Banfi “Cantina dell’Anno - Gran Vinitaly 2017”

Castello Banfi, uno dei luoghi simbolo del BrunelloCastello Banfi, è “Cantina dall’Anno - Gran Vinitaly 2017”. Ad aggiudicare uno dei due premi speciali alla realtà leader del territorio del Brunello di Montalcino(l’altro è il Barolo Bussia 2013 di Gian Piero Marrone, “Miglior vino Italiano - Banco Bpm 2017”), la guida n. 1 “5Star Wines the Book 2017”, realizzata da Vinitaly, la prima di una fiera internazionale del vino, che ha selezionato anche i migliori vini per categoria attraverso una giuria coordinata da Ian d’Agata, direttore scientifico Vinitaly International Academy, e di Stevie Kim, al vertice di Vinitaly International.
Ma Montalcino non è rappresentata, in guida, solo da Banfi che fa incetta di premi, aggiudicandosi anche il titolo di miglior vino dolce con il Moscadello di Montalcino Doc Vendemmia Tardiva “Florus” 2014 e non solo. Tra i 441 i vini che hanno ottenuto un punteggio di almeno 90 e che, per questo, sono stati inseriti nella guida “5Star Wines the Book 2017” ci sono anche altre realtà del Brunello.
Tra i vini selezionati anche il Brunello di Montalcino Vigneto Poggio Doria 2012 di Tenute Silvio Nardi ed il sopracitato Moscadello di Montalcino Doc Vendemmia Tardiva “Florus” 2014 che hanno conquistato un punteggio di 95/100. Seguono a 93 punti il Brunello 2012 di Agricola Scopone, il Brunello Poggio alle Mura 2012 ed il Toscana Igt rosso “Excelsus” entrambi di Banfi. Con 92 punti entrano in guida il Brunello 2012 Vigneto Manaciara di Tenute Silvio Nardi, il Brunello 2012 Villa al Cortile e la Riserva Poggio all’Oro 2010 di Banfi. Con 91 punti ci sono il Brunello 2012 Sassocheto della cantina Il Grappolo e il Toscana Igt rosso “Cum Laude” sempre di Banfi. Chiudono la lista dei vini di Montalcino presenti in guida, con 90 punti, il Brunello 2012 Il Vino dei Poeti di Bottega ed il Brunello 2012 Podere Casisano di Tommasi Family Estate.
Ma come sono stati selezionati i vini? Dal 31 marzo al 2 aprile, sono stati i 2.153 vini, provenienti da Italia, Francia, Sudafrica, Ungheria, Slovenia, Croazia, Messico, Romania, Ucraina, Hong Kong, Turchia, Canada, Cina di 578 aziende ad essere sottoposti al giudizio delle Commissioni di valutazione composta da esperti di altissimo valore internazionale e di specifica conoscenza geografica (Master of Wine, Master of Sommelier, Sommelier, esperti giornalisti e così via). A questi si aggiungono i vini della selezione “Wine without Walls”: 5 senza solfiti aggiunti, 12 con solfiti aggiunti ma con quantità totale di solfiti non superiore a 40 mg/l su 68 vini di 37 aziende, valutati dalla Commissione specializzata, guidata da Alice Feiring.
Il “5Star Wines the Book 2017” verrà pubblicato sia in versione cartacea che digitale entro l’estate, per essere utilizzato come strumento di marketing dalle aziende, e sarà diffuso capillarmente negli eventi espositivi, gli incontri business to business, i grand tasting e tutte le iniziative di Vinitaly e di Vinitaly International all’estero.

Un pensiero su “Banfi “Cantina dell’Anno - Gran Vinitaly 2017”

  1. Dopo una breve visita alla cantina di Montalcino , la piacevole scoperta dell enoteca ed il castello medievale (borgo),e’ stato amore a prima vista !! felice di potervi rappresentare alle Isole Baleari (mallorca ). cin cin !!!

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

21 giugno 2024

Il Brunello Riserva 2018 di Carpineto tra i “Best in Show” di Decanter

Il Brunello di Montalcino Riserva 2018 di Carpineto è tra i 6 “Best in Show” italiani ai “Decanter Wine Awards” 2024, ovvero il meglio del vino prodotto in Italia secondo la più prestigiosa competizione vinicola del Regno Unito e tra

20 giugno 2024

“Scrittori a Km0”, a Torrenieri si promuovono gli autori locali

Si chiama “Scrittori a Km0” la serie di incontri per promuovere autrici e autori locali pensata da Biblioteca Arci e Pro Loco di Torrenieri. Il progetto, ispirato al concetto di “Km 0” che solitamente è applicato ad altri settori, mira

19 giugno 2024

I vincitori della prima edizione del Red Line Festival

“Suppressed” miglior lungometraggio, “Our Males and Females” miglior cortometraggio e “A Golden Life” miglior documentario. Sono i vincitori della prima edizione del “Red Line”, il festival internazionale del cinema organizzato a Montalcino dall’associazione Iniziative di Solidarietà e Office Number Four,

18 giugno 2024

Passeggiata di luna piena e presentazione libro a Castelnuovo

Doppio evento del Circolo Arci di Castelnuovo dell’Abate. Il 22 giugno “passeggiata di luna piena”, 9 km con partenza dal paese (ore 20.30, preceduta da un’apericena dalle ore 19) e arrivo alla Tenuta di Sesta, con visita alla Pieve di

17 giugno 2024

Nomadi & tartufo a San Giovanni d’Asso

Messo in archivio il Mojito Fest con un bel successo di pubblico, a San Giovanni d’Asso si riparte subito con un nuovo evento. In onore della ricorrenza del Patrono, nell’ambito del “Festival dell’Orto 2024”, sabato 22 giugno dalle ore 20

14 giugno 2024

Campi estivi comunali in pineta, aperte le iscrizioni

Sono aperte le iscrizioni ai campi estivi comunali di Montalcino 2024, che si svolgeranno nella Pineta Osticcio dal 5 al 31 agosto, dal lunedì al venerdì con due fasce orarie disponibili: 8-12 e 8-16, e sono rivolti a bambini e

12 luglio 2024

“La Fortezza che balla”

Una prima parte di musica italiana, con pezzi iconici di Battisti, Zucchero, Vasco, De Andrè, Dalla e Battiato, e una seconda parte con i grandi internazionali degli anni Settanta, dai Pink Floyd agli AC/DC, dai Rolling Stones a David Bowie,

23 giugno 2024

“Non sono ammesse scorciatoie”

Nuovo evento del Circolo Arci di Castelnuovo dell’Abate. Il 23 giugno presentazione del libro “Non sono ammesse scorciatoie” di Raffaella Guidi Federzoni, alla presenza dell’autrice (ore 19, con aperitivo. Iniziativa riservata ai soci).

22 giugno 2024

Nomadi & tartufo

Messo in archivio il Mojito Fest con un bel successo di pubblico, a San Giovanni d’Asso si riparte subito con un nuovo evento. In onore della ricorrenza del Patrono, nell’ambito del “Festival dell’Orto 2024”, sabato 22 giugno dalle ore 20

©2011-2023 Montalcinonews sas - Registrazione del Tribunale di Siena n. 8 del 20 settembre 2011 - info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy