Oggi cosa votereste alla fusione dei comuni?

MontisiI cittadini hanno bocciato la fusione. Asciano e Rapolano Terme da una parte e Montepulciano e Torrita di Siena dall’altra, continueranno per la loro strada. Un risultato opposto a quello che successe nel referendum del 2016 tra Montalcino e San Giovanni d’Asso che dette poi vita, a partire da gennaio 2017, al nuovo Comune, primo e fino ad adesso unico esempio nella nostra provincia. “Casi diversi e che non si possono paragonare”, sostengono in molti, tirando in ballo le dimensioni territoriali modeste di San Giovanni d’Asso in confronto ai comuni che abbaiamo citato in precedenza.

Probabilmente ancora è presto per fare bilanci, molte cose succederanno e la fusione, così si dice, è un processo che va valutato più a lungo termine. Ma (quasi) due anni possono comunque risultare sufficienti per un primo report. Alla luce di questo arco temporale, chiediamo a voi lettori, rifareste la scelta di votare ‘sì’ alla fusione? Oppure era meglio prima, con i due comuni separati? Apriamo la discussione, rispondete, se vi va, sotto l’articolo o scriveteci nella nostra pagina Facebook!

Per finire, concedeteci una battuta. A Montisi, il cartello stradale dice ancora “Comune di San Giovanni d’Asso”. Ne avevamo parlato a luglio 2017 ma l’aggiornamento, a quanto pare, non è ancora arrivato…

4 pensieri su “Oggi cosa votereste alla fusione dei comuni?

  1. Si tornassi indietro non rivoterei per la fusione.. non è stata una fusione ma un’incorporazione. Dopo oltre un’anno e mezzo non si è visto un solo miglioramento, un solo servizio in più, (anzi casomai qualcuno in meno), un’opera fatta , .. niente.
    Lasciamo perdere le fusioni .. ben hanno fatto gli altri comuni che non le faranno!

  2. Sono d’accordo con Simonetta… io sto ancora aspettando il bando per le case popolari di San Giovanni d’Asso che da mesi sono finite e nessuno fa niente… VERGOGNA!!!!!!

  3. Vedendolo da fuori mi sembra che San Giovanni d’Asso abbia perso molti servizi e sentendo gli umori delle persone che vivono sia a San Giovanni d’Asso che Montisi, se tornassero indietro, non rivoterebbero il SI alla fusione…..

  4. E’ una vergogna.. quello che doveva essere il Municipio di San Giovanni di fatto non esiste; un consiglio di Municipio inesistente che sembra non decida e conti niente; di fatto nessun cittadino sa cosa faccia o quali indirizzi possa dare al comune. Uffici e servizi che sono scomparsi o comunque non aumentati come promesso dal “fattore” in campagna elettorale…. . Speriamo che il futuro riservi prospettive migliori, ma alla data odierna non rivoterei la fusione. Vista l’esperienza ben hanno fatto gli altri comuni a non procedere in tal senso…..

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

22 febbraio 2019

Brunello, la top 5 personalizzata del portale Wine Lister

Il portale Wine Lister (la cui fondatrice, Ella Lister, era presente a Benvenuto Brunello 2019) ha stilato questa settimana i migliori cinque Brunello di Montalcino in base al profilo economico. Al primo posto c’è il Brunello di Montalcino Riserva di

20 febbraio 2019

300 nuove tessere per i parcometri comunali di Montalcino

Nuove tessere in arrivo per i parcometri comunali di Montalcino. A seguito della parziale sostituzione dei parcometri che regolamentano la sosta a pagamento per l’intero territorio comunale, sarà infatti necessaria la sostituzione delle tessere riservate ai cittadini residenti con le

20 febbraio 2019

Alberi monumentali, come inserire le candidature

L’amministrazione comunale porta a conoscenza di tutti i cittadini che è a seguito del censimento degli alberi monumentali d’Italia risulta ancora possibile inserire candidature per alberi che abbiano caratteristiche di monumentalità. Chiunque fosse a conoscenza della presenza di alberi all’interno

20 febbraio 2019

Incidenti stradali, nel 2017 più vittime in provincia

Calano gli incidenti ma purtroppo aumentano le vittime. Nel 2017 in Toscana si sono verificati 16.099 incidenti stradali che hanno causato il ferimento di 21.390 persone e 269 morti. Rispetto al 2016, diminuiscono del 2,5% gli incidenti e del 2,9%

19 febbraio 2019

Toscana, città murate: sì a proposta di legge per finanziamenti nel 2019

La Regione nei giorni scorsi ha comunicato che è stata rinnovata la concessione di contributi alle amministrazioni comunali che presentano progetti di recupero e valorizzazione delle città murate della Toscana. Approvata a maggioranza, lo scorso 12 febbraio in Aula, la

18 febbraio 2019

Calcio, importante vittoria del Montalcino. Il Torrenieri fa 4-4!

Torna alla vittoria il Montalcino che rimane “aggrappato” alla corsa per la zona playoff. Decide Pecchi nella ripresa che con un tiro-cross piega il Subbiano facendo esultare il pubblico di casa. Tre punti fondamentali per ritrovare fiducia e continuare a

3 marzo 2019

Incontro su castelli, rocche e fortezze

Il 3 marzo l’associazione Guide Turistiche Italiane organizza un incontro di formazione nella Fortezza di Montalcino (ore 10) dal titolo “Castelli, rocche, fortezze: architetture di difesa e tecniche di guerra dal Medioevo all’età moderna”. L’incontro è a cura del professor

2 marzo 2019

“Francigena in Maschera” a Torrenieri

Una bella giornata di festa e colori. Sabato 2 marzo, a partire dalle ore 16 in Piazza del Mercato, torna a Torrenieri l’evento “Francigena in Maschera”, promosso anche quest’anno dalla Pro Loco di Torrenieri. Protagonisti del pomeriggio saranno gli animatori

1 marzo 2019

Carnevale nel Borghetto

Il 1 marzo, dalle ore 16.30, il Quartere Borghetto organizza il Carnevale dei bambini.