Montalcino, e il Brunello, sotto la neve

Nelle piazze e nelle vie incontri i più coraggiosi - c’è addirittura l’obbligo di catene per le auto nel centro storico - le scuole sono chiuse e i bambini sono a casa, uffici e negozi hanno personale ridotto, l’elettricità va a intermittenza e ancora non arrivano neppure i giornali: ecco la fotografia da Montalcino, che oggi si è svegliata sotto la neve, un’immagine invernale a cui gli abitanti hanno ormai fatto l’abitudine. Dentro le storiche mura in città, e fuori in campagna, le strade sono piene di neve fresca e alta e ovunque regna il silenzio. Ma la neve non porta solo disagi e disservizi: quando la bufera si calma, sembra di tornare “ai vecchi tempi”, con le piazze e le strade libere dalle macchine e i più giovani che fremono per uscire e non perdersi lo spettacolo di avere tutta Montalcino a loro disposizione, come fosse un grande parco giochi. E lo spettacolo è uno strepitoso paesaggio bianco: le vigne del Brunello tutte innevate. Dice il detto dei vignaioli: “sott’acqua fame, e sotto neve pane”, perché, di questi tempi, la neve non comporta problemi, anzi, visto la siccità che per ora c’è stata, non fa altro che bene. E’ acqua che non si perde (come, invece, accade con un acquazzone improvviso) ma va gradualmente nel terreno. La vite poi è un “osso duro” e se anche dovesse venire una forte gelata, come dicono, non ci dovrebbero essere problemi, come può accadere, invece, alle piante da frutto e all’ulivo, l’altra pianta che, nella campagna innevata, rende unico lo spettacolo.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




poche nubi Montalcino
Temperatura ore 18: 29°
Precipitazioni (mm): 0

dati a cura di 3BMeteo

27 luglio 2016

Muore Pia Pera, la scrittrice degli orti

Si è spenta, all’età di 60 anni, la scrittrice lucchese Pia Pera, figlia del giuslavorista Giuseppe Pera. Docente di letteratura russa all’Università di Trento e traduttrice, è conosciuta da anni soprattutto per i suoi scritti di botanica dove le piante,

26 luglio 2016

Il Quartiere Ruga festeggia il Patrono San Salvatore

Come ogni anno, è tempo per la Ruga di festeggiare San Salvatore, il Santo protettore del Quartiere, con un calendario ricco di eventi. Si inizia sabato 26 luglio 2014, alle ore 17 con la gara interna di tiro con l’arco

25 luglio 2016

Fonti Castellane, tra storia e restauri

Usate dalle donne per lavare i panni, per attingere acqua da bere, per abbeverare cavalli, muli e asini, le fonti fornivano acqua per molte altre attività come fornaci da vasi, oliviere, cererie e conce. Quella Castellana era legata alla manifattura

25 luglio 2016

A.Vi.To. contro l’emergenza ungulati

A.Vi.To., l’Associazione Vini Toscani DOP e IGP - una sorta di Consorzio dei Consorzi del Granducato nata per vigilare e tutelare su ogni denominazione del territorio, ma anche con l’intento di far emergere le piccole realtà enoiche della Toscana -

22 luglio 2016

In Piazza del Popolo “Climax. Come raggiungere la vetta”

Con il patrocinio del Comune di Montalcino, tornano ad esibirsi in concerto, nelle sere d’estate della città del Brunello, la Banda e la Corale Giacomo Puccini. Organizzato dalla Filarmonica di Montalcino, lo spettacolo dal titolo “Climax. Come raggiungere la vetta”,

22 luglio 2016

“Il mestiere dell’architetto”: se ne parla a Montalcino

Dal 25 al 30 luglio 2016, in occasione della SpdA Summer School 2016, la Scuola Permanente dell’Abitare, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Siena, la Fondazione Bertarelli e ANCE Siena, presenta il ciclo

12 novembre 2016 08:00

“BaroloBrunello” 2016

Torna, sabato 12 e domenica 13 novembre 2016, nel Chiostro di Sant’Agostino a Montalcino, la terza edizione di “BaroloBrunello”, confermando un appuntamento che punta a divenire una tradizione. In assaggio oltre 40 prestigiose etichette. Per il Barolo, scenderanno in campo

3 settembre 2016 08:00

“Laboratorio di Storia Agraria”

Saranno la storia agraria e della civiltà contadina, le protagoniste, a Montalcino, sabato 3 e domenica 4 settembre, quando andrà di scena, per l’edizione n. 18 il “Laboratorio internazionale di storia agraria”. “Indagini e riflessioni sulla storia agraria dell’Italia Medievale

12 agosto 2016 17:30

“Calici di Stelle” a Montalcino

Mettete insieme la magia del cielo d’estate, una pioggia di stelle cadenti ed il sapore inconfondibile del Brunello di Montalcino. Per la notte di San Lorenzo, le cantine del Movimento Turismo del Vino tornano ad animare Montalcino attraverso una serata