità di affrontare tratti tecnici pensati per i biker più esperti e allenati. Da Grosseto arriverà alla Stazione ferroviaria di San Giovanni d’Asso, verso le ore 11.15 il Treno Natura, la locomotiva storica che percorre i binari ormai utilizzati solo a scopo turistico della tratta di Monte Antico. Mentre da Piazza Gramsci, parte l’ultima comitiva aggregata ai tartufai per raggiungere i boschi e cimentarsi con loro e i cani nella entusiasmante “cerca”.

Alle ore 15.30, la Sala del Camino ospita il Cooking Show “Aglione di San Giovanni d’Asso in cucina in abbinamento ai Pici Toscani tirati a mano” (su prenotazione). Si prosegue alle 17 con la Degustazione guidata “Amari, vermouth e Cioccolato in infusione con Tartufo Bianco delle Crete Senesi”. La giornata si conclude con la ventisettesima edizione del concorso “Sapori Senesi” per premiare il miglior formaggio pecorino in collaborazione del Consorzio Agrario Provinciale di Siena. Nella sua versione a “latte crudo” offre un’incredibile qualità e varietà di sapori ed aromi, ogni forma è diversa dall’altra. La degustazione guidata (su prenotazione e gratuita) è fissata alle ore 18,30 nella Sala del Camino, Castello di San Giovanni d’Asso.

Nella Chiesa di San Piero in Villore è possibile visitare la mostra Anima, una personale di Hanako Kumazawa artista giapponese di Shimosuwa che vive e lavora a Rapolano Terme. Laureata in Scultura in pietra alla Tama Art University, ha approfondito la sua formazione alla Jannus Pannonius University, in Ungheria. A Siena ha seguito il Corso in Conservazione e Recupero dei Manufatti Architettonici di Interesse Storico, impegnandosi nel restauro del mosaico esterno della cattedrale. Dal 1994 espone in mostre personali e collettive in Giappone, Italia, Germania. Le sue opere, di piccolo e grande formato, fanno parte di molte collezioni private in Italia, Francia, Belgio, Polonia, Inghilterra, Stati Uniti, Canada, Singapore, Taiwan e Giappone. Ha realizzato inoltre diverse sculture monumentali che sono al centro di spazi pubblici e parchi all’aperto in Italia e in Giappone.

Nella Sala del Camino, invece, è possibile ammirare “Carte Virtuali” di Luciano Radicati. Le opere esposte fanno parte di un ciclo che ha per tema la tradizione e il mito del luogo, Cortona, città etrusca e presidio di cultura.  Ogni simbolo è pensato come elemento magico e un viaggio alla ricerca delle origini, degli elementi naturali che riportano alle origini di riti e ritualità. Un‘indagine su forme e colori che educano l’anima oltre lo sguardo reinventando instancabilmente un piccolo cosmo irripetibile.

Per il programma completo e prenotare: www.tartufodisangiovannidasso.it. Per Informazioni: +39 338 8060747 – info@tartufodisangiovannidasso.it






dati a cura di 3BMeteo

24 luglio 2024

Le bande di Montalcino, Sant’Angelo e Cinigiano “insieme per la musica”

“Insieme per la musica. Le bande in concerto”. È questo il titolo dell’iniziativa della Banda di Sant’Angelo in Colle “Giuseppe Verdi”, del Corpo Bandistico “Ruggero Francisci” di Cinigiano e della Banda della Filarmonica “Giacomo Puccini” di Montalcino, che prevede due

24 luglio 2024

Giovani agricoltori, un bando da 3,2 milioni per favorire l’imprenditoria

Nuove opportunità per i giovani agricoltori. La giunta regionale, su iniziativa della vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi, ha approvato le disposizioni specifiche per l’attuazione del bando della sottomisura 6.1 “Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori - annualità 2024. Il

24 luglio 2024

Attivo sportello per aiutare le associazioni in iter burocratici

È già attivo, presso il palazzo comunale di Montalcino, lo sportello, gestito in collaborazione con Terre di Siena Lab, per supportare e agevolare le associazioni del territorio (57 in totale) negli adempimenti burocratici necessari per la gestione interna e l’organizzazione

23 luglio 2024

Nuovi parchimetri a Montalcino, cambia la procedura di pagamento

Già da qualche mese, come anticipato da MontalcinoNews, sono attivi a Montalcino dieci nuovi parchimetri, digitalizzati e con una gestione anche da remoto. A fornirli e installarli una società romagnola, la Input, per un costo Iva inclusa di circa 93.500

22 luglio 2024

Abbonamento agevolato per studenti, domande fino al 13 settembre

Dal oggi fino al 13 settembre sono aperti i termini di scadenza per richiedere l’abbonamento dell’autobus 10 mesi studenti, rivolto agli studenti residenti e iscritti alle scuole del comune di Montalcino che non abbiano compiuto 16 anni al 13 settembre

19 luglio 2024

La musica classica della “Rinaldo Franci” in Fortezza, a Montalcino

L’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” organizzerà tre concerti di musica classica nella Fortezza di Montalcino, il 30 e il 31 luglio. È quanto previsto da un accordo tra il conservatorio senese, che vanta una storia quasi bi-centenaria (anno

20 settembre 2024

Si chiude “Suoni e Luci”

la stagione musicale 2024 di Sant’Angelo in Colle, dal titolo “Suoni e Luci”, curata dalla Filarmonica Giuseppe Verdi, si conclude il 20 settembre con Stefano De Sando con Luca Ravagni, Jole Canelli e Leonardo Marcucci, nella Chiesa di San Pietro

23 agosto 2024

Musica a Sant’Angelo in Colle

Prosegue la stagione musicale 2024 di Sant’Angelo in Colle, dal titolo “Suoni e Luci”, curata dalla Filarmonica Giuseppe Verdi. Il 23 agosto in Piazza Castello ci saranno Ugo Sani, Luca Ravagni, Franco Fabbrini, Gianluca Meconcelli e Diego Perugini (ore 21,

3 agosto 2024

Camigliano Blues

Musica di alta qualità garantita dalla collaborazione con il Torrita Blues, ottima cucina e Brunello e Rosso nei calici: sta per tornare il Camigliano Blues, l’appuntamento musicale promosso dall’associazione Camigliano, motore sociale e culturale dell’omonimo borgo di Montalcino. “Crediamo in

©2011-2023 Montalcinonews sas - Registrazione del Tribunale di Siena n. 8 del 20 settembre 2011 - info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy