Il vino negli affari aiuta ed il Brunello si dimostra il più affidabile

Stappare, un gesto senza tempoStringere rapporti d’affari non è sempre semplice ma sembra che farlo davanti ad un bicchiere di vino faccia chiudere un contratto su due. Ad influire è anche la scelta del vino, i rossi sono preferibili ai bianchi ed il Brunello di Montalcino si dimostra il più affidabile. Dalle cene romantiche alle occasioni formali e di lavoro: il vino rosso, ed in particolare il re del Sangiovese, sembra che non possano assolutamente mancare mai in tutte le tavole ed in ogni tipo di situazione. A dirlo un sondaggio di Vino75 enoteca online che mira alla diffusione della cultura enologica grazie alla tecnologia digitale, condotto in rete tra 800 manager e imprenditori, selezionati tra gli 11mila iscritti al sito web, equamente suddivisi tra uomini e donne, tra nord, sud e centro Italia, in occasione del prossimo Vinitaly 2014,  il Salone Internazionale del vino e dei distillati di Verona. Dal sondaggio emerge che ben un affare su due si conclude fuori dalle sale riunioni, durante un aperitivo o un pasto. Nel 60% dei casi a far decidere per il si o il no sono indicazioni contestuali, come la scelta del vino a tavola (80%), perchè indicative della personalità del futuro socio, collaboratore, cliente e o fornitore. I vini rossi (56%) sono i più apprezzati, seguiti dalle bollicine (21%) e dai bianchi (18%), staccati i rosati, fermi al 5%. Insomma, una nuova e moderna lettura del proverbio latino “in vino veritas”, ma attenti a non esagerare, il 100% degli intervistati boccia subito chi alza il gomito. Nell’80% dei casi scegliere il vino giusto aiuta le trattative, in particolare, i rossi (56%) sono preferiti ai bianchi (18%) e il Brunello di Montalcino, con il 75% dei consensi, è ritenuto garanzia di successo poichè indicatore di affidabilità delle persone che lo hanno scelto, seguito dal Chianti (56%), simbolo di praticità, e dal Soave (48%) preferito da chi cerca duttilità nei rapporti di lavoro. Il Ribolla Gialla (35%), poi, viene consigliato come indicatore di vivacità e creatività, mentre la scelta dell’Amarone (27%) è prova di passione verso il proprio lavoro.
Nel dettaglio, il 50% degli intervistati ha dichiarato di decidere di dar vita a nuovi rapporti di lavoro (assunzioni, collaborazioni, acquisti, investimenti etc.) durante incontri fuori dagli uffici.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

29 maggio 2024

Controllo Ztl in Fortezza attivo da agosto dopo periodo di prova

Il sistema di controllo accessi nella Ztl in Fortezza, a Montalcino, si attiverà il 1 agosto 2024, dopo 63 giorni di pre-esercizio, una sorta di periodo di prova che inizia oggi. È quanto previsto da un’ordinanza firmata dal responsabile della

29 maggio 2024

Private label, un Brunello tra i premiati ad Amsterdam

Il Brunello di Montalcino 2018 prodotto da La Poderina è stato premiato agli “International Salute to Excellence Awards” 2024 della Plma (Private Label Manufacturers Association), importante evento dedicato ai “private label”, i marchi del distributore, che stanno crescendo molto, in

28 maggio 2024

“Music Circus”, come cambia la viabilità a Montalcino

Cambia la viabilità a Montalcino, in Piazza Garibaldi e in Via Panfilo dell’Oca, in occasione di “Music Circus”, l’evento musicale curato dal Quartiere Borghetto. Nello specifico sono previsti: il divieto di sosta in Piazza Garibaldi (limitatamente ai due spazi riservati

24 maggio 2024

Wine Spectator, altro grande riconoscimento per Argiano

Dopo il titolo di “Wine of the Year” ottenuto nel 2023 con il Brunello di Montalcino 2018, Argiano, cantina dell’imprenditore brasiliano André Santos Esteves, riceve, sempre da Wine Spectator, un altro grande riconoscimento, stavolta con il Brunello di Montalcino Vigna

15 maggio 2024

Lambruschini, quattro borse di studio per le classi IV e V

Il Comune di Montalcino promuove quattro borse di studio per gli studenti del liceo linguistico Lambruschini di Montalcino. Una borsa andrà al più meritevole tra chi si diploma nell’anno scolastico in corso, e consiste in 1.100 euro per uno stage

15 maggio 2024

A giugno i Campi Solari della Libertas Montalcino

Integrare l’attività sportiva con la natura e il territorio, attraverso escursioni e visite nei luoghi simbolo della storia locale (dopo aver già compiuto le visite nelle sedi dei Quartieri e al Museo, solo per citarne alcuni): è l’obiettivo dei Campi

13 giugno 2024 08:00

Campi solari Libertas

Integrare l’attività sportiva con la natura e il territorio, attraverso escursioni e visite nei luoghi simbolo della storia locale (dopo aver già compiuto le visite nelle sedi dei Quartieri e al Museo, solo per citarne alcuni): è l’obiettivo dei Campi

8 giugno 2024

Zoo di Radio 105

Sarà lo “Zoo di Radio 105” a far brillare l’undicesima edizione del Mojito Fest, il tradizionale festival musicale di San Giovanni d’Asso confermato anche quest’anno dopo la possibilità di dover chiudere i battenti, come abbiamo raccontato su MontalcinoNews. Ma l’allarme

7 giugno 2024

Mojito Fest atto primo

Torna il Mojito Fest, il tradizionale festival musicale di San Giovanni d’Asso confermato anche quest’anno dopo la possibilità di dover chiudere i battenti, come abbiamo raccontato su MontalcinoNews. Il primo giorno, venerdì 7 giugno, si parte con il Dj set

©2011-2023 Montalcinonews sas - Registrazione del Tribunale di Siena n. 8 del 20 settembre 2011 - info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy