“Vinarius”, le enoteche italiane dal Consorzio del Brunello

Un momento dello stage di Vinarius a MontalcinoA Montalcino è andato ieri in archivio il seminario del gruppo “Vinarius”, l’Associazione delle Enoteche Italiane, nata nel 1981 per promuovere e valorizzare l’enoteca come luogo dove si esercita il commercio specializzato del vino di qualità e per tutelare il ruolo dell’enotecario come professionista e divulgatore del vino e del mondo. Un legame, quello dell’associazione con il territorio del Brunello, che si rinnova ormai da nove anni dando vita allo stage più longevo tra tutti quelli organizzati. Il tema di quest’anno sono stati i vini, le terre e le aziende del territorio di Montalcino con il Consorzio del Brunello che ha fatto gli onori di casa contribuendo alle varie attività formative e rinnovando questo importante appuntamento attraverso una vera full immersion sul territorio che ha spaziato da momenti formativi, come seminari agronomici ed enologici con la presentazione della storia e dell’attività svolta dal Consorzio, a momenti di approfondimento concreto sul territorio, attraverso degustazioni verticali (anche di vecchie annate) dei vini delle aziende Aisna, Bottega, Carpineto e Col D’Orcia e visite alle aziende Il Poggiolo, La Magia, Banfi e Col di Lamo con percorsi mirati agli approfondimenti sul vigneto e sulla cantina. Lezioni su vino e territorio sono state tenute da Paolo Vagaggini. Il gran finale si è consumato con la consegna degli attestati ai partecipanti. La delegazione di “Vinarius” è stata ospite del Consorzio del Vino Brunello di Montalcino con tante persone che sono partite da tutta Italia (Milano, Brescia, Belluno, Puglia, Firenze…) per un aggiornamento professionale che è prima di tutto una passione. Il momento dello stage è stata anche l’occasione per presentare l’attività della neonata AEPI, Associazione Enotecari Professionisti Italiani, fondata con l’intento di approfondire e specializzare ulteriormente la figura di chi lavora con professionalità in enoteca, delineando il vero e proprio profilo professionale dell’enotecario, attraverso dei severi requisiti di ingresso e la formazione continua, elemento necessario per poter far parte dell’Associazione. Ma anche con un codice deontologico, dotandosi di uno sportello del cittadino consumatore per incrementare l’interazione fra il pubblico e i professionisti. L’appuntamento con lo stage si rinnoverà il prossimo anno quando si celebreranno i primi dieci anni di collaborazione tra “Vinarius” e il Consorzio del Vino Brunello di Montalcino.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

22 giugno 2018

Solo Belcanto nelle celebrazioni ufficiali dedicate a Gioacchino Rossini

Nel 2018 ricorrono i centocinquanta anni dalla morte di Gioacchino Rossini, uno dei grandi geni della musica internazionale. In tutto il mondo ci saranno eventi e celebrazioni, con un programma ufficiale davvero ricco e variegato. Nel sito dedicato (www.gioacchinorossini.it) c’è

21 giugno 2018

Online bando per richiedere contributo canone di locazione

Il Comune di Montalcino comunica che è online il bando per richiedere il contributo al canone di locazione per l’anno 2018, come previsto dal Fondo Nazionale istituito dal Ministero dei lavori pubblici. I soggetti in possesso dei requisiti dovranno presentare

20 giugno 2018

I vini Orcia ad “Arcobaleno d’Estate 2018”

Una degustazione per festeggiare l’estate, accompagnata dalla musica classica, ma anche un benvenuto ai turisti con cui condividere il sapore dei grandi vini Orcia nella splendida cornice di Piazza Pio II a Pienza. Tutto questo è “Arcobaleno d’Estate 2018”, la

20 giugno 2018

Duilio Landi passa alla Lega. Ciacci: il vento sta cambiando

Duilio Landi, consigliere comunale di Montalcino, passa da Forza Italia alla Lega. A darne notizia è Hubert Ciacci, capogruppo del Carroccio in Consiglio Comunale. Con questo innesto, a Montalcino la Lega potrà ora contare su tre esponenti e ciò “è

19 giugno 2018

Franceschelli: “il porta a porta è costoso”

Rifiuti, qual è la situazione a Montalcino? Alla luce anche degli ultimi fatti di cronaca, abbiamo fatto il punto della situazione con il sindaco Silvio Franceschelli. “Servirebbe una riorganizzazione del servizio tenendo conto delle peculiarità del territorio”, spiega il primo

18 giugno 2018

Fattoria dei Barbi e la Valdorcia in onda su Sky Arte

La Fattoria dei Barbi con la sua storia ininterrotta di produzione di Brunello dal 1892 a oggi e di presenza sul territorio di Montalcino dei proprietari, la Famiglia Colombini, da oltre sei secoli continua a essere uno dei punti di

18 luglio 2018

Escursione a Sant’Antimo

Carla Pau, guida turistica specializzata in escursioni, trekking e viaggi in Maremma, Argentario, Amiata e Val d’Orcia, propone il 18 luglio un itinerario a Sant’Antimo, con visita all’Abbazia e al borgo di Castelnuovo dell’Abate, dalla durata di tre ore. Costo

29 giugno 2018 10:00

“A Pezzi”, mostra di Isabella Generali

Scuola Permanente dell’Abitare, con il patrocinio del Comune di Montalcino, presenta “A Pezzi”, un’installazione dell’artista modenese Isanna Generali ospitata nelle sale e nel chiostro del complesso di Sant’Agostino (Montalcino, 29 giugno-20 luglio). Partendo da una lettura trasversale e mai scontata

29 giugno 2018

Vernissage ad Ocra

Il 29 giugno, primo giorno della mostra “A Pezzi” dell’artista modenese Isanna Generali, ospitata nelle sale e nel chiostro del complesso di Sant’Agostino, è previsto un vernissage-incontro con l’artista e una degustazione offerta dall’azienda agricola Baricci (ore 19). La degustazione