Montalcino, e il Brunello, sotto la neve

Nelle piazze e nelle vie incontri i più coraggiosi - c’è addirittura l’obbligo di catene per le auto nel centro storico - le scuole sono chiuse e i bambini sono a casa, uffici e negozi hanno personale ridotto, l’elettricità va a intermittenza e ancora non arrivano neppure i giornali: ecco la fotografia da Montalcino, che oggi si è svegliata sotto la neve, un’immagine invernale a cui gli abitanti hanno ormai fatto l’abitudine. Dentro le storiche mura in città, e fuori in campagna, le strade sono piene di neve fresca e alta e ovunque regna il silenzio. Ma la neve non porta solo disagi e disservizi: quando la bufera si calma, sembra di tornare “ai vecchi tempi”, con le piazze e le strade libere dalle macchine e i più giovani che fremono per uscire e non perdersi lo spettacolo di avere tutta Montalcino a loro disposizione, come fosse un grande parco giochi. E lo spettacolo è uno strepitoso paesaggio bianco: le vigne del Brunello tutte innevate. Dice il detto dei vignaioli: “sott’acqua fame, e sotto neve pane”, perché, di questi tempi, la neve non comporta problemi, anzi, visto la siccità che per ora c’è stata, non fa altro che bene. E’ acqua che non si perde (come, invece, accade con un acquazzone improvviso) ma va gradualmente nel terreno. La vite poi è un “osso duro” e se anche dovesse venire una forte gelata, come dicono, non ci dovrebbero essere problemi, come può accadere, invece, alle piante da frutto e all’ulivo, l’altra pianta che, nella campagna innevata, rende unico lo spettacolo.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




rovesci e schiarite Montalcino
Temperatura ore 18: 5°
Precipitazioni (mm): 6

dati a cura di 3BMeteo

30 gennaio 2015

Giorni della Merla: tempo bizzarro a Montalcino

È la fine di gennaio e, con gli ultimi giorni del mese, arriva il periodo più freddo dell’anno ed i cosiddetti “giorni della merla” (29, 30 e 31 gennaio). Secondo la leggenda, per ripararsi dal gran freddo, una merla, che

30 gennaio 2015

“Due Mari”, il raduno della charity by “I Beverendi 4×4”

Il Club “Il Beverendi 4×4”, delegazione di montalcino del Club Nazionale Fuoristrada, nato nel 2014 da un’idea di Bruno Natalini, attuale vicepresidente del CNF nazionale, e socio dello stesso da quasi 30 anni, in occasione dei festeggiamenti del suo primo

27 gennaio 2015

Brunello di Montalcino, domani Educational a Toronto

Limpido, brillante, di colore granato vivace, dal profumo intenso, persistente, ampio ed etereo, dall’accattivante, ed entusiasmante, storia che parla di rarità destinata a pochi raffinati intenditori che nella seconda metà del Novecento si trasforma in un simbolo mondiale del migliore

26 gennaio 2015

“Corsi d’Arte” in arrivo a Torrenieri con Susanna Deiana

Pensati per tutti, perché la passione per l’arte non ha età, i “Corsi d’Arte” in arrivo a Torrenieri, prevedono la realizzazione di laboratori che partiranno dalla base: come disegno dal vero, prospettiva, ombre. Dal 9 febbraio, al Circolo Arci, in

20 gennaio 2015

Il 22 gennaio chiude il Museo Civico e Diocesano di Montalcino

Chiude con una settimana d’anticipo, rispetto all’appuntamento annuale di “Benvenuto Brunello”, il Museo Civico e Diocesano Raccolta Archeologica di Montalcino. Se, tutti gli anni, l’apertura al pubblico viene interdetta per l’allestimento dell’anteprima, quest’anno le porte del Museo saranno chiuse già

19 gennaio 2015

Brunello di Montalcino: al top tra gli “sfusi”

Continua la tendenza iniziata già negli scorsi anni ed il Brunello di Montalcino, uno dei prodotti simbolo del Made in Italy enoico nel mondo, si conferma, anche se si tratta di dati provvisori sui primi 4 mesi della campagna 2014/2015,

30 aprile 2015 08:00

“Due Mari” by “I Beverendi 4×4”

Il Club “Il Beverendi 4×4”, delegazione di montalcino del Club Nazionale Fuoristrada, in occasione dei festeggiamenti del suo primo compleanno (domenica 1 febbraio 2015 al ristorante “Al Brunello di Montalcino”), presenterà un’iniziativa dal sapore benefico. Il raduno, “Due Mari”, organizzato

10 marzo 2015 21:00

“Corso di Fotografia”

Il Quartiere Travaglio organizza, per il secondo anno consecutivo, un “corso di Fotografia” aperto a tutti gli appassionati delle istantanee. Da martedì 10 marzo (ore 21) sarà possibile seguire il corso che affronterà, passo per passo, tutto ciò che si

17 febbraio 2015 20:00

Veglione di Carnevale

Tempo di Carnevale con il veglione della Montalcino Asd che quest’anno ha scelto di festeggiare il “Martedì Grasso” sotto il Loggiato di Piazza del Popolo (17 febbraio 2015 ore 20). Ad animare la serata balli latino-americani, i tormentoni e le

©2011-2013 Montalcinonews sas - Direttore responsabile: Elisa Manieri - Mobile +39 349 0960061 - E-mail: info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy