Workshop sul disegno

Data:
27 maggio 2023
Locale:
Ocra
Indirizzo:
Montalcino, Italia

Una giornata di studio sul disegno, aperta a tutti, che da diritto all’acquisizione di otto crediti formativi professionali per architetti. Si terrà sabato 27 maggio a Ocra Montalcino e sarà curata dall’architetto Franco Mazza, che in questi giorni è protagonista nel complesso di Sant’Agostino con una mostra di dipinti e disegni tratti da viaggi ed esperienze di vita, dal titolo “Il mio sguardo”.

Il workshop invece si intitola “Perché disegnare?” e Mazza dà già una risposta. “Perché disegnare significa vedere meglio e per chi è chiamato a progettare, ciò significa progettare meglio. Ma gli architetti non disegnano già? La loro matita non è ora il computer? Nessuno può oggi mettere in discussione l’utilità, la comodità, la indispensabilità, degli apparecchi elettronici, ma essi non devono governare la nostra mente! E la nostra mente, il nostro cervello, per funzionare al meglio ha bisogno di continui stimoli, soprattutto degli stimoli che gli giungono dalla vista. Noi oggi abbiamo davanti ai nostri occhi miliardi di immagini che ci bombardano dal mondo che ci circonda: quante di queste immagini memorizziamo, cioè vediamo veramente? Poche, pochissime, a volte nessuna! Disegnare il mondo che ci circonda, ciò che ci colpisce, significa istituire un rapporto diretto, intenso con ciò che ha attirato la nostra attenzione. La vista trasmette al cervello una serie di dati, potremmo in qualche caso dire di emozioni, che entrano nel nostro cervello e restano, accrescendo il patrimonio di esso con tutto quello che ne consegue! Se queste considerazioni sono valide per chiunque, tanto più lo sono per degli architetti! Architetti che hanno bisogno per progettare di un continuo rapporto con il mondo che li circonda. Architetti che devono operare per migliorare e rendere soprattutto più umano il mondo”.

Mazza poi esprime un’ultima considerazione. “Il disegno è una lingua universale e originaria, nata con l’uomo. Tutti i bambini si esprimono con il disegno, prima che con la parola: poi crescendo, si smette di utilizzare questa lingua, ma essa non scompare dal nostro cervello, viene solo messa in soffitta come un gioco che non si usa più! Ma basta poco per ritrovarla e ritornare ad usarla. Non diciamoci quindi: “Per il disegno non sono portato/a” ed altre frasi del genere. Provate e vedrete!”.

Il programma della giornata (orario 10-18.30), il materiale necessario, la modalità di iscrizione (entro il 25 maggio), costi e ogni altro tipo di informazioni si possono trovare cliccando qui.

Focus: chi è Franco Mazza

L’architetto Franco Mazza, laureato al Politecnico di Milano nel 1964, nello stesso anno si iscrive all’Ordine degli Architetti di Bergamo, con il numero 55. Autore di varie pubblicazioni (in collaborazione), attività professionale con particolare attenzione all’indagine delle tipologie edilizie tradizionali ed il loro inserimento ambientale. Libero professionista con specifica esperienza nel campo urbanistico-territoriale, in quello delle opere pubbliche, in quello relativo agli interventi sul patrimonio edilizio esistente e del restauro. Attualmente ritiratosi dalla professione attiva, continua a disegnare usando la lingua che conosce da quando era bambino. Da alcuni anni conduce corsi di disegno per architetti su richiesta dell’Ordine degli Architetti di Bergamo.






dati a cura di 3BMeteo

24 luglio 2024

Le bande di Montalcino, Sant’Angelo e Cinigiano “insieme per la musica”

“Insieme per la musica. Le bande in concerto”. È questo il titolo dell’iniziativa della Banda di Sant’Angelo in Colle “Giuseppe Verdi”, del Corpo Bandistico “Ruggero Francisci” di Cinigiano e della Banda della Filarmonica “Giacomo Puccini” di Montalcino, che prevede due

24 luglio 2024

Giovani agricoltori, un bando da 3,2 milioni per favorire l’imprenditoria

Nuove opportunità per i giovani agricoltori. La giunta regionale, su iniziativa della vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi, ha approvato le disposizioni specifiche per l’attuazione del bando della sottomisura 6.1 “Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori - annualità 2024. Il

24 luglio 2024

Attivo sportello per aiutare le associazioni in iter burocratici

È già attivo, presso il palazzo comunale di Montalcino, lo sportello, gestito in collaborazione con Terre di Siena Lab, per supportare e agevolare le associazioni del territorio (57 in totale) negli adempimenti burocratici necessari per la gestione interna e l’organizzazione

23 luglio 2024

Nuovi parchimetri a Montalcino, cambia la procedura di pagamento

Già da qualche mese, come anticipato da MontalcinoNews, sono attivi a Montalcino dieci nuovi parchimetri, digitalizzati e con una gestione anche da remoto. A fornirli e installarli una società romagnola, la Input, per un costo Iva inclusa di circa 93.500

22 luglio 2024

Abbonamento agevolato per studenti, domande fino al 13 settembre

Dal oggi fino al 13 settembre sono aperti i termini di scadenza per richiedere l’abbonamento dell’autobus 10 mesi studenti, rivolto agli studenti residenti e iscritti alle scuole del comune di Montalcino che non abbiano compiuto 16 anni al 13 settembre

19 luglio 2024

La musica classica della “Rinaldo Franci” in Fortezza, a Montalcino

L’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” organizzerà tre concerti di musica classica nella Fortezza di Montalcino, il 30 e il 31 luglio. È quanto previsto da un accordo tra il conservatorio senese, che vanta una storia quasi bi-centenaria (anno

20 settembre 2024

Si chiude “Suoni e Luci”

la stagione musicale 2024 di Sant’Angelo in Colle, dal titolo “Suoni e Luci”, curata dalla Filarmonica Giuseppe Verdi, si conclude il 20 settembre con Stefano De Sando con Luca Ravagni, Jole Canelli e Leonardo Marcucci, nella Chiesa di San Pietro

23 agosto 2024

Musica a Sant’Angelo in Colle

Prosegue la stagione musicale 2024 di Sant’Angelo in Colle, dal titolo “Suoni e Luci”, curata dalla Filarmonica Giuseppe Verdi. Il 23 agosto in Piazza Castello ci saranno Ugo Sani, Luca Ravagni, Franco Fabbrini, Gianluca Meconcelli e Diego Perugini (ore 21,

3 agosto 2024

Camigliano Blues

Musica di alta qualità garantita dalla collaborazione con il Torrita Blues, ottima cucina e Brunello e Rosso nei calici: sta per tornare il Camigliano Blues, l’appuntamento musicale promosso dall’associazione Camigliano, motore sociale e culturale dell’omonimo borgo di Montalcino. “Crediamo in

©2011-2023 Montalcinonews sas - Registrazione del Tribunale di Siena n. 8 del 20 settembre 2011 - info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy